Una settimana dopo, il film

Vi invito a rivedere in questo bellissimo filmato, realizzato da Massimo Azzolini, l’inaugurazione della nuova sede della lista civica Insieme per cambiare.

La voglia di cambiare c’è. La sentiamo andando in giro per la città, aprendo la porta della sede a chi si avvicina incuriosito, ricevendo segnali di simpatia di vario genere.

Basta con la politica edita e prevedibile! Vogliamo qualcosa di nuovo!

Insieme per cambiare: la campagna elettorale comincia così

Grazie a tutte e tutti quelli che stamattina sono venuti, così numerosi, all’inaugurazione della nuova sede della lista civica Insieme per cambiare in Via Rotondi 71.

Di seguito il testo dell’intervento, che avevo preparato e che ho liberamente proposto ai presenti:

INSIEME,
LA CITTA’ AI CITTADINI

Abbiamo appena tagliato il nastro per inaugurare questa nuova, bellissima sede della lista civica “Insieme per cambiare”: quello che abbiamo tagliato oggi è solo il nastro di partenza… ma noi vogliamo tagliare il traguardo per primi il prossimo 26 maggio, quando Paderno Dugnano sarà chiamata a scegliere, con il voto, chi guiderà la città nei prossimi 5 anni.

Mancano 85 giorni e noi siamo pronti!

Partiamo, simbolicamente, da qui anche se il percorso, per me e per molti altri cittadini come me, è iniziato molto prima, con l’impegno civile e nel volontariato, e quindi con la nascita della consapevolezza che per riuscire a cambiare veramente le cose occorre assumere un ruolo politico attivo e mettersi in gioco in prima persona.

Se la politica non funziona, se non ci piace quello che accade, se il nostro quotidiano è disturbato da scelte che non sanno rispondere ai nostri bisogni, se ci sembra che tutto sia fermo e nulla possa cambiare… occorre esserci, partecipare…

da cittadino
con gli altri i cittadini
per la nostra città!

Quando nel 2014 sono stato eletto in Consiglio Comunale come rappresentante della Lista Civica “Insieme per cambiare”, sapevo che il lavoro dai banchi dell’opposizione non sarebbe stato facile, ma ci ho creduto fino in fondo e insieme agli altri (un gruppo sempre più numeroso raccolto intorno al simbolo della coccinella) siamo riusciti a fare un grande lavoro per Paderno Dugnano, ottenendo anche dei risultati importanti.

Ma questo non basta. Occorre esserci di più, occorre vincere e governare.
Ho accettato di mettermi al servizio come candidato sindaco, assumendo in prima persona la responsabilità della sfida di riuscire a restituire ai padernesi una città più bella, più verde, più unita e sicura, con servizi migliori e più attenti e vicini ai bisogni dei cittadini.

Una città non più in balia delle contingenze, statica, schiacciata sul presente, ma capace di futuro.

CANDIDATO PER FARE COSA?

Vogliamo rendere Paderno Dugnano una città (lo dico in 22 sillabe):
Unita – Sicura – Innovativa – Dinamica – Connessa – Verdissima:

Unita (amicizia, comunità, integrazione)
Sicura (controllo di vicinato, legalità)
Innovativa (lavoro, competenze, rigenerazione urbana)
Dinamica (sport, scuola, cultura, comunicazione)
Connessa (Milano, Italia, Europa, mondo)
Verdissima (giardini, parchi, forestazione urbana)

CON QUALE COALIZIONE?

Da tempo sto lavorando per formare una coalizione forte e credibile, aperta.

Una formula nuova che vada al di là degli schemi del passato e metta al centro i cittadini, i problemi concreti di Paderno Dugnano prima che le appartenenze, le bandiere… Una coalizione che sia segno di una stagione nuova. Una coalizione che abbia la sua forza propulsiva nel civismo, nella partecipazione dei cittadini alla realizzazione della città di tutti.

Il nostro motto è: La Città ai Cittadini

Per questo stiamo parlando con cittadini, con altre forze politiche che si riconoscano nei nostri valori fortemente civici di AMORE per questa città.

Abbiamo tempo fino ad aprile per mettere in piedi una coalizione che sia capace di aggregare non su ideologie astratte ma sui problemi concreti e sulle soluzioni che insieme vogliamo trovare per rendere Paderno Dugnano una città migliore.

HO BISOGNO DI VOI

Io mi candido per raggiungere questo obiettivo, che non è mio ma di tutti.
Per farlo, però, ho bisogno di voi, di ognuno di voi.

Se vogliamo che la nostra città cambi, dobbiamo suscitare una reazione a catena, un contagio di passione, di entusiasmo… Un cerchio che si allarghi sempre di più fino a vincere… INSIEME!

Parlate con il vostro vicino, con i vostri parenti, con i vostri amici… Aiutateci a far arrivare questo messaggio in tutte le case di Paderno Dugnano. Spendete la vostra parola per dire che questo progetto è valido, bello, merita di essere sostenuto. E’ portato avanti da persone che negli ultimi 5 anni hanno dimostrato sul campo quello che valgono in termini di passione, competenza, generosità, impegno…

A Paderno Dugnano non ci sono tante altre realtà come quella rappresentata da “Insieme per cambiare” e dalle forze politiche che in questi anni hanno saputo collaborare per impedire la costruzione di tre palazzine in un parco pubblico, per favorire il commercio di vicinato, per garantire più sicurezza, per dare voce ai bisogni dei cittadini…

Termino con un’immagine: mancano 85 giorni alle elezioni.
Mettiamoci in cammino tutti insieme, ognuno secondo la propria particolarità. Facciamo il giro della città in 80 giorni per dare una scossa di vita a questa città che amiamo!

Con la coccinella diciamo: GOOD LUCK, PADERNO DUGNANO!
Buona Fortuna!

#LaCittàAiCittadini

Giovanni Giuranna

Paderno Dugnano, 2 marzo 2019