Università Cattolica: indagine sull’uso dei mezzi pubblici in tempo di covid

Segnalo questa consultazione:

L’Università Cattolica di Milano ha lanciato un questionario per indagare i cambiamenti delle abitudini nell’uso dei mezzi pubblici connessi al Covid-19.

Il questionario è propedeutico alla realizzazione dello studio che l’Università Cattolica di Milano sta svolgendo per indagare i cambiamenti nell’uso dei mezzi pubblici a seguito della pandemia Covid-19.

I risultati del questionario potranno fornire indicazioni utili per comprendere meglio come viene affrontata l’esperienza di viaggio durante questo delicato periodo di emergenza nel quotidiano utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico.

Le informazioni raccolte saranno poi condivise con le amministrazioni locali e le aziende di trasporto per costituire un valido supporto nelle scelte di gestione dei trasporti in sicurezza.

L’invito a partecipare al questionario è rivolto a chi utilizza i mezzi pubblici in città metropolitana di Milano cliccando qui.

L’indagine è prorogata fino al 15 febbraio 2021.

Granelli: 800 milioni per infrastrutture TPL a Milano

L’assessore milanese alla Mobilità Marco Granelli, che domani sera sarà a Paderno Dugnano, ha diffuso via tweet questa notizia che non riguarda direttamente la nostra città ma conferma un trend positivo anche per noi:

Mobilita.org (15 febbraio): MILANO | Pubblicato il Decreto che stanzia 812,3 milioni di € per infrastrutture di trasporto pubblico

19 febbraio: venite in Commissione Territorio per conoscere i progetti su rischio idraulico e due metrotranvie

Riprendo un’importante comunicazione dalla pagina facebook del Comune:

📌 Mercoledì 19 febbraio, in Commissione Territorio saranno illustrati progetti e programmazione territoriale di portata sovracomunale che guardano al futuro della nostra città, alla sua rigenerazione urbana e alla mobilità locale.

👥 La cittadinanza potrà assistere alla discussione che si terrà in Sala Consiliare a partire dalle ore 18 per consentire a tutti di partecipare, conoscere e informarsi!

✅ Si parlerà di rischio idraulico con l’esame del documento che fotografa la situazione sul nostro territorio comunale (classificato da Regione Lombardia ad ‘alta criticità idraulica’) e fornisce indicazioni sulla futura pianificazione urbanistica per coniugare la tutela dei cittadini e la riqualificazione ambientale e paesaggistica. I referenti di Cap Holding, che illustreranno il piano redatto per il nostro Comune, ci aggiorneranno anche sul progetto del parco fluviale del Seveso a cui si sta lavorando da qualche anno e che ha già avuto il fondamentale sostegno finanziario di Regione Lombardia. “Una progettualità che riguarda ben 12 Comuni (da Seveso a Cormano) focalizzata per Paderno Dugnano soprattutto su Calderara che permetterà ai cittadini di vivere in un ambiente più sano e sicuro – anticipano il Sindaco Ezio Casati e l’Assessore all’Ambiente Giovanni Giuranna – Un progetto che guarda a un futuro in cui riusciremo a gestire le conseguenze delle bombe d’acqua, a cui le piogge degli ultimi anni ci hanno abituato, proteggendo i nostri cittadini dagli allagamenti. Non ci stupisce che qualcuno, per fare disinformazione o per incomprensione, abbia già scambiato tutto questo per una fogna a cielo aperto: noi vogliamo condividere con i cittadini l’opportunità di realizzare un parco che dia pregio al territorio e presto andremo nel quartiere per approfondirne gli aspetti più locali e le prospettive naturalistiche”.

🚌 In Commissione Territorio si parlerà anche di trasporti: il Consigliere delegato alla Mobilità di Città Metropolitana Siria Trezzi e l’Assessore alla Mobilità del Comune di Milano Marco Granelli interverranno per darci gli ultimi aggiornamenti sulla riqualificazione delle metrotramvie Milano-Limbiate e Milano-Seregno.

Varie: nuovo furto al Q8, Casati e TPL, donna sperona, tram, Segre cittadina onoraria di Paderno

Giorno (22 gennaio): Paderno, furto con la ruspa sulla Milano-Meda: sradicata colonnina del distributore

Cittadino (22 gennaio): Paderno Dugnano: i ladri fanno il bis al distributore sulla Milano-Meda, sradicato il self service

Milano Today (22 gennaio): Paderno Dugnano, assalto con la ruspa al distributore: in azione la solita banda

NordMilano24.it (22 gennaio): Paderno Dugnano, anche Casati tra gli 82 sindaci firmatari della lettera contro i tagli al tpl

Milano Fanpage (22 gennaio): Paderno Dugnano, donna sperona auto parcheggiata e se ne va: rintracciata grazie alle telecamere

Qui Paderno Dugnano (22 gennaio): Tranvie: facciamo il punto

Dialogo News (22 gennaio): Liliana Segre ha ricevuto la cittadinanza di Paderno Dugnano e il sindaco la invita a parlare ai giovani

Sabato 18 gennaio: con Legambiente a Comasina

Cicolo Grugnotorto di Legambiente: Assemblea Pubblica all’aperto sabato 18/1 dalle ore 10 alle 12.30  al capolinea della metro M3 Comasina, in via Comasina Milano

Sarò presente come Assessore all’Ambiente in rappresentanza del Comune di Paderno Dugnano.

Vieni anche tu!

Trasporto pubblico, Bogani non firma: è questo l’interesse di #PadernoDugnano?

Il Vicesindaco Bogani facente funzione di Sindaco non firma la lettera che le seguenti Amministrazioni Comunali hanno inviato a Regione Lombardia e a Città Metropolitana per ottenere la tariffa unica integrata per il trasporto pubblico.

Quale mobilità per la città del futuro? Stasera a Cassina Amata

Riprendono dopo la pausa estiva i tavoli di lavoro promossi dalla lista civica Insieme per cambiare.

Stasera, ore 21, a Cassina Amata (via Corridori 12) si parlerà di una nuova mobilità per il futuro di Paderno Dugnano.

Quali sono i problemi da risolvere? Quali le possibili soluzioni?

Ti aspettiamo.

Muoversi come a #PadernoDugnano?

Il lavoro di ascolto e confronto sul futuro della nostra città riprende dopo la pausa estiva…

Ti aspettiamo martedì 11 settembre alle ore 21 a Cassina Amata.

Insieme per cambiare (5 settembre): Riparte il TAVOLO DI LAVORO su TERRITORIO, AMBIENTE e MOBILITA’