Raccogliere la sfida educativa contro bullismo e violenza giovanile

Il pestaggio avvenuto nel sottopasso della stazione di Paderno merita attenzione come sintomo del malessere dei più giovani.

Serve l’attenzione di tutti (non la delega alle agenzie educative) per rispondere ai bisogni dei ragazzi, soprattutto in questo tempo difficile caratterizzato dall’emergenza sanitaria.

Di seguito il commento del Sindaco Casati.

Pestaggio nel sottopasso della stazione: individuato il capobanda della spedizione punitiva

Milano Today (2 febbraio): Milano, organizzano una spedizione punitiva contro il compagno di classe: li aveva redarguiti perché disturbavano la Dad – Video

Da Pupia TV: https://www.pupia.tv​ – Da Milano si sono recati fino a Paderno Dugnano per aggredire un loro coetaneo “colpevole” di un rimprovero davanti a tutta la classe durante una lezione on line. Nove minorenni sono stati indagati dalla Procura di Milano per rapina aggravata, violenza privata e lesioni personali in concorso. La storia ha origine lo scorso 8 dicembre quando il gruppo di ragazzi – tutti dei quartieri Affori e Comasina di Milano – vanno in treno a Paderno per “punire” un ragazzo, compagno di classe di alcuni di loro, che nei giorni precedenti aveva ripreso il “capo della banda” perché disturbava tutta la classe durante una lezione in didattica a distanza. Un’offesa non tollerata dal gruppo che, una volta arrivato a Paderno, ha incrociato la vittima nel sottopassaggio della stazione in compagnia di due amici. Prima calci e pugni al compagno di classe, poi ancora calci e pugni ai due amici che cercavano di difenderlo, con lo sfregio finale della bicicletta rubata a uno dei due. Le vittime hanno chiamato i genitori, sono andate al pronto soccorso per le cure e le successive dimissioni con prognosi di 10 e 20 giorni, poi la denuncia ai carabinieri. I militari di Paderno Dugnano hanno acquisito le registrazioni dei sistemi di videosorveglianza della stazione. Il 31 dicembre il capo della banda è stato raggiunto da un’ordinanza restrittiva con l’obbligo di permanenza in casa. Le successive indagini hanno portato a individuare e denunciare altri 8 minorenni che, interrogati, hanno tutti ammesso le proprie responsabilità. (02.02.21)

Varie: bus, Agenda Nord Milano, truffe anziani, emergenza vento, ASST

Giardino della Scuola primaria Curiel – Villaggio Ambrosiano (11 marzo)

Il Giorno (12 marzo): Bollate, due nuove linee di bus per la M3 dirette alla Comasina

MB News (12 marzo): Assolombarda, “Agenda Nord Milano”: dodici proposte per rilanciare il territorio

Comune Paderno Dugnano (6 marzo): Paderno Dugnano aderisce all’Agenda Nord Milano 2030

Il Notiziario (11 marzo): Paderno, emergenza in stazione: il vento stacca pezzi di pensilina a Palazzolo

Monza Today (10 marzo): Truffe ad anziani tra Brugherio e Paderno, arrestata un’intera famiglia

Qui Paderno Dugnano (9 marzo): I disservizi dell’Asst di Paderno

Via Arborina: Insieme per cambiare mette a nudo le contraddizioni dell’Amministrazione

Ieri pomeriggio alcuni attivisti della lista civica Insieme per cambiare hanno fatto un volantinaggio alla stazione di Paderno per sensibilizzare i cittadini su un esempio concreto di cattiva amministrazione Alparone-Bogani.

Promesse non mantenute: la grande #BRUTTEZZA

Ricordate la prima pagina della Calderina del febbraio 2016? Andate adesso a vedere come hanno sistemato l’area di via Arborina e ditemi che cosa ne pensate…

La lista civica Insieme per cambiare prende posizione in modo chiaro. Non è questa la città che vogliamo!

IXC (21 giugno): Via Arborina – Stazione Paderno: ci avevano promesso una cosa e ne hanno fatta un’altra