+ Scuola: per le famiglie di #PadernoDugnano

L’Assessore alla scuola Anna Varisco annuncia una nuova misura di sostegno a studenti e famiglie, che sostituisce il precedente bonus libri:

“Obiettivo è approvare entro questa settimana il documento finale di +Scuola 2020 in modo che le famiglie e gli studenti possano conoscere da subito le due opportunità ed essere pronti quando si apriranno i bandi – anticipa Anna Varisco, Assessore alla Scuola – +Scuola recepisce e attua gli obiettivi programmatici della coalizione di maggioranza: un progetto nuovo, che integra i principi di inclusione e merito in un unico sistema, dove progressività del contributo, flessibilità, rispondenza ai nuovi bisogni siano strumento e garanzia di equità. Con la misura +Scuola inclusione superiamo definitivamente il vecchio e rigido modello del bonus libri. Estendiamo la platea dei beneficiari ed ampliamo il paniere delle spese sostenute: oltre ai libri di testo, ci sono l’acquisto di strumenti tecnologici, di sussidi didattici e le spese di viaggio. Abbiamo valutato opportuno fissare, come criterio di priorità per l’ammissibilità al contributo, il limite ISEE di 26mila euro, anche come “ISEE corrente”, tenuto conto che per molte famiglie la situazione reddituale e patrimoniale in questo difficile anno è mutata. Potranno comunque presentare domanda anche nuclei con importi ISEE superiori in quanto, in caso di risorse residue, si procederà sino ad esaurimento, a partire dal valore immediatamente successivo al tetto stabilito”.

Leggi sul sito del Comune il comunicato stampa integrale.

Nessun nuovo positivo, due decessi, modalità di accesso a fondo di solidarietà

Dal Comune:

🔺️ Emergenza Coronavirus: aggiornamento dati

👉 Dall’incrocio dei dati della piattaforma ATS non abbiamo registrato nuovi casi accertati di positività al Coronavirus, purtroppo abbiamo dovuto registrare il decesso di due nostri concittadini.
➡️ “Esprimiamo il nostro cordoglio alle famiglie dei defunti – commenta il Sindaco Ezio Casati – Ci sono sicuramente casi di nostri concittadini che sono sotto osservazione sanitaria e questo ci deve spingere a non abbassare la guardia. Le Forze dell’Ordine ancora oggi sono dovuti intervenire per controlli e per sanzionare chi ha violato il divieto di uscire di casa senza una reale necessità. Il rischio di contagio rimane alto: lo ripeto quotidianamente confidando nel buon senso della nostra comunità. Rimanere a casa è un dovere che tutti dobbiamo sentire nostro. E’ l’unica arma che abbiamo per fronteggiare questa emergenza. Tutelando noi proteggiamo gli altri‼🙏”.

📌 Fondo di Solidarietà Comunale ❗️

🗓 Da lunedì 6 aprile si potranno presentare le domande

👉 La Giunta ha approvato le linee guida per l’utilizzo del Fondo di Solidarietà Comunale.

👉 Con il contributo del Fondo di Solidarietà sarà distribuito un pacco alimentare con prodotti di prima necessità per il fabbisogno di un mese tenendo conto dei componenti del nucleo familiare.👨‍👩‍👧‍👦

ℹ️ Chi può chiederlo e come chiederlo te lo spieghiamo qui