La lobby dell’azzardo ci controlla: Paderno approva il Regolamento contro le slot

L’ho detto ieri sera in Consiglio Comunale a proposito del Regolamento sul gioco d’azzardo: “Provate a pubblicare online un aggiornamento relativo alla regolamentazione delle attività legate all’azzardo e, in breve tempo, la notizia sarà rilanciata dai siti specializzati. Segno che la lobby potentissima dell’azzardo controlla ogni minimo movimento…”.

Così è anche oggi.

Ieri il Consiglio ha approvato il Regolamento Comunale ed ecco l’agenzia specialistica che rileva quanto succede nella nostra città: Paderno Dugnano (MI): via libera del Consiglio Comunale al Regolamento per la prevenzione e il contrasto del Gap

Per avere un’idea della gravità del problema anche a Paderno Dugnano date un’occhiata a questa banca dati, purtroppo aggiornata solo al 2016: L’Italia delle slot – Scopri quanto si gioca nel tuo Comune

Gioco d’azzardo, Comuni coraggiosi: #PadernoDugnano non c’è

Nonostante l’impegno del presidente della Commissione Legalità Boatto, l’Amministrazione di Paderno Dugnano non si è dimostrata coraggiosa e determinata nel combattere la piaga delle slot machine e della azzardopatia.

Altri Comuni si muovono.

Avvenire (26 aprile): La guerra dei Comuni per frenare l’azzardo. Ecco la mappa dei Comuni che hanno sconfitto a colpi di sentenze la lobby delle slot

#PadernoDugnano, 20 milioni di euro nelle slot

Sulla home page della Repubblica sono consultabili i dati relativi agli incassi slot suddivisi per Comune. A Paderno Dugnano nel 2016 sono stati buttati nelle slot oltre 20 milioni di euro (giocate procapite: 430 euro). Altre informazioni su L’Italia delle slot.

Il dato padernese, per fortuna, è più basso rispetto ai Comuni vicini ma deve comunque spingerci a intensificare l’azione e l’informazione anti-azzardo. Non è un gioco!