Ignoto 23 e la ‘Ndrangheta: da Paderno Dugnano a Seregno

Il Cittadino ha pubblicato oggi un dossier: ’Ndrangheta, da “ignoto 23” al “traditore”: i personaggi chiave dell’inchiesta di Seregno

La notizia è occasione per riportare l’attenzione al tema delle “mafie”.

Ciò che ancora una volta magistrati ed esperti ribadiscono è che il territorio lombardo dimostra di non avere gli anticorpi necessari per contrastare gli interessi mafiosi. Anzi, alcuni settori dell’economia lombarda cercano rapporti affaristici con le mafie.

Qualcosa però si muove a Milano: 30 settembre, prima festa contro la ,ndrangheta