Diretta streaming ore 20,30: Paderno Dugnano per l’ambiente

Appuntamento alle ore 20,30 con la diretta video sul canale YouTube del Comune.

I cittadini possono proporre riflessioni e domande CLICCANDO QUI

PROGRAMMA

Saluti istituzionali
Ezio Casati – Sindaco

L’ecologia integrale di Papa Francesco: un’enciclica che interpella tutti
Don Paolo Boccaccia – Comunità pastorali Paderno Dugnano

Osare strade nuove. Rapporto uomo-ambiente dopo l’emergenza Covid
Anna Varisco – Assessore all’Educazione Ambientale

Cambiamenti climatici: la gestione del rischio idrogeologico a Paderno Dugnano
Lucio Romani – Presidente Commissione Territorio

Cittadinanza attiva e volontariato ambientale: agire subito, insieme
Francesco Spinello – Circolo Grugnotorto di Legambiente

Dibattito

Vasche di laminazione: a che punto siamo? ma servono?

Dopo l’esondazione del Seveso a Niguarda l’assessore milanese Marco Granelli ha fatto il punto su Facebook sulle vasche di laminazione:

Un brevissimo aggiornamento sulle attività di contenimento delle esondazioni: 1) per quanto riguarda la vasca di Senago sono ripresi i lavori dopo l’emergenza per la diffusione del coronavirus e servono 12 mesi lavoro per la realizzazione. 2) Vasca del Parco Nord: aggiudicata l’ impresa e a giugno è prevista la consegna dei lavori con una previsione di 18 mesi di lavoro ma vi ricordo che sulla realizzazione vi sono due ricorsi pendenti. 3) Per Lentate e zone golenali a Cantù è prevista la pubblicazione della gara di appalto entro fine maggio quindi inizio dei lavori a dicembre 2020 e poi 15 mesi di lavori. Varedo sta facendo il progetto definitivo della bonifica e della vasca.4) A Milano, invece, sono in corso i lavori sul Redefossi ovvero il tratto tombinato del Seveso da piazza Repubblica a corso Lodi.

Marco Granelli (15 maggio 2020)

Da Paderno Dugnano, invece, il Circolo Grugnotorto di Legambiente esprime un giudizio critico con due articoli sul proprio blog:

15 maggio: I numeri parlano

16 maggio: Ma dove è finita l’acqua del Seveso?


Il Giorno (16 maggio): Vasche di laminazione in alto mare, città sott’acqua. I tre impianti a Senago, Lentate e Parco Nord non sono pronti. Polemica fra Milano e Bresso

Un vecchio articolo apparso su VITA nel 2014: Le vasche di laminazione sono una soluzione a metà

Paderno Dugnano per l’ambiente

Martedì 19 maggio vi invito a partecipare ad un momento di riflessione e confronto sulle sfide ambientali in occasione del quinto anniversario dell’enciclica Laudato Si’ di Papa Francesco, che è stata ampiamente accolta come una forte presa di posizione per amore del pianeta Terra.

Da oggi al 24 maggio si svolge la campagna mondiale Laudato Si’ Week, che si propone di attirare l’attenzione su un tema fondamentale per la vita di tutti.

In questa cornice l’Amministrazione Comunale invita le Comunità pastorali della città, l’associazionismo ambientale e tutta la cittadinanza ad un dialogo in chiave locale: che cosa possiamo fare noi contro i cambiamenti climatici? quali scelte siamo chiamati a operare? come possiamo organizzarci per lavorare meglio insieme per essere più efficaci?

La pioggia abbondantissima dei giorni scorsi (che a Milano ha portato all’esondazione del Seveso e che anche nella nostra città ha suscitato preoccupazione) è un segnale a cui dobbiamo porre la massima attenzione in quanto il Comune di Paderno Dugnano è classificato dal regolamento regionale come un’area ad “alta criticità idraulica”.

Sul sito del Comune puoi leggere il programma dell’incontro.

Ezio Casati – Sindaco
Saluti istituzionali

Giovanni Giuranna – Assessore all’Ambiente
Introduzione e moderazione

Don Paolo Boccaccia – Comunità pastorali Paderno Dugnano
L’ecologia integrale di Papa Francesco: un’enciclica che interpella tutti

Anna Varisco – Assessore all’Educazione Ambientale
Osare strade nuove. Rapporto uomo-ambiente dopo l’emergenza Covid

Lucio Romani – Presidente Commissione Territorio
Cambiamenti climatici: la gestione del rischio idrogeologico a Paderno Dugnano

Francesco Spinello – Circolo Grugnotorto di Legambiente
Cittadinanza attiva e volontariato ambientale: agire subito, insieme

Martedì 19 maggio, ore 20,30

Commissione Territorio in diretta video: rischio idraulico, fitoparco Calderara, attività in corso

Si riunisce oggi pomeriggio alla ore 18 la Commissione Territorio per esaminare nuovamente il Documento semplificato sul rischio idraulico e per un aggiornamento su alcune attività in corso sul territorio (vedi ordine del giorno).

In particolare si parlerà di esondazioni del Seveso, strategie di relisienza, laminazione, nuovi progetti come per esempio il fitoparco a Calderara per la ritenzione e la fitodepurazione delle acque meteoriche in occasione di bombe d’acqua.

Seguite la diretta su YouTube.

19 febbraio: venite in Commissione Territorio per conoscere i progetti su rischio idraulico e due metrotranvie

Riprendo un’importante comunicazione dalla pagina facebook del Comune:

📌 Mercoledì 19 febbraio, in Commissione Territorio saranno illustrati progetti e programmazione territoriale di portata sovracomunale che guardano al futuro della nostra città, alla sua rigenerazione urbana e alla mobilità locale.

👥 La cittadinanza potrà assistere alla discussione che si terrà in Sala Consiliare a partire dalle ore 18 per consentire a tutti di partecipare, conoscere e informarsi!

✅ Si parlerà di rischio idraulico con l’esame del documento che fotografa la situazione sul nostro territorio comunale (classificato da Regione Lombardia ad ‘alta criticità idraulica’) e fornisce indicazioni sulla futura pianificazione urbanistica per coniugare la tutela dei cittadini e la riqualificazione ambientale e paesaggistica. I referenti di Cap Holding, che illustreranno il piano redatto per il nostro Comune, ci aggiorneranno anche sul progetto del parco fluviale del Seveso a cui si sta lavorando da qualche anno e che ha già avuto il fondamentale sostegno finanziario di Regione Lombardia. “Una progettualità che riguarda ben 12 Comuni (da Seveso a Cormano) focalizzata per Paderno Dugnano soprattutto su Calderara che permetterà ai cittadini di vivere in un ambiente più sano e sicuro – anticipano il Sindaco Ezio Casati e l’Assessore all’Ambiente Giovanni Giuranna – Un progetto che guarda a un futuro in cui riusciremo a gestire le conseguenze delle bombe d’acqua, a cui le piogge degli ultimi anni ci hanno abituato, proteggendo i nostri cittadini dagli allagamenti. Non ci stupisce che qualcuno, per fare disinformazione o per incomprensione, abbia già scambiato tutto questo per una fogna a cielo aperto: noi vogliamo condividere con i cittadini l’opportunità di realizzare un parco che dia pregio al territorio e presto andremo nel quartiere per approfondirne gli aspetti più locali e le prospettive naturalistiche”.

🚌 In Commissione Territorio si parlerà anche di trasporti: il Consigliere delegato alla Mobilità di Città Metropolitana Siria Trezzi e l’Assessore alla Mobilità del Comune di Milano Marco Granelli interverranno per darci gli ultimi aggiornamenti sulla riqualificazione delle metrotramvie Milano-Limbiate e Milano-Seregno.