#SalviamoLaLombardia: commissariare la #sanità lombarda!!!

Il Giorno (20 giugno): Coronavirus, protesta piazza Duomo:”Da Regione gestione disastrosa, salviamo la Lombardia”

Huffington Post (20 giugno): “Salviamo la Lombardia”: la protesta contro la gestione Covid della giunta Fontana

Repubblica (20 giugno): “Salviamo la Lombardia”: in piazza la maxi protesta sulla gestione dell’emergenza. Minuto di silenzio per i morti

In prima fila tra i promotori le Acli: leggi il documento delle Acli Milanesi e Lombarde “Il fallimento delle politiche sanitarie lombarde alla prova della pandemia”

Passaggio a livello: il punto di vista del Comitato per Palazzolo

Pubblico di seguito il comunicato del Comitato che si è costituito contro la decisione di Ferrovie Nord di chiudere il passaggio a livello di Palazzolo:

COMUNICATO STAMPA DEL COMITATO PER PALAZZOLO MILANESE

La notizia dell’apertura di un tavolo di confronto su un problema che riguarda la nostra città, ovvero la chiusura del passaggio a livello di Palazzolo Milanese, è un primo importante risultato raggiunto.

La sospensione dei termini per la chiusura e la messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale sono i temi prioritari affrontati nell’incontro odierno e sono anche il frutto del nostro incontro con l’Amministrazione Comunale .

Rimaniamo in attesa di trovare riscontro formale e concreto, da parte di Ferrovie Nord, che ha annunciato il ritiro della richiesta al Comune di adottare un’ordinanza di chiusura del passaggio a livello entro il prossimo 22 giugno.

Un primo importante passo sembra essere stato ottenuto quindi e per questo desideriamo ringraziare l’Amministrazione Comunale che ha sostenuto il nostro impegno e l’iniziativa, condividendola.

Riteniamo però che la discussione e il confronto debbano ancora iniziare;
vogliamo vengano presi in considerazione tutti gli aspetti territoriali connessi all’attraversamento del passaggio a livello per non tagliare in due Palazzolo Milanese, assolutamente per metterlo rapidamente in sicurezza ma anche per progettare e definire una riqualificazione più completa dell’area, sotto diversi punti di vista.

Rimandare o risolvere ? Questa è la domanda che abbiamo posto all’Amministrazione Comunale in occasione dell’incontro avuto il giorno 08/06/20. La nostra posizione non è cambiata, ne ieri ne oggi, nonostante l’apertura di un tavolo di confronto.

Sarà un percorso lungo, complesso, anche complicato ma che è necessario ed indispensabile affrontare, perchè si lega a progetti futuri che interessano la nostra comunità.

Il ruolo ed il compito del Comitato è molto chiaro; affiancare l’Amministrazione Comunale nella definizione di una progettazione più ampia, completa e definitiva di riqualificazione dell’area, senza rimandare il problema nel tempo, senza archiviarlo per il momento, senza pensare a chi toccherà, … con un obiettivo condiviso quindi e di ampio respiro.

Perchè il problema sicurezza del passaggio a livello è più ampio rispetto al semplice attraversamento pedonale. Già diversi anni addietro fu richiesto di metterlo in sicurezza da parte dell’Associazione Genitori; perchè il tema sicurezza riguarda anche vie adiacenti e vicine a quella zona attualmente rese pericolose ed insicure, oltre che poco vivibili.

E sono solo alcuni esempi fra tanti.

Non ci interessa rinviare il problema al futuro; siamo interessati ad intraprendere il percorso migliore per risolvere il problema definitivamente, sotto tutti i punti di vista.

Auspichiamo un nuovo incontro con il Sindaco, per dare concretamente inizio a tutto questo.

Comitato per Palazzolo Milanese

I 700mila euro della Regione per riqualificare strade e piazze

Riqualificazione strade, piazze e spazi pubblici a Paderno Dugnano per una città più bella e funzionale. Il Comune utilizzerà così il finanziamento di 700mila euro concesso da Regione Lombardia.

Nella tabella gli interventi previsti nel progetto di fattibilità tecnica ed economica.

I lavori hanno un valore di 561mila euro, ai quali per raggiungere il totale di 710mila euro occorre aggiungere la somma a disposizione dell’Amministrazione per varie spese (come dettagliato nel QTE).

Tavolo Aria

Con i tecnici del Comune ho partecipato oggi pomeriggio al Tavolo Aria che si è riunito in Regione Lombardia per iniziativa dell’Assessore all’Ambiente Raffaele Cattaneo.

Domani gli organi di stampa daranno gli aggiornamenti dettagliati.

In sintesi si va verso integrazione tra progetto regionale Move-In e Area B del Comune di Milano.

Sul sito di Regione Lombardia le principali informazioni su situazione aria.

Se #TreNord ha problemi è anche per cattiva amministrazione: Biesuz arrestato a Linate

Il Giorno (22 marzo): Arrestato a Linate Giuseppe Biesuz, ex ad Trenord condannato per truffa

Il Notiziario (23 marzo): L’ex amministratore di Trenord arrestato a Linate, deve scontare più di 4 anni di carcere

Non basta, però, fermarsi alla notizia di cronaca. Chi amministra da molti anni la Lombardia, da cui dipende Trenord? Chi ha sostenuto la nomina di Biesuz? Troppo facile adesso prendersela con il carcerato…