Mascherine: messaggio del Sindaco Casati

Dal Comune:

🔺️ Oggi pomeriggio tutte le farmacie della nostra città stanno ricevendo una dotazione di mascherine fornite da Regione Lombardia attraverso la rete di Protezione Civile. Si tratta di dispositivi che saranno dati gratuitamente ai cittadini con priorità a pazienti cronici e oncologici, anziani e soggetti fragili.
👉 La dotazione regionale non ha consentito una distribuzione capillare a tutta la cittadinanza di Paderno Dugnano perchè avrebbe dato risposta solo a un quarto della popolazione.
➡️ Per questo l’Amministrazione Comunale ha deciso di acquistare in breve tempo una fornitura di protezioni facciali che già da oggi i volontari della Protezione Civile e della locale sezione della Croce Rossa Italiana stanno provvedendo a confezionare. Nei prossimi giorni, con il prezioso contributo anche dei cittadini dei Gruppi di Controllo di Vicinato, saranno consegnate a tutti i nuclei famliari direttamente nelle caselle postali.
“Faccio appello al senso di responsabilità di tutti: non correte in farmacia per prendere la mascherina gratuita, date precedenza a chi ne ha più bisogno e ai soggetti più fragili. Quelle che vi consegneremo a casa usatele per uscire a fare le commissioni necessarie: servono per questo e non per andare a passeggio senza motivo che rimane vietato‼”. 
👉 Il messaggio del Sindaco Ezio Casati

Padernesi, attenzione a falsi messaggi che circolano!

Anch’io ho ricevuto varie richieste di chiarimento a proposito di un messaggio che sta circolando di cellulare in cellulare, creando tra i cittadini una confusione assolutamente inutile, anzi dannosa.

Per fare chiarezza l’Amministrazione Comunale ha ritenuto necessario pubblicare una smentita:

📌 Avviso importante⚠️

🤨Ci sono arrivate numerose segnalazioni su un messaggio whatsapp che sta girando e con cui si comunica la consegna casa per casa di mascherine da parte della Protezione Civile. Per quanto riguarda il nostro Comune la notizia NON È VERA.

👉Vi preghiamo di non telefonare alla locale sede di Protezione Civile per avere conferme, impegnando inutilmente linee telefoniche da tenere libere per eventuali emergenze.

Fidatevi solo di quanto appare sul sito del Comune e sugli altri canali informativi istituzionali.

Inizia la primavera, ma nei cuori è inverno

Da oggi – equinozio astronomico – è primavera, ma il tempo interiore che stiamo vivendo è cupo. Andiamo verso un incremento dei contagi e delle morti, con conseguenti preoccupazioni, ansie, timori, incertezze…

38 casi oggi a Paderno Dugnano, mentre il telegiornale ci informa che la Protezione Civile manderà 300 medici in Lombardia…

Rispettiamo le regole, custodiamoci a vicenda con l’affetto e l’amicizia. Anche con la preghiera per chi è credente.

Non cediamo a comportamenti isterici. Serve pazienza, determinazione.

Fiato lungo.

Varie: Segna (Protezione Civile), Bresso, Cura Italia, Carrefour riduce apertura, Lorena Tacco sul New York Times, GruBria su Wikipedia, stop “gratta e vinci”

Oggi sulla pagina facebook del Comune non ci sono dati ulteriori rispetto ai casi di coronavirus. C’è però l’appello vibrante di Simone Segna, comandante del GOR (Protezione Civile di Paderno Dugnano).

👉 In questi giorni di emergenza i volontari della nostra Protezione Civile stanno dando un aiuto concreto alle persone che hanno più bisogno di assistenza.

📣 Ascoltate come anche voi potete aiutarli nella lo missione quotidiana.

Vicino a noi la situazione preoccupa…

NordMilano24.it (18 marzo): Bresso, cresce ancora il numero dei contagiati da Covid 19. Nuovo appello del sindaco a rimanere a casa

Per chi desidera consultare il testo ufficiale dell’ultimo provvedimento del Governo: Cura Italia è legge, le misure per il lavoro

Sono contento di poter dare la notizia che Carrefour ha finalmente comunicato la riduzione dei tempi di apertura chiesta con forza dai sindacati. Questo l’orario valido fino al 29 marzo.

Segnalo con piacere che la nostra concittadina Lorena Tacco (di cui avevo riferito nel post di ieri) compare anche in un articolo del New York Times del 15 marzo: As Coronavirus Deepens Inequality, Inequality Worsens Its Spread

In Italy, some workers, like Lorena Tacco, who works at a factory near Milan, have gone on strike over their employers’ failure to establish what they consider sufficient health protections as the epidemic spreads.

“Who cares about the workers’ health, while the rich run away,” she said. “But then poor people, who need to bring bread home, go out and take risks.”

Su Wikipedia oggi è stata creata la voce Parco GruBria (il nuovo parco che è nato nel dicembre scorso dalla fusione del Parco Grugnotorto con quello della Brianza Centrale)

Il Gazzettino Metropolitano (17 marzo): Paderno, stop ai giochi che prevedono vincite in denaro

#Coronavirus, il sindaco ha costituito il COC

Nell’ambito delle azioni di prevenzione e programmazione per contenere la diffusione del coronavirus e con l’obiettivo di intervenire prontamente a tutela della cittadinanza il Sindaco Ezio Casati ha costituito – con specifico decreto emesso in serata – la struttura comunale di Protezione Civile attraverso le funzioni di supporto del Centro Operativo Comunale (COC).

La struttura è stata costituita ma non attivata. In pratica si è predisposto l’organismo operativo per un pronto servizio alla popolazione in caso di necessità,

Legambiente e la nuova sede della Protezione Civile

Nei giorni scorsi il Circolo Grugnotorto di Legambiente ha sollevato sul proprio blog alcune riserve circa il progetto, ideato e avviato dalla precedente Amministrazione, di trasferire la sede della Protezione Civile nel Parco Toti.

Al riguardo riprendo quanto già scritto dalla lista civica Insieme per cambiare:

Solo da 10 giorni siamo entrati a far parte della Giunta e ogni giorno è una sorpresa, non sempre positiva. La segnalazione del taglio di alberi di qualche giorno fa dentro l’area ex custode del Parco Toti, ha reso evidente una decisione assai discutibile assunta dalla Giunta passata. Non è semplice ora intervenire, a lavori autorizzati e avviati. Approfondiremo anche questa situazione e vi terremo aggiornati…

Gli uffici del settore Opere per il territorio e l’ambiente riferiscono costi più contenuti rispetto a quelli ipotizzati nel post di Legambiente. A breve maggiori dettagli.

Protezione Civile: deposito prefabbricato nel Parco Toti

Ecco il progetto del deposito prefabbricato per la nuova sede della Protezione Civile nel Centro Sportivo di via Serra. Totale importo appalto: 744.700 euro.

Vedi Determinazione N. 1056/PT del 21/12/2018, esposta all’Albo Pretorio del Comune.

Di tale progettualità l’Amministrazione non ha dato significativa informazione alla cittadinanza (e anche ai consiglieri comunali).

Di seguito un rendering

Varie: incidente, nuova sede Protezione Civile, Direttore ASL Mario Alparone, costo matrimoni e funerali civili

Notiziario (25 luglio): Paderno, auto contromano con bambini a bordo finisce nel giardino di una casa

NordMilano24.it (25 luglio): Paderno, inaugurata la nuova sede della protezione civile di Città Metropolitana

La Stampa (25 luglio): Direttore generale Asl di Asti [Mario Alparone] in Regione [Piemonte]

Rifonda anche tu! (24 luglio): Celebrazioni a Paderno rito costoso