Varie: Rho-Monza, elezioni Paderno, blocco traffico, memoria a teatro

NordMilano24.it (30 gennaio): Rho-Monza, tutto fermo: cantieri bloccati in attesa di una decisione del Tribunale

NordMilano24.it (30 gennaio): Elezioni Paderno: Insieme per Cambiare svela il candidato sindaco

Milano Today (29 gennaio): Blocco traffico a Milano: mercoledì scattano i divieti di primo livello, chi non può circolare. Livelli di Pm10 fuori regola per otto giorni di fila. Dal 30 gennaio scatta il blocco traffico

Circolo La Meridiana (27 gennaio): GIORNATA DELLA MEMORIA 2019 – spettacolo teatrale SOGGETTI da MEMORIA – GIOVEDì 31 GENNAIO ore 21

Varie: fucile a pompa sotto materasso, bullismo, jazz, diesel euro 4, scritte contro dipendente comunale

Il Cittadino (25 ottobre): Arrestato a Milano: sotto al materasso ha un fucile a pompa rubato a Paderno Dugnano

ANSA (25 ottobre): Coca e armi, pusher abitava con genitori. Arrestato a Milano, ‘me lo sentivo, vi vedevo da giorni’

Giorno (24 ottobre): Paderno, l’artiglieria pesante contro i bulli

NordMilano24.it (24 ottobre): Concerti Jazz a Paderno, in scena “Encuentros – Trio de cordoba”

Legnano News (23 ottobre): Pm10 oltre la soglia, al via il blocco per diesel euro 4

Il NOtiziario (18 ottobre): Paderno, scritte spray contro dipendente comunale: ecco l’autore in azione

Il partito CCC a Paderno Dugnano

Anche a Paderno Dugnano esiste una corrente – ampiamente diffusa – di incoscienza, la cui vision può essere sintetizzata nello slogan Cambiamenti Climatici Chissenefrega (d’ora in avanti: CCC).

La prossima Conferenza mondiale delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, la Cop23, si terrà a Bonn dal 6 al 17 novembre 2017 e proseguirà il lavoro delle precedenti sessioni (la famosa Cop21 di Parigi, svoltasi nel 2015, e la meno nota Cop22 di Marrakech, 2016).

Il padernese CCC pensa: “Che Cazzo Cenefrega?!”.

Se provi a spiegargli che la presidenza di Cop23 non sarà affidata al paese ospitante, la Germania, ma alle Isole Fiji in quanto, a causa dei cambiamenti climatici, sono esposte a gravissimi rischi per l’innalzamento dei mari… il padernese CCC reagisce con una smorfia annoiata sul viso: “Chi Ci Capisce?”.

Inutile insistere su temi globali. Meglio tentare un approccio su questioni più immediate e, dunque più facilmente comprensibili.

“In questi giorni di fine agosto – gli dici –  fa un caldo boia, neh?!”.
Lui pare capire e risponde: “Cavoli! Così Crepiamo!”.

Prendi la palla al balzo e gli spieghi che questa calura non è normale, come non sono normali le precipitazioni tropicali che sempre più frequentemente colpiscono anche il nostro territorio abbattendo alberi e provocando danni… “Dobbiamo fare qualcosa al più presto, correre ai ripari perché i cambiamenti climatici non sono un fenomeno lontano da noi, ma condizionano la nostra vita e la nostra salute. Dobbiamo cambiare!!!“.

L’amico CCC per cortesia non si scompone, ma aggrotta dubbioso le sopracciglia: “Cambiare Che Cosa?”.

Azzardi una proposta scientificamente fondata e sperimentata in varie parti del mondo: “Potremmo difenderci, almeno in parte, dai cambiamenti climatici piantando molti alberi. Gli esperti dicono che il verde ha un incredibile potenziale sia nella lotta contro l’inquinamento dell’aria, sia nella riduzione delle isole urbane di calore… “. [Per approfondire scarica il Rapporto integrale, in inglese, Planting Healthy Air Report a cura di The Nature Conservancy, 2016]

Convinto delle tue ragioni, aggiungi pensiero a pensiero: “Non servono alberelli decorativi per l’arredo della città, ci vuole una vera e propria forestazione urbana (a Roma nel 2015 con la collaborazione dell’ISPRA sono state presentate alcune Linee guida che potremmo adattare alla situazione di Paderno Dugnano)…”. [Per approfondire Manuale Linee guida di forestazione sostenibile per Roma Capitale, 16 dicembre 2015]

Termini il discorso e, con sgomento, ti accorgi di essere rimasto solo: l’interlocutore CCC se n’è andato mentre cercavi di convincerlo

Anche a Paderno Dugnano il partito Cambiamenti Climatici Chissenefrega è forte e ben radicato.

Dobbiamo unire le forze e le intelligenze per sconfiggerlo.