Don Luigi Alberio lascia un ricordo vivo nel cuore di tanti

E’ un giorno triste, oggi, da quando siamo stati raggiunti dalla notizia della morte improvvisa di don Luigi Alberio.

Il ricordo del Sindaco Ezio Casati:

Nel pomeriggio di oggi è deceduto Don Luigi Alberio a causa di un malore improvviso. Aveva 75 anni, dal 1989 al 2007 è stato parroco a Cassina Amata ma il suo legame con la nostra comunità è rimasto sempre forte e vivo.
“L’ho sentito proprio ieri, mi aveva chiamato per un confronto e per scambiare qualche informazione sulla riapertura dei centri estivi. Aveva sempre nella mente e nel cuore le famiglie, i bambini e tutte le persone che con lui sono ogni giorno impegnate in tutte le realtà sociali che ha fondato e avviato nella sua lunga missione – ricorda il Sindaco Ezio Casati . Con Don Luigi ho condiviso una profonda amicizia, nata sul campo: io da Sindaco al primo mandato e lui da parroco sempre impegnato e propositivo. Sono tanti i ricordi e i momenti di comunità vissuti insieme, la sua vicinanza è stata per me importante nelle scelte che ho fatto nel corso del mio impegno politico. E’ lungo l’elenco dei progetti che ha realizzato grazie all’associazione che porta il suo nome e che continuano ad essere un dono per i nostri concittadini più fragili. Alla sua famiglia e a tutti i suoi collaboratori, che considerava come una famiglia ancora più grande, esprimo il cordoglio dell’Amministrazione Comunale e dell’intera città. Don Alberio continuerà ad essere presente, a volerci bene, a prendersi cura di noi attraverso quello che ci ha lasciato, le associazioni, i centri di accoglienza. Nel sorriso di ogni bambino e nell’abbraccio di ogni mamma di cui si prendono cura le comunità che ha fondato, ci sarà sempre un messaggio di speranza e di solidarietà. E’ questo l’insegnamento più bello che ci ha lasciato: avere il coraggio e la volontà di vedere sempre una bella luce in fondo ai momenti più bui. Grazie Don Luigi”.

Chiesa di Milano: Don Luigi Alberio

Il Cittadino (20 maggio): Addio a don Luigi Alberio, per anni colonna di Cassina Amata e dell’associazionismo

Il Gazzettino Metropolitano (20 maggio): È morto don Luigi Alberio: fu parroco a Paderno Dugnano per 18 anni

Prima Saronno (20 maggio): Addio don Luigi Alberio, una vita dedicata al prossimo

La Provincia di Como (20 maggio): Mozzate piange don Luigi Alberio«Perdiamo un grande benefattore»

Varese Press (20 maggio): Mozzate: piange la scomparsa di don Luigi Alberio

Comunità pastorale di Palazzolo e Cassina Amata (20 maggio): Santo Rosario in suffragio di Don Luigi Alberio

Parrocchie sperimentano videocomunicazione social

Anche a Paderno Dugnano la situazione determinata dal coronavirus è diventata occasione per sperimentare nuove forme di comunicazione con i parrocchiani.

Di necessità virtù, come dice il proverbio…

La Comunità pastorale di Palazzolo e Cassina Amata ha trasmesso via facebook la Via Crucis e altri momenti di preghiera.

La Comunità pastorale di Paderno e Villaggio Ambrosiano ha inaugurato un nuovo canale YouTube

Infine anche la Comunità pastorale di Dugnano – Calderara e Incirano ha ampia esperienza di comunicazione attraverso il proprio sito internet, la pagina Facebook e il profilo Twitter.

#Coronavirus: chiusura dei mercati, appello dei parroci, Polizia Locale in giro con altoparlante

A seguito del DPCM di ieri sera il Sindaco Casati ha da poco pubblicato un’ordinanza che stabilisce la chiusura dei mercati di Dugnano e Palazzolo e impone altre limitazioni per gli uffici comunali.

🔴 Emergenza Coronavirus: aggiornamento

➡️Il Sindaco Ezio Casati ha da poco appreso, in via ufficiale, dalla comunicazione che ATS Città Metropolitana invia quotidianamente ai Comuni, che i casi di contagio da Covid-19 che interessano Paderno Dugnano sono saliti a 11. ➡️Si rinnova a tutti l’invito a rispettare i comportamenti indicati dal Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri che trovate anche sul sito comunale: state a casa il più possibile, dobbiamo evitare occasioni di contagio. Tutelando voi proteggete gli altri!

Sempre oggi i tre parroci di Paderno Dugnano hanno accolto l’invito dell’Amministrazione Comunale e hanno registrato questo appello:

Dal pomeriggio la Polizia Locale sta girando per la nostra città con l’altoparlante per diffondere un audiomessaggio del Sindaco che invita tutti a restare a casa e a collaborare per un’azione efficace contro il virus.

Segnalo infine alcuni servizi a domicilio attivati dal Comune in collaborazione con i commercianti locali:

Rimanere a casa è il modo più efficace per ridurre il rischio di contagio da Coronavirus, soprattutto per le persone più avanti negli anni. In questa sezione trovate i servizi disponibili a domicilio…

Varie: chiusura Mi-Meda, Trenord, Centri Commerciali chiusi, Annalisa Bergna, no Cross per tutti, fede senza messa, Terzo Settore

Notiziario (1 marzo): Milano-Meda, chiude tratto di Cormano. Deviazioni in Statale dei Giovi fino a Paderno

Notiziario (1 marzo): Coronavirus, Trenord: treni soppressi fino a domenica 8. Modifiche e orari

Notiziario (1 marzo): Coronavirus: la strana domenica con negozi chiusi nei centri commerciali da Paderno, Limbiate e Arese

Cittadino (1 marzo): L’orgoglio padernese per Annalisa Bergna nell’equipe che ha isolato il Coronavirus: «Punto di partenza di una lunga serie di indagini»

Cross per tutti (1 marzo): Coronavirus, nuovo e definitivo stop alla gara di Paderno Dugnano

Comunità pastorale Santi Ambrogio e Martino – Cassina A. e Palazzolo (1 marzo): Una fede senza messa

Comune Paderno Dugnano: Riforma Terzo Settore, il Comune organizza un ciclo di incontri gratuiti per le associazioni e la rete di volontariato

Lettera all’Arcivescovo di Milano — LEGAMBIENTE CIRCOLO DI BOLLATE

Vi segnalo l’esperienza bollatese di collaborazione tra Legambiente e la parrocchia di Cassina Nuova. Ne è scaturita la seguente lettera all’Arcivescovo Mons. Delpini.

Questo il testo fatto pervenire all’Arcivescovo Mons. Mario Delpini, in occasione della sua visita pastorale avvenuta ieri, 26.01.2020, nelle frazioni di Cassina Nuova e Cascina del Sole. Un ringraziamento a Don Claudio per averci fatto da tramite. A sua Eccellenza Mons Mario Delpini, Arcivescovo di Milano e p.c. Molto Reverendo Don Claudio Stramazzo Crediamo […]

lettera all’Arcivescovo di Milano — LEGAMBIENTE CIRCOLO DI BOLLATE

Pace! Il nuovo anno comincia nel segno dell’impegno

Buon anno a tutti!

Nei giorni scorsi l’Amministrazione Comunale ha fatto piantare un nuovo albero 🌳(un cedrus deodara) nell’area verde antistante il Santuario dell’Annunciazione in via Piaggio.
👉 Un ulteriore segno di condivisione anche in preparazione della camminata organizzata per l’1 gennaio 2020 dalle Comunità Pastorali di Paderno Dugnano, in occasione della 53esima Giornata Mondiale della Pace, a cui l’Amministrazione Comunale parteciperà con un messaggio di adesione e riflessione.
⏰ Il ritrovo sarà alle 16 in piazza della Resistenza per raggiungere il Santuario dell’Annunciazione dove, alle 17, il vicario episcopale don Antonio Novazzi presiederà la celebrazione eucaristica 🤝🙏

Stasera Amazzonia e ciclista Magretti

Stasera sarò ad Area Metropolis per l’appuntamento dedicato all’Amazzonia.

Segnalo anche l’ultima iniziativa del ciclo dedicato a Paolo Magretti

🔴 Paolo Magretti, un naturalista su due ruote 🚵‍♂️MERCOLEDÌ 9 OTTOBRE 2019 | ORE 21
Auditorium – Centro Culturale Tilane – piazza della Divina Commedia, Paolo Magretti e il ciclismo milanese 🚵‍♂️🚴‍♂️
✔️ In occasione della 100^ edizione della gara ciclistica su strada Milano-Torino, un incontro dedicato alla passione di Magretti per le due ruote. Saranno presenti Morena Tartagni 🚴‍♀️, prima donna ciclista su strada e pistard e il giornalista Claudio Gregori de La Gazzetta dello Sport.
➡️ L’autore Gianluca Alzati leggerà alcuni brani tratti dal suo libro “Per sempre mai più”.

Forse ci sono più di 94 ragioni per andare in bicicletta 😍🚴‍♂️

👉 Per info, qui http://bit.ly/2nfxeAD

1° settembre: Giornata per la custodia del creato

La Chiesa italiana sta entrando sempre più in una consapevolezza nuova circa le tematiche ambientali.

Da 14 anni il 1° settembre si celebra la Giornata per la custodia del creato e, a livello ecumenico e internazionale, il Tempo del creato (1° settembre – 4 ottobre, festa di S.Francesco).

Di seguito un estratto del Messaggio della Conferenza Episcopale:

É allora forse il momento che ogni comunità si impegni in una puntuale opera di discernimento e di riflessione, facendosi guidare da alcune domande: Qual è la «nostra Amazzonia»? Qual è la realtà più preziosa – da un punto di vista ambientale e culturale – che è presente nei nostri territori e che oggi appare maggiormente minacciata? Come possiamo contribuire alla sua tutela? Occorre conoscere il patrimonio dei nostri territori, riconoscerne il valore, promuoverne la custodia.