Assemblea: Salviamo i parchi dalle scelte sbagliate di Alparone e Bogani

Come già segnalato, contro la Variante RE3 alcuni cittadini residenti in Via Dalla Chiesa hanno presentato ricorso al TAR della Lombardia.

Di che cosa si tratta? Perché è importante fare tutto il possibile per difendere i parchi padernesi?

Vieni all’assemblea per capire meglio come mai questo progetto è dannoso per la nostra città!

No cemento sulla riva del Seveso, no cemento nel parco di via Gorizia

Il Consiglio Comunale per l’approvazione definitiva della Variante RE3, cioè per la cementificazione dell’area verde (di proprietà pubblica) di via Gorizia, si terrà martedì 8 maggio. Convocazione ore 19,30 (inizio previsto ore 20).

Come ho già evidenziato, il punto RE3 sarà l’ultimo della serata (dunque verrà trattato non prima delle ore 21 – 21,30).

Sul sito del Comune potete visionare l’ordine del giorno e i documenti in discussione (tra cui la Variante RE3: vedi punto 06 e allegati).

RE3: la Variante deboluccia che presto approderà in Consiglio Comunale

Commissione Territorio su RE3: discussione dalle 18,30 alle 21,30. Dialogo tra sordi. Numerosi i cittadini intervenuti per ascoltare.

Sono emerse alcune criticità che confermano che l’operazione è basata su un fondamento piuttosto fragile.

Converrebbe avere prudenza, ma l’Amministrazione di centrodestra non mostra dubbi.

Domani si terrà la Capigruppo che stabilirà la data del Consiglio Comunale chiamato ad approvare definitivamente la Variante al PGT.

Vogliamo due parchi: ecco le osservazioni contro la Variante RE3

Sul sito di Legambiente puoi leggere integralmente le osservazioni contro la Variante RE3, che sono state protocollate nei giorni scorsi da cittadini, associazioni e forze politiche.

Si tratta di un lavoro minuzioso che ha richiesto tempo ed energie per la difesa del nostro territorio.

Ora l’Amministrazione Comunale dovrà rispondere alle osservazioni che sono state presentate e poi porterà la Variante in Consiglio Comunale per l’approvazione definitiva.

La Variante RE3, proposta dalla attuale Giunta,
non è un affare per la città!

VOGLIAMO DUE PARCHI:
lungo il Seveso e in via Dalla Chiesa/Gorizia!

L’imperdonabile errore di Alparone

I fasti della campagna elettorale di Marco Alparone per approdare in Regione non possono far dimenticare il grave errore da lui commesso nel 2013 in fase di redazione del PGT (Piano di Governo del Territorio).

Per questo “errore” i volumi di cemento in zona via Roma/Camposanto sono scandalosamente balzati da 2.800 a oltre 14.000 metri cubi.

Tutto ciò grazie al Sindaco, che ora si protende verso il Pirellone!

Adesso,  con al cosiddetta Variante RE3 il cemento previsto da Alparone in riva al Seveso verrebbe spostato nell’area verde pubblica di via Dalla Chiesa – Gorizia.

Seveso violentato: acqua blu morte

Fa male vedere l’acqua del fiume Seveso colorata di blu/viola.

E fa ancora più male non sentire neanche una parola di protesta da parte degli Amministratori padernesi…

Il Giorno (7 febbraio): Seveso blu per un giorno, ma solo a causa di mille litri di inquinanti

Repubblica (7 febbraio): Le acque del Seveso blu, gli esperti: ”Versati nelle fogne coloranti concentrati” FOTO

Milano Today (7 febbraio): Sversamento abusivo nel fiume: l’acqua del Seveso si tinge di un insolito colore blu. Il fatto è accaduto nella mattinata di mercoledì. Sul caso sta indagando l’Arpa

Giornale di Monza (7 febbraio): Il Seveso è blu sversati mille litri di colorante FOTO Molti i cittadini allarmati nelle ultime ore

Il Notiziario (7 febbraio): Il Seveso è blu, ecco il motivo. Invia le foto al Notiziario via Facebook e Whatsapp

Il Cittadino (7 febbraio): Seveso colorato di blu da Lentate fino a Milano: sversamento da un’azienda di Como – FOTO

MB News (7 febbraio): Fiume Seveso “blu”: ditta nel comasco ha sversato colorante reattivo nelle acque

Variante RE3: da oggi deposito atti, osservazioni entro il 26 marzo

Oggi 25 gennaio gli atti della cosiddetta Variante RE3 sono stati depositati presso la Segreteria del Comune per la consultazione pubblica.

Termine per la presentazione delle osservazioni: 26 marzo.

Successivamente l’Amministrazione Comunale risponderà ai rilievi emersi e porterà la Variante in Consiglio Comunale per l’approvazione definitiva.

Trovi tutte le informazioni sul sito del Comune.

No al circo delle chiacchiere politiche, sì all’impegno concreto per la pòlis

Non mi piace la politica dei singoli che sgomitano – sotto elezioni! – per mettersi in mostra. Preferisco l’azione costante e tenace di chi lavora sul territorio portando avanti un ragionamento centrato sulla città/pòlis.

Le primedonne non mi convincono. Preferisco lo stile cooperativo che si fonda sulla ricerca del bene comune (piuttosto che sulla promozione della propria “ditta”).

A Paderno Dugnano ci sono persone, associazioni e forze politiche che stanno lavorando insieme da mesi per fermare la Variante RE3. E’ un lavoro per lo più sommerso, fatto di studio e approfondimento; la maggior parte dei cittadini non riesce a vedere quante energie vengano spese per raggiungere l’obiettivo, ma posso assicurare che il coordinamento RE3 si ritrova settimanalmente. Sono state già identificate alcune questioni su cui prossimamente verranno formulate specifiche osservazioni.

Intanto, però, notate un particolare curioso: dopo l’accelerazione prenatalizia per giungere in gran fretta all’adozione della Variante RE3, la procedura ha subito un rallentamento. La delibera di Consiglio N.52 del 18 dicembre 2017 è stata affissa per 15 giorni all’albo pretorio (come avviene per tutte le deliberazioni), ma ad oggi… non è stato ancora pubblicato l’avviso che dà il via ai 30 giorni di deposito e ai successivi 30 giorni utili per le osservazioni.

Che cosa sta succedendo? Nel caso della Variante n. 1 al PGT (la c.d. “Variante Orombelli”) l’Amministrazione è stata ultrarapida (l’avviso è apparso sul sito comunale immediatamente dopo i 15 giorni di pubblicazione della delibera).

Ora, invece, la cosa procede a rilento. I documenti non erano pronti? Occorre mettere a punto qualche cosa per tamponare falle evidenti?

State in collegamento.

Non lasciatevi prendere troppo dal circo della politica nazionale; continuate a seguire e sostenere l’azione locale. Dobbiamo fermare questo progetto grigiocemento che non costituisce un vantaggio per la comunità padernese, mentre certamente lo è per qualcuno…

RE3: a Natale l’attenzione dei cittadini è più bassa

Il Sindaco Alparone e il suo Vice Bogani hanno studiato bene i tempi per far passare inosservata la Variante RE3. Nei giorni di Natale, infatti, l’attenzione è minore.

Trascorrono così giorni importanti. La cittadinanza rischia di accorgersi della cosa quando è tardi…

Visita l’albo Pretorio e leggi la Variante RE3 che il Consiglio Comunale ha adottato nella seduta del 18 dicembre scorso.

Prima che venga approvata definitivamente con un nuovo passaggio in Consiglio Comunale è possibile fare osservazioni.

Pensaci.