Presentazione della metrotranvia della Comasina

Riprendo l’avviso dal sito del Comune di Cormano:

Assemblea pubblica: la nuova tranvia Milano-Limbiate

Una serata aperta alla cittadinanza per discutere insieme il progetto di riqualificazione

Il vecchio tram, che attraversa la via dei Giovi collegando il capolinea della MM3 Comasina a Limbiate, a breve non sarà più lo stesso. Sarà sostituito da una moderna tranvia che renderà più semplici e veloci gli spostamenti da e per Milano, garantendo ai numerosi pendolari di raggiungere comodamente la fermata della metropolitana in sede preferenziale, con una netta diminuzione del traffico automobilistico.

Il progetto, che porterà ad una totale riqualificazione dell’ex strada statale, sarà presentato alla cittadinanza durate un incontro pubblico in programma mercoledì 6 febbraio alle ore 20.30 presso la Sala consiliare. Durante la serata, il Sindaco Tatiana Cocca, il Vicesindaco Sergio Seregni, l’Assessore alla Mobilità del Comune di Milano Marco Granelli e i tecnici del Comune di Milano, illustreranno puntualmente tutti gli aspetti che interesseranno il tracciato per un confronto aperto con la cittadinanza.

Il restyling della vecchia linea risulta strategico per il territorio di Cormano sia per migliorare la fruibilità della tratta ma anche del tessuto urbano circostante. Tra gli obiettivi vi è infatti quello di migliorare la qualità del trasporto pubblico, in termini di frequenza, regolarità, comfort e accessibilità. Ma non solo, è prevista una riqualificazione dell’arredo urbano sull’asse viario, una riduzione dei flussi di traffico lungo la direttrice Comasina, con conseguente diminuzione dell’inquinamento ambientale. Il progetto punta inoltre ad un aumento della sicurezza, tanto nei riguardi della circolazione veicolare, quanto nei confronti dei movimenti pedonali.

Per informazioni:
Segreteria del Sindaco
Tel. 02 66324247

Varie: Metropolitana M3, Metrotranvia Limbiate, prima Miss dell’anno

Lombardia Notizie (18 dicembre): Metropolitana a Paderno Dugnano e Magenta. Terzi: 138.000 euro per studio di fattibilità

MiTomorrow (18 dicembre): M3 a Paderno, 5 Stelle in campo

Giornale di Monza (18 dicembre): Metrotranvia i soldi di Limbiate li mette la Regione. Approvato l’emendamento al Bilancio di previsione a favore dei comuni di Limbiate, Paderno Dugnano e Cormano

La giovane padernese Giulia Derosa aspira a diventare la prima Miss dell’anno. Il Giorno (18 dicembre): Miss Italia, lombarde a caccia del titolo Miss 365

Il tram “Frecciarancio” riparte l’11 settembre in attesa della Metrotranvia

Si avvicina la riapertura del tram “Frecciarancio” della Comasina. La data per la ripresa, almeno parziale, del servizio è l’11 settembre.

Nei giorni scorsi lungo la linea si sono visti movimenti: Milano-Limbiate, corsa prova con il Frecciarancio fiammante: si riparte l’11 settembre (Il Notiziario, 29 agosto). E il 9 agosto lo stesso settimanale dava la notizia: Milano-Limbiate e Milano-Seregno, al via la gara per i nuovi tram. Primi convogli entro fine 2019

Ieri il Sindaco di Limbiate Antonio Romeo (centrodestra) ha pubblicato questo aggiornamento sul proprio profilo facebook:

LAVORI CONCLUSI SULLA LINEA DELLA METROTRANVIA MILANO-LIMBIATE

Sono terminati l’altro ieri i lavori di adeguamento della linea tranviaria richiesti nel corso dei tavoli tecnici intercomunali nel rispetto delle normative di sicurezza viabilistica.
Il nostro Comune ha speso all’incirca 60mila euro per varie opere: la sistemazione delle siepi, il taglio dell’erba, la segnaletica orizzontale e verticale, il posizionamento di specchi agli incroci, la realizzazione di due incroci semaforici. Questo a conferma dell’interessamento che l’Amministrazione limbiatese, e le altre Amministrazioni coinvolte nella tratta, hanno per la sopravvivenza e per il potenziamento di questo importante mezzo di trasporto.
Noi la nostra parte l’abbiamo fatta: attendiamo ora che l’11 settembre il tram sia di nuovo in pista.
Adesso lavoriamo tutti insieme perché diventi METROTRANVIA. Il Comune di limbiate ha stanziato ben 1.200.000 euro… per questo investimento vitale per la nostra Limbiate…