CONTRIBUTI PER IL NUOVO PIANO URBANO DEL TRAFFICO A BOLLATE — LEGAMBIENTE CIRCOLO DI BOLLATE

A seguire, il contenuto dei contributi presentati e protocollati, presso il comune di Bollate, in merito al nuovo piano del traffico. ——- Legambiente Bollate ritiene sia fondamentale elaborare un nuovo Piano Urbano del Traffico della città ispirandolo ai seguenti obiettivi: – drastica diminuzione del traffico di attraversamento della città – ridimensionamento del volume del traffico all’interno della città […]

CONTRIBUTI PER IL NUOVO PIANO URBANO DEL TRAFFICO A BOLLATE — LEGAMBIENTE CIRCOLO DI BOLLATE

Consiglio, emergenza climatica a Paderno Dugnano

Seduta lunga e pesante del primo Consiglio Comunale dopo la pausa estiva, che ha fatto dire al Sindaco – dopo cinque ore di pazienza – parole di richiamo nei confronti della Lega.

Se in futuro continuerà l’approccio superficiale e ostruzionistico che si è visto finora, vorrà dire che non c’è possibilità di vero confronto sui temi posti all’ordine del giorno. La ferita della sconfitta elettorale prevale su tutto il resto.

Di seguito il filmato:

In positivo si registra la volontà della maggioranza di porre il tema ambientale al centro delle politiche del Comune, attraverso la dichiarazione di emergenza climatica e la rinnovata adesione da parte del Comune di Paderno Dugnano al Patto dei Sindaci che impegna l’Amministrazione all’elaborazione del PAESC (Piano di Azione per l’Energia Sostenibile ed il Clima).

Con questo atto abbiamo ripreso il cammino avviato nel 2009 dal Sindaco Massetti, successivamente interrotto per l’inerzia delle Amministrazioni seguenti.

Approvati inoltre il Piano del Diritto allo Studio, che rafforzerà l’impegno dell’Amministrazione nel mondo della scuola, e due atti di bilancio.

Biciclettata Puliamo il Seveso: mio intervento a Milano

Ieri mattina ho partecipato anch’io insieme a molti altri alla pedalata ecologica organizzata da Legambiente e altre realtà Puliamo il mondo / Puliamo il Seveso.

Di seguito il mio intervento come assessore all’Ambiente all’arrivo a Milano.

Il TG3 Regionale di ieri alle ore 19,30 ha trasmesso un servizio sulla manifestazione che vi invito a guardare (dal minuto 6:51).

Puliamo #PadernoDugnano (e soprattutto non sporchiamo!)

Nel pomeriggio a Incirano è stata organizzata la pulizia dei parchi De Marchi e Cappellini nell’ambito dell’evento internazionale “Puliamo il Mondo”. Ci sarò anch’io come cittadino attivo e anche come assessore all’ambiente.

In questa seconda veste vorrei dire a tutti che la pulizia della nostra città non può essere delegata all’Amministrazione Comunale. Serve la collaborazione di tutti.

Anzitutto è importante non sporcare (quante cicche di sigarette vengono ancora gettate per terra nonostante la legge 221/2015 che prevede sanzioni pesanti!). Occorre poi rafforzare una rete di monitoraggio e amore per il territorio che provveda a segnalare e, in molti casi, intervenga direttamente per piccole azioni di cura.

Clean Up The World!

Varie: incendio Cormano/Fornasè, Puliamo il mondo con Legambiente

Il Notiziario (20 settembre): Incendio tra Cormano e Paderno: fiamme nelle case dell’ex Granchio

Il Giorno (20 settembre): Incendio a Cormano, brucia l’ex Granchio. Le fiamme sono divampate all’interno del cantiere del complesso residenziale, dismesso da tre anni

Iscriviti anche tu alla biciclettata di domani Puliamo il Mondo-Puliamo il Seveso 2019

Legambiente e la nuova sede della Protezione Civile

Nei giorni scorsi il Circolo Grugnotorto di Legambiente ha sollevato sul proprio blog alcune riserve circa il progetto, ideato e avviato dalla precedente Amministrazione, di trasferire la sede della Protezione Civile nel Parco Toti.

Al riguardo riprendo quanto già scritto dalla lista civica Insieme per cambiare:

Solo da 10 giorni siamo entrati a far parte della Giunta e ogni giorno è una sorpresa, non sempre positiva. La segnalazione del taglio di alberi di qualche giorno fa dentro l’area ex custode del Parco Toti, ha reso evidente una decisione assai discutibile assunta dalla Giunta passata. Non è semplice ora intervenire, a lavori autorizzati e avviati. Approfondiremo anche questa situazione e vi terremo aggiornati…

Gli uffici del settore Opere per il territorio e l’ambiente riferiscono costi più contenuti rispetto a quelli ipotizzati nel post di Legambiente. A breve maggiori dettagli.

Varie: incidente in via Mazzini, gattina nel motore, fake news di Bogani, flashmob Legambiente

Milano Today (4 giugno): Paderno Dugnano, incidente in via MazzinI: schianto tra una moto e un’auto, ferito un 25enne

Il Notiziario (3 giugno): Paderno, gattina incastrata nel motore: salvata dalla Polizia Locale

Qui Paderno Dugnano (18 maggio): Le fake news di Bogani

Quinto flashmob dei circoli del nord milanese per una mobilità più sostenibile, contro lo smog e il traffico congestionato a causa di opere viabilistiche incompiute e servizio pubblico inefficiente. Questa mattina a Cusano Milanino, dove la tramvia le cui rotaie già esistono, resta un progetto irrealizzato. Serve la volontà politica di Comuni, Regione Lombardia e Città metropolitana di Milano per smuovere una situazione di stallo che ha effetti sulla salute dei cittadini e sull’ambiente. Il 5 ottobre appuntamento a Cormano per la presentazione di un manifesto sulla mobilità con proposte precise per affrontare l’inverno in arrivo e le consuete problematiche legate allo smog. Con Legambiente Cormano, Legambiente Circolo di Cusano Milanino, Legambiente Paderno Dugnano, Legambiente Bollate.

Sei candidati a confronto, oggi quattro

Si è svolto ieri il primo confronto tra i candidati sindaco della nostra città. Un momento emozionante, che ha registrato ampia partecipazione. Sala del Centro Falcone e Borsellino stracolma, diretta Facebook a cura del Cittadino (puoi vedere la registrazione video sulla pagina del settimanale).

Nessun commento da parte mia sugli altri candidati.

Solo una considerazione generale. Le questioni da affrontare erano molte e complesse ed era impossibile trattarle adeguatamente nei due minuti a testa concessi a ognuno.

Del resto, si sapeva che, in occasioni come questa, ci si deve limitare a indicazioni sintetiche.

Mi è parso buffo sentire alcune proposte, presentate pomposamente come concrete, da chi governa Paderno Dugnano da 10 anni e in questo lungo periodo amministrativo non ha dimostrato di saper risolvere alcuni problemi (un esempio su tutti: Palazzo Sanità, che versa – non da oggi – in condizioni vergognose e inaccettabili).

Positivo il clima cordiale tra candidati.

Stasera si replica alle 20.30 in Aula Consiliare su iniziativa del Circolo Grugnotorto di Legambiente. Peccato che ad un confronto dedicato espressamente ai temi ambientali e del territorio due candidati (Bogani e Ghioni) non prendano parte…