L’antievangelico “buon Dio” di Salvini

Ho sentito più volte Salvini pronunciare la frase: “Che il buon Dio ce la mandi buona!”.

Confesso il mio fastidio.

Dubito che il buon Dio a cui l’aspirante premier si riferisce sia lo stesso della tradizione ebraico-cristiana. Nella Bibbia infatti Dio ama gli stranieri

Varie: truffa al multisala “Giraffe”, moschea “La Pace”, Paderno in Folk…

Monza Today (11 settembre): Paderno Dugnano, compra biglietti del cinema con carte clonate per rivenderli: 20enne arrestato

Il Giorno (10 settembre): Paderno, c’è l’associazione islamica “La Pace” dietro la moschea abusiva. Cantiere bloccato in via Derna. Il sindaco Alparone: “Permessi mai chiesti”

Gli immigrati musulmani minacciano l’identità cristiana dell’Italia?

Mi fanno ridere quelli che rumoreggiano nervosamente contro gli immigrati musulmani che, con la loro crescente presenza in mezzo a noi, “minacciano le nostre tradizioni”.

Spesso questi che si lamentano sono i primi a non andare a messa. O magari, al suono delle campane, protestano con veemenza per disturbo della quiete pubblica…

Va detto chiaramente: non esiste un’Italia cristiana senza cristiani in carne e ossa che la rendano tale attraverso una pratica quotidiana e diffusa.

I fiumi esistono finché l’acqua, scorrendo, li fa vivere.

Lo stesso è delle cosiddette “nostre tradizioni”.