Stasera vieni a scoprire cosa fare per fermare la cementificazione a #PadernoDugnano

Mentre a Portici è in corso la presentazione di LANDSUPPORT, uno strumento innovativo per il monitoraggio dei suoli, stasera a Cassina Amata si terrà una serata di studio sulla questione (che ci riguarda da vicino) del consumo di suolo.

Paderno Dugnano occupa una posizione per nulla invidiabile nella classifica nazionale del consumo di suolo (26° posto su 7.998 Comuni italiani con un consumo di 80.100 mq negli ultimi 4 anni, equivalenti a circa 12 campi di calcio: vedi “Cartografia Nazionale consumo di suolo”, a cura di ISPRA).

Per cambiare le cose è necessario conoscere a fondo i problemi.

Ti aspettiamo stasera ore 21 a Cassina Amata.

 

31 maggio Finiguerra a Paderno: come fermare il consumo di suolo

Vi siete resi conto anche voi che sul consumo di suolo ci sono equivoci, malintesi e fraintendimenti che rendono impossibile il dialogo?

Tutti dicono di essere contro il consumo di suolo, ma ognuno lo intende a modo suo. Il caso più noto è la Legge regionale n.31 della Lombardia in base alla quale costruire oltre 50 appartamenti nel parco di Via Gorizia a Paderno non può essere considerato consumo di suolo… Tutto è perfetto sulla carta, ma nella realtà arrivano nuove colate di cemento.

La lista civica Insieme per cambiare invita a partecipare giovedì 31 maggio ad una serata di studio e approfondimento con Domenico Finiguerra, che è tra gli estensori della proposta di legge più avanzata in tema di consumo di suolo.

IXC: STOP CONSUMO DI SUOLO: incontro pubblico con Domenico Finiguerra