Firma anche tu contro la propaganda fascista e nazista

Puoi firmare oggi presso la sede della lista civica Insieme per cambiare (via Rotondi 71) oppure in Comune previo appuntamento

IXC: Proposta di legge popolare contro la propaganda fascista e nazista: puoi firmarla anche nella nostra sede!

Proposta di legge Mai più fascismo: firme anche a #PadernoDugnano

Previo appuntamento, anche a Paderno Dugnano è possibile firmare la proposta di legge Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e la produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti (Comitato Promotore “Anagrafe Nazionale Antifascista) – scadenza 21 marzo 2021

Consulta il sito del Comune.

Via i fascisti, non le palestre! Sono d’accordo con Chiara Ferragni

La morte del giovane Willy Monteiro Duarte ha lasciato in moltissime persone un’impronta profonda.

Ci sentiamo tutti coinvolti e ci ribelliamo profondamente a quanto successo; ma il rischio è di restare sul piano dell’emotività, senza riflettere sulle cause profonde di questa terribile deriva che ha portato alcuni giovani (svuotati di umanità) a uccidere un ragazzo dal sorriso solare…

Sono d’accordo con Chiara Ferragni: “Il problema non sono le palestre, è la cultura fascista”

Servono anticorpi per reagire: dobbiamo vigilare e dire basta alla mentalità tronfia e fascisteggiante!!!

Consiglio Comunale: Paderno Dugnano approva all’unanimità la cittadinanza onoraria a Liliana Segre

La notizia più importante del Consiglio Comunale di ieri sera è il voto unanime a favore di un ordine del giorno proposto dalla maggioranza per conferire la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, che fu accolta e aiutata durante la persecuzione nazifascista dalla famiglia Pozzi di Paderno Dugnano.

Un segnale positivo che la nostra città offre a tutti.

Chiesa: il Decanato di Sesto dice no a CasaPound

Sul sito della Diocesi di Milano si può leggere la presa di posizione netta del Decanato di Sesto San Giovanni (che raggruppa le 10 parrocchie della città) nei confronti dell’iniziativa di CasaPound in programma domani: Il Decanato: No alla manifestazione di CasaPound

Domani Consiglio Comunale: #PadernoDugnano, fascismo e buona amministrazione

Il Consiglio Comunale si riunirà martedì 6 novembre alle ore 19,30 con il seguente ordine del giorno (vedi documenti in discussione).

Oltre al DUPDocumento Unico di Programmazione il Consiglio discuterà di neofascismo/antifascismo a Paderno Dugnano e di un paio di vicende amministrative piuttosto delicate, oggetto di due interpellanze presentate dal PD (Progetto di fattibilità spostamento sedi protezione civile e magazzino comunale presso aree e strutture del centro sportivo di via Serra e Progettazione Bike Parking di piazza Berlinguer).

Il NO al fascismo è fondamento della Repubblica Italiana

Il fascismo oggi non fa più tanta paura,
per questo dobbiamo averne paura.
Qualcuno dice che non fu tutto male,
per questo dobbiamo alzare la soglia di attenzione…

Al riguardo ripropongo la riflessione del Presidente della Republica Sergio Mattarella in occasione della Giornata della Memoria 2018:

Sorprende sentir dire, ancora oggi, da qualche parte, che il Fascismo ebbe alcuni meriti, ma fece due gravi errori: le leggi razziali e l’entrata in guerra. Si tratta di un’affermazione gravemente sbagliata e inaccettabile, da respingere con determinazione. Perché razzismo e guerra non furono deviazioni o episodi rispetto al suo modo di pensare, ma diretta e inevitabile conseguenza. Volontà di dominio e di conquista, esaltazione della violenza, retorica bellicistica, sopraffazione e autoritarismo, supremazia razziale, intervento in guerra contro uno schieramento che sembrava prossimo alla sconfitta, furono diverse facce dello stesso prisma.

Vi aspetto stamattina alle ore 9,30 in Piazza della Resistenza