Varie: Allende robot, Cross per tutti, DIA, Primarie PD, ecosostenibilità al Metropolis, PAP

Il Giorno (16 febbraio): Paderno Dugnano, alle medie si educa con il robot. L’istituto Allende inaugura lo spazio Atelier realizzato con i fondi del Miur

Fidal Milano (16 febbraio): CROSS PER TUTTI, LE CLASSIFICHE INDIVIDUALI DOPO 4 GARE

Qui Paderno Dugnano (14 febbraio): Parla la DIA…

Primarie PD 3 marzo – Paderno Dugnano: Seggi elettorali a Paderno Dugnano: 1- sede circolo PD Via Gramsci 57 (Paderno e Dugnano); 2- sede di quartiere di Cassina Amata, via Corridori; 3- gazebo via Coti Zelati angolo via Manzoni (Palazzolo e Incirano); 4- gazebo via Chopin (di fronte alla chiesa di Calderara); 5- gazebo via Tripoli angolo via Messico al Villaggio Ambrosiano.

Verdi Paderno Dugnano (15 febbraio): Paderno Dugnano. IL FUTURO PROSSIMO in 3 film. Rassegna. Sostenibilità, globalizzazione
e rivoluzione digitale

Liberi e Uguali Paderno Dugnano (12 febbraio): 3 film per riflettere su Sostenibilità, Globalizzazione e Rivoluzione digitale

Potere al Popolo Paderno Dugnano (10 febbraio): ELEZIONI LOCALI E SERVIZI IN DIFFICOLTA’

150 giorni al voto

Oggi mancano esattamente 150 giorni alle elezioni amministrative/europee del 26 maggio. Per ora tutto tace. Il confronto tra le forze politiche resta sommerso: dal di fuori si percepisce poco o nulla. Trascorso il periodo natalizio, il clima politico si riscalderà progressivamente riservando possibili colpi di scena circa alleanze e candidature.

La lista civica Insieme per cambiare non crede alle strategie e ai vecchi meccanismi partitici (esiste oggi una evidente e diffusa disaffezione alla politica che, almeno sul piano locale, ha bisogno di trovare risposte nuove e convincenti).

La nostra proposta è semplice: puntare in modo convinto sul civismo (vedi saluto al Congresso PD del 18 novembre scorso): mettiamo in primo piano i problemi veri della città e lasciamo sullo sfondo stendardi e bandiere!

Per rendersi conto che le forme tradizionali della politica sono erose è sufficiente dare un’occhiata ai sondaggi e trend dell’ultimo periodo. Il sovranismo/populismo sono un fiume in piena che non può essere contenuto con argini e chiuse della vecchia politica!

E’ urgente percorrere vie nuove che attingano ampiamente alle energie civiche e permettano così anche alla forma partito (prevista dalla Costituzione, art. 49) di rigenerarsi e di ritrovare la forza, che oggi è venuta meno.

Politica locale: chi paga?

Stampare e affiggere un manifesto costa.

Affittare una sala per un incontro pubblico costa.

Pubblicare e distribuire dei volantini costa.

La lista civica Insieme per cambiare propone a tutte le forze politiche un gesto coraggioso: Verso le elezioni, finanziamento della politica: il dovere della trasparenza

Insieme per cambiare fino ad oggi si è autofinanziata. E gli altri partiti (che dispongono di somme ben più cospicue) da dove traggono le proprie risorse?

165 giorni al voto: grandi manovre sotterranee

L’appuntamento con le elezioni comunali si avvicina (mancano 165 giorni, salvo sorprese), eppure lo scenario politico cittadino è statico. Così almeno appare esteriormente agli occhi del cittadino che segue la politica locale.

In realtà, sono in corso movimenti felpati e circospetti da parte di varie forze politiche, volti a definire candidature e alleanze della prossima primavera.

Ad oggi i giochi non sono ancora chiusi.

La lista civica Insieme per cambiare gioca invece a carte scoperte. In tempi non sospetti ha iniziato a lavorare sui problemi concreti di Paderno Dugnano attraverso vari “tavoli di lavoro”.

La Lega in Consiglio Comunale ha dato lettura al seguente comunicato per difendere l’unità interna del partito contro le ipotesi, formulate dall’opposizione, di divisioni e spaccature circa l’ampliamento Carrefour:



Comincia un nuovo giorno

Stamattina, uscendo dalla Metro Gialla in via Melchiorre Gioia (erano le 7,10 circa), mi sono trovato davanti a questo cielo nitido e rosseggiante. Altre persone che, come me, camminavano veloci e distratte verso il lavoro si sono fermate a guardare con stupore.

Ho pensato: comincia un giorno nuovo, che porta con sé promesse e incognite.

Poi il pensiero si è spostato a Paderno Dugnano.

Con #Ecofesta2018 inizia per la lista civica Insieme per cambiare il cammino verso le elezioni comunali del 26 maggio 2019.

Ad oggi il quadro politico cittadino non è ancora delineato, ma è chiara la determinazione delle “coccinelle” di arrivare all’appuntamento elettorale con una proposta forte e credibile. Nel vuoto della politica locale crediamo di avere qualcosa di importante da dire per il futuro della nostra città.