Testamento biologico: la palazzolese Elena Cattaneo, senatrice a vita, scuote il torpore del Parlamento

La senatrice a vita Elena Cattaneo, palazzolese, ha lanciato un appello insieme agli illustri colleghi Mario Monti, Renzo Piano e Carlo Rubbia per chiedere che il Senato approvi immediatamente la legge sul Testamento Biologico, senza modifiche, così come uscita dalla Camera: La dignità della vita ferma in Parlamento

La lista civica Insieme per cambiare ha fatto di tutto – con le altre forze politiche di minoranza –  per ottenere, a Paderno Dugnano, l’approvazione del registro comunale del testamento biologico. Purtroppo, la chiusura totale del Sindaco Alparone e della maggioranza che governa la nostra città ha fatto bocciare il provvedimento.

Mi auguro che l’appello di questi autorevoli senatori a vita riesca a smuovere le resistenze che bloccano l’iter della legge in Parlamento.