Ex ASL, scelta e revoca del medico: questa situazione non è sostenibile

Alcune persone mi hanno segnalato il disservizio che va avanti da tempo a Palazzo Sanità (via Due Giugno).

Lo sportello – che comprende attività amministrative, scelta e revoca del medico e pediatra, esenzioni per patologie e reddito, prime iscrizioni – non riesce a rispondere adeguatamente alle richieste dei cittadini. Si registrano, infatti, aperture al pubblico ridotte rispetto al passato con avvisi sul sito dell’ASST Rhodense che cambiano ogni pochi giorni.

Conseguentemente, chi ha bisogno di ricevere un servizio si trova davanti a lunghe file di attesa e, in alcuni casi, è costretto a recarsi agli uffici di Bollate o Garbagnate. Non occorre rammentare che per anziani, malati e persone sole o non del tutto autosufficienti lo spostamento è motivo di grande disagio.

Su questo tema, come consigliere comunale della lista civica Insieme per cambiare, sono intervenuto più volte (vedi post del 7 agosto 201510 agosto 201525 agosto 20155 settembre 20151 marzo 2018).

In questi giorni, però, la situazione mi sembra sinceramente molto precaria e non più tollerabile.

E’ fondamentale che lo sportello di scelta/revoca del medico e i vari servizi sanitari siano facilmente accessibili ai cittadini di Paderno Dugnano.

Domani Consiglio Regionale su #Trenord: rassegna stampa

Mentre dobbiamo continuare a far firmare la petizione online per una soluzione efficace delle criticità Trenord, ecco alcuni aggiornamenti in vista del Consiglio Regionale di domani che sarà dedicato alla situazione ferroviaria lombarda:

Lombardia Quotidiano (12 novembre): Consiglio regionale: martedì 13 seduta dedicata al sistema ferroviario regionale

Repubblica (12 novembre): Lombardia, Fontana dice no ai pendolari: “Diffidare Trenord? Non risolve il problema”

Askanews (12 novembre): Treni, domani presidio PD, sindaci e pendolari davanti Pirellone. A seguire seduta Consiglio dedicata al trasporto ferroviario

Cittadino (12 novembre): Treni, settimana decisiva dal Consiglio regionale all’incontro tra Fontana e Toninelli che spara: «Via la politica da Trenord»

Economy Mag (12 novembre): Toninelli: Trenord, sevizio scandaloso

Sondrio Today (12 novembre): Trenord, PD e Civici Lombardi: “Nuovi tagli e nessun piano strategico”. Il dem Gusmeroli: “In campagna elettorali grandi proclami, nella vita di tutti i giorni tagli e disservizi”

Pendolare treni lombardia (12 novembre): Sì TAV, no trasporto regionale?

Affari Italiani (12 novembre): Malorgio (Filt Cgil): “Trenord, logistica cenerentola della politica”

Varese News (12 novembre): Un’altra giornata difficile sulla ferrovia per Luino

Giornale di Sondrio (12 novembre): Disservizi sui treni: i sindaci convocano un’assemblea pubblica. Martedì sera si parlerà degli ennesimi disguidi sulla Colico-Chiavenna

Avviso: Trenord assume manutentori (candidature cercasi)

BASTA TRENI SOPPRESSI, BASTA RITARDI! Facciamo sentire la nostra voce in Regione

La lista civica Insieme per cambiare si schiera contro il vergognoso disservizio di TreNord: treni soppressi e in ritardo, ora basta!

Firma anche tu la petizione online.