Si chiude il sipario sul Consiglio Comunale

Con la seduta di ieri sera si è chiusa la serie di Consigli Comunali del mandato 2014-19 (Amministrazione Alparone – Bogani).

Sul blog di Sinistra per Paderno Dugnano un post dedicato all’intervento del Capogruppo Marco Coloretti: Ultimo Consiglio Comunale: protagonista il bilancio 2018!

Ringrazio tutti i consiglieri di maggioranza e opposizione come pure gli Assessori, il Vicesindaco Bogani e l’ex Sindaco Alparone che hanno condiviso con me questo percorso di impegno per la nostra città.

Ultimo Consiglio Comunale

Ieri sera la Commissione Capigruppo ha fissato la data dell’ultimo Consiglio Comunale per martedì 23 aprile.

Per quanto mi riguarda l’ordine del giorno prevede due interrogazioni: una sulla Bonifica dell’area RE11 ex-Scaltrini e l’altra sulla compartecipazione alle spese sociali, sociosanitarie ed educative.

La consigliera Caputo (PD) presenta un’interrogazione sull’incuria e mancata manutenzione del Parco Lago Nord, tante volte sottolineata anche dalla lista civica Insieme per cambiare (vedi post: CHE FINE STA FACENDO L’ARENA DEL PARCO LAGO NORD?).

Segue il Rendiconto 2018 e, curiosamente, una variazione al bilancio che non potendo essere approvata dapo il giorno 10 aprile viene presentata con motivi di urgenza sotto forma di ratifica di una delibera di giunta.

Bogani non ha la maggioranza: Consiglio Comunale finisce prima del tempo

Il centrodestra non ha saputo garantire il numero legale al vicesindaco Bogani e l’opposizione non ha avuto pietà: tutti a casa prima di aver esaurito gli ultimi due punti previsti dall’ordine del giorno.

E’ evidente che la maggioranza sia dilaniata da conflitti interni, disagi, mal di pancia, eccetera…

I consiglieri di maggioranza sono rimasti per tutto il tempo zitti, ammutoliti, forse per timore di compromettere i già precari equilibri interni.

Dov’è finita la boria di un tempo? Non avete più neanche voglia di celebrare i fasti (quali?!) dell’Amministrazione Alparone-Bogani?

Carrefour, basta vaniloqui sull’ampliamento

Prima delle elezioni non è serio portare l’ampliamento del Carrefour in Consiglio Comunale. E nemmeno dopo.

Perché il progetto che ci è stato presentato è una mera operazione immobiliare che non ha la capacità di rispondere veramente alla crisi di attrattività del Centro Commerciale.

Da leggere il commento di Gianfranco Massetti sul blog Qui Paderno Dugnano: Carrefour: e ora?

Sicurezza è INSIEME

Sulla pagina facebook Con Giovanni Giuranna ho scritto così:

A breve il Vicesindaco Bogani incontrerà i 10 gruppi di “Controllo del Vicinato”, che si sono formati recentemente.
L’Amministrazione installerà i cartelli “Zona Controllo del Vicinato” dove i residenti si sono attivati.

Sono contento che questa iniziativa, sperimentata in molti Comuni e riconosciuta valida dalla Prefettura, si stia diffondendo anche a Paderno Dugnano.

Si tratta infatti di una mia proposta, approvata durante il Consiglio Comunale del 4 aprile 2017.

“Insieme Per Cambiare” lavora da sempre per garantire ai cittadini maggiore sicurezza 🐞 (vedi qui: https://tinyurl.com/controllo-del-vicinato )