Città Metropolitana inaugura centrale Protezione Civile a #PadernoDugnano

Riprendo il comunicato stampa diffuso oggi da Città Metropolitana:

Martedì 24 luglio a Paderno Dugnano, in Via Reali 2, a partire dalle ore 18:00, si terrà l’inaugurazione della sede operativa della Protezione Civile.
Si tratta di un importante intervento di riqualificazione della ex casa cantoniera operato dalla Città metropolitana di Milano con il contributo dei volontari della Protezione Civile che ha interessato l’interno, le facciate, il piazzale, l’area verde antistante e l’ installazione del sistema di sicurezza e sorveglianza.

Nella nuova centrale operativa trovano spazio mezzi ed attrezzature in dotazione alla Colonna Mobile della Citta Metropolitana per operare in caso di rischio idraulico, oltre a container per la logistica di base e supporto.

All’inaugurazione sarà presente la vicesindaca della Città metropolitana Arianna Censi, che dichiara: “Questo intervento di riqualificazione è molto importante perché consegna ai cittadini di Paderno Dugnano un polo polifunzionale che garantirà maggiore sicurezza. Inoltre, dimostra come la Città metropolitana di Milano sia in grado di gestire il proprio patrimonio immobilliare contribuendo alla rigenerazione e alla riqualificazione urbana. Grazie a questo intervento si è potuto costituire un presidio sul territorio che permetterà un efficace coordinamento nella tutela della popolazione in caso di emergenze che dovessero interessare il territorio”.

La sede di Paderno Dugnano costituisce anche un importante polo per l’attività di diffusione e di promozione della “cultura” della Protezione Civile, perseguibile anche attraverso progetti formativi con le scuole come avvenuto nel corso dell’ anno scolastico 2017 – 2018 con il “Progetto alternanza scuola lavoro” con diverse classi dell’ IIS Gadda di Paderno.

Città Metropolitana: chiesti 2,5 milioni per il Gadda di Paderno Dugnano

La Città Metropolitana di Milano ha partecipato ad un bando regionale per ottenere un consistente finanziamento per la riqualificazione di alcune scuole superiori della Provincia di Milano: Edilizia scolastica: la Città Metropolitana chiede 85 milioni di euro

Di seguito l’elenco dei progetti per cui è stato chiesto il finanziamento.

Per Paderno Dugnano l’intervento previsto per l’anno 2019 riguarda l’Istituto Gadda: sostituzione serramenti esterni e rifacimenti interni per un totale di 2,9 milioni di euro.

Imprese, commercio, lavoro: alcune fotografie

Una fotografia delle imprese nell’area metropolitana milanese a cura della Camera di Commercio: Cresce Milano area metropolitana 300 mila imprese, 3 mila in più in un anno

Vedi anche una sintesi su NordMilano24.it: Economia: crescono le imprese nella Città Metropolitana, ma il Nordmilano è in coda

Il mercato di Paderno invece langue, nonostante la riorganizzazione voluta dall’Amministrazione (dall’allora Assessore al Commercio Valentina Polito). Di seguito alcune foto scattate ieri, che documentano la desertificazione in atto…

Continua a leggere “Imprese, commercio, lavoro: alcune fotografie”

I 134 Comuni di Città Metropolitana: tutte le informazioni nell’Annuario 2017

Sul sito della Città Metropolitana è stato pubblicato l’Annuario 2017 che raccoglie i dati dell’area metropolitana di Milano aggiornati a novembre: indici demografici e strutture per età dei 134 comuni del territorio, residenti per cittadinanza e nazionalità di provenienza, sviluppo naturale della popolazione, movimenti migratori, indici di studio e ripartizione degli iscritti delle scuole superiori; il tutto corredato da tavole statistiche demografiche. Per ciascun comune sono indicati sindaci, giunte e consigli comunali e le relative coalizioni politiche di sostegno.

Varie: stazione di Paderno, allarme Eureco, Istituto Gadda vince premio nazionale eTwinning 2017

Il Notiziario informa che è ormai avviato il Conto alla rovescia per l’apertura della stazione: nuovi sottopassi dal 2 dicembre.

Il Giorno invece dà conto della questione rovente che riguarda l’azienda Tecnologia & Ambiente (ex Eureco): Paderno Dugnano, resta lo spettro della riapertura di Eureco. No del Tar, ma l’azienda fa ricorso. Il comitato vittime al sidaco Sala: “Mai più, per rispetto dei morti”

Con soddisfazione segnalo che l’Istituto Gadda di Paderno Dugnano ha vinto uno dei dieci premi nazionali eTwinning 2017. Congratulazioni a insegnanti e studenti!

Shaping our English/Spanish together (Developing pedagogical practices for English and Spanish language learners) – Lida Balloni e Daniela Rigamonti, Istituto Statale “C.E. Gadda” di Paderno Dugnano, Milano
La scuola italiana ha lavorato con due classi di un liceo della Repubblica Ceca per sperimentare nuove tecniche didattiche per stimolare l’apprendimento delle due lingue straniere. Gli studenti di 4 classi delle scuole coinvolte hanno avuto la possibilità di agire mediante attività multimediali, multisensoriali e creative. L’apprendimento è stato finalizzato alla comunicazione con un partner con cui usare la lingua veicolare per scopi concreti, spostando il focus dalla forma al contenuto. La metodologia seguita è stata il Project Based Learning (con creazione di file audio di presentazione, libri digitali, videostorie), supportato dal problem solving: le difficoltà sono state molteplici e le soluzioni non sempre evidenti. Gli studenti hanno riflettuto, provato, valutato, preso decisioni, indicato ordini di priorità e la classe si è trasformata in laboratorio di cooperazione attiva

Nuova Eureco: anche Città Metropolitana fa ricorso?

“Nuova Eureco” che cosa succede?

Dopo la notizia, trapelata nei giorni scorsi, del doppio ricorso al Consiglio di Stato occorre urgentemente fare chiarezza.

Il Comune di Paderno Dugnano ha diramato ieri un comunicato stampa.

La Città Metropolitana ha chiesto al Sindaco Alparone di leggere in Consiglio Comunale un comunicato stampa in cui si precisa che il ricorso – preparato dagli uffici tecnici come atto dovuto – non sarà depositato.

Di seguito la presa di posizione del Comitato a sostegno delle vittime e dei lavoratori dell’Eureco: