Don Luigi Alberio lascia un ricordo vivo nel cuore di tanti

E’ un giorno triste, oggi, da quando siamo stati raggiunti dalla notizia della morte improvvisa di don Luigi Alberio.

Il ricordo del Sindaco Ezio Casati:

Nel pomeriggio di oggi è deceduto Don Luigi Alberio a causa di un malore improvviso. Aveva 75 anni, dal 1989 al 2007 è stato parroco a Cassina Amata ma il suo legame con la nostra comunità è rimasto sempre forte e vivo.
“L’ho sentito proprio ieri, mi aveva chiamato per un confronto e per scambiare qualche informazione sulla riapertura dei centri estivi. Aveva sempre nella mente e nel cuore le famiglie, i bambini e tutte le persone che con lui sono ogni giorno impegnate in tutte le realtà sociali che ha fondato e avviato nella sua lunga missione – ricorda il Sindaco Ezio Casati . Con Don Luigi ho condiviso una profonda amicizia, nata sul campo: io da Sindaco al primo mandato e lui da parroco sempre impegnato e propositivo. Sono tanti i ricordi e i momenti di comunità vissuti insieme, la sua vicinanza è stata per me importante nelle scelte che ho fatto nel corso del mio impegno politico. E’ lungo l’elenco dei progetti che ha realizzato grazie all’associazione che porta il suo nome e che continuano ad essere un dono per i nostri concittadini più fragili. Alla sua famiglia e a tutti i suoi collaboratori, che considerava come una famiglia ancora più grande, esprimo il cordoglio dell’Amministrazione Comunale e dell’intera città. Don Alberio continuerà ad essere presente, a volerci bene, a prendersi cura di noi attraverso quello che ci ha lasciato, le associazioni, i centri di accoglienza. Nel sorriso di ogni bambino e nell’abbraccio di ogni mamma di cui si prendono cura le comunità che ha fondato, ci sarà sempre un messaggio di speranza e di solidarietà. E’ questo l’insegnamento più bello che ci ha lasciato: avere il coraggio e la volontà di vedere sempre una bella luce in fondo ai momenti più bui. Grazie Don Luigi”.

Chiesa di Milano: Don Luigi Alberio

Il Cittadino (20 maggio): Addio a don Luigi Alberio, per anni colonna di Cassina Amata e dell’associazionismo

Il Gazzettino Metropolitano (20 maggio): È morto don Luigi Alberio: fu parroco a Paderno Dugnano per 18 anni

Prima Saronno (20 maggio): Addio don Luigi Alberio, una vita dedicata al prossimo

La Provincia di Como (20 maggio): Mozzate piange don Luigi Alberio«Perdiamo un grande benefattore»

Varese Press (20 maggio): Mozzate: piange la scomparsa di don Luigi Alberio

Comunità pastorale di Palazzolo e Cassina Amata (20 maggio): Santo Rosario in suffragio di Don Luigi Alberio

Parrocchie sperimentano videocomunicazione social

Anche a Paderno Dugnano la situazione determinata dal coronavirus è diventata occasione per sperimentare nuove forme di comunicazione con i parrocchiani.

Di necessità virtù, come dice il proverbio…

La Comunità pastorale di Palazzolo e Cassina Amata ha trasmesso via facebook la Via Crucis e altri momenti di preghiera.

La Comunità pastorale di Paderno e Villaggio Ambrosiano ha inaugurato un nuovo canale YouTube

Infine anche la Comunità pastorale di Dugnano – Calderara e Incirano ha ampia esperienza di comunicazione attraverso il proprio sito internet, la pagina Facebook e il profilo Twitter.

Varie: chiusura Mi-Meda, Trenord, Centri Commerciali chiusi, Annalisa Bergna, no Cross per tutti, fede senza messa, Terzo Settore

Notiziario (1 marzo): Milano-Meda, chiude tratto di Cormano. Deviazioni in Statale dei Giovi fino a Paderno

Notiziario (1 marzo): Coronavirus, Trenord: treni soppressi fino a domenica 8. Modifiche e orari

Notiziario (1 marzo): Coronavirus: la strana domenica con negozi chiusi nei centri commerciali da Paderno, Limbiate e Arese

Cittadino (1 marzo): L’orgoglio padernese per Annalisa Bergna nell’equipe che ha isolato il Coronavirus: «Punto di partenza di una lunga serie di indagini»

Cross per tutti (1 marzo): Coronavirus, nuovo e definitivo stop alla gara di Paderno Dugnano

Comunità pastorale Santi Ambrogio e Martino – Cassina A. e Palazzolo (1 marzo): Una fede senza messa

Comune Paderno Dugnano: Riforma Terzo Settore, il Comune organizza un ciclo di incontri gratuiti per le associazioni e la rete di volontariato

Palestra di via Corridori riaperta e restituita a scuola e società sportive

Riprendo post Facebook del Comune:

📌 La palestra della scuola Manzoni di via Corridori è nuovamente utilizzabile per le attività didattiche e le società sportive.
Si è concluso l’intervento per la sostituzione e la verifica 🔎della stabilità delle lampade presso la struttura, dopo che giovedì scorso un corpo illuminante si è staccato dal soffito e successivamente ha causato lo scollamento di altri tre, fortuntamente senza causare danni alle persone e ai ragazzi che si stavano accingendo ad utilizzare l’impianto.
👷‍♂️I tecnici interverranno nei prossimi giorni per posare griglie di protezione per l’ulteriore innalzamento delle condizioni di sicurezza delle lampade. L’Ufficio Tecnico ha intanto avviato un programma di verifica e controllo delle lampade in tutte le palestre dei plessi scolastici cittadini.

Varie: casa della salute, assunzioni in Comune, eletti Consiglio pastorale, elicottero a bassa quota, incubo Trenord

Qui Paderno Dugnano (22 ottobre): Una Casa della salute a Paderno Dugnano

Comune di Paderno Dugnano: Bandi di concorso per nuove assunzioni

Comunità pastorale Palazzolo – Cassina Amata (22 ottobre): Risultati delle elezioni per il Consiglio pastorale

Notiziario (22 ottobre): Elicottero a bassa quota tra Paderno e Bollate: il video è virale | VIDEO

Notiziario (22 ottobre): Trenord da incubo: malori a Cusano. Treni in ritardo sulla Milano-Asso

Magretti merita

Bella serata ieri a Cassina Amata per riscoprire la figura di Paolo Magretti.

Piacevolissimo lo scambio con Luciano Bissoli e con i partecipanti alla presentazione dell’ultimo libro dello scrittore-docente Gianluca Alzati Per sempre mai più.

E stamattina, con la Banda “Corpo musicale S. Cecilia 1900”, intitolazione della esx sala di quartiere di Cassina Amata a Paolo Magretti.

Prossimo appuntamento mercoledì: Paolo Magretti e i ciclismo milanese.

Stamattina a Cassina Amata, pomeriggio al Parco Toti

Consueto aggiornamento con i miei spostamenti.

Stamattina parteciperò, su invito del parroco inoltrato ai consiglieri comunali, all’eucaristia delle 10,30 a Cassina Amata (presiede don Luigi Alberio) e poi al pranzo comunitario nell’ambito del Sant’Ambrusin.

Pomeriggio invece gazebo e comizio al Parco Toti (meteo permettendo).

Vi aspetto con piacere per uno scambio di idee e per conoscerci di persona.

Mi colpisce molto, negli ultimi giorni, il fatto che varie persone mi guardino con curiosità, mostrando di conoscermi.

Non sono abituato a tanta notorietà, ma è l’effetto della campagna elettorale.

Occasione speciale per guardarsi in faccia prima di decidere a chi dare la propria fiducia.

Proviamo a percorrere insieme una strada nuova?

Stamattina a Cassina Amata

Oggi – per tutto il giorno – gazebo a Cassina Amata: buon Primo Maggio!

Se volete incontrarmi e scambiare due chiacchiere, mi trovate in via Reali zona Chiesa – Farmacia.

Questi momenti di campagna elettorale sono i più belli, perché spontanei. Le persone si avvicinano e c’è la possibilità di conoscersi e confrontarsi. Come vedi la città? Che cosa faresti per migliorarla? Quali le priorità?