Politica: che cosa si muove in campo cattolico

Dal sito c3dem – costituzione concilio cittadinanza riprendo il post odierno a cura di Giampiero Forcesi, che presenta una rassegna stampa sul tema cattolici e politica.

CATTOLICI E POLITICA, QUALCHE FRAMMENTO.

2 Maggio 2021 by Giampiero Forcesi

Pierluigi Mele, “Nasce un nuovo partito cattolico? Intervista a Don Rocco D’Ambrosio” (Rainews.confini). Paolo Pombeni, “Luigi Covatta e la sinistra cattolica” (libertà eguale). Raffaella Gherardi, “L’eredità tradita di Roberto Ruffilli” (paradoxaforum.com); “Il cittadino gregge che tanti politici amano…” (mente politica.it). Francesco Cundari, “Dall’Anonima partiti’ alla ‘casta’, breve storia del populismo catto-democratico” (linkiesta 13/4); e una replica: Giorgio Armillei, “No, il populismo nazionale non è di marca cattolico-democratica” (linkiesta). Camillo Ruini, “Prefazione” a un libro di Roberto Formigoni (Il Giornale). Thomas Peter Rausch, “Il cattolicesimo nel mondo e le tante sfide” (La Civiltà Cattolica – Avvenire). Sergio Ventura, “Figli di un dio minorenne. La spiritualità fai da te” (La Lettura).  Il webinar dell’Istituto Bruno Leoni di presentazione del volume “Filosofia della politica” di Antonio Rosmini, edito da Cantagalli (in italiano corrente), a cura di Fernando Bellelli, con Raimondo Cubeddu e Alberto Mingardi. Daniele Menozzi, “La Santa Sede e l’antisemitismo odierno” (settimana news).


Sul tema segnalo anche l’evento, svoltosi oggi, promosso dal Movimento politico per l’unità (fondato 25 anni fa da Chiara Lubich).

Politica: nel mondo cattolico si muove qualcosa?

Sul sito c3dem leggo l’interessante editoriale di Sandro Antoniazzi, pubblicato oggi: L’unità necessaria tra cattolicesimo democratico e cattolicesimo sociale

Di seguito uno schema illustrativo che evidenzia alcune polarità interne al cosiddetto “mondo cattolico” (dalle slides Il cattolicesimo democratico tra storia e politica del prof. Guido Formigoni – 2017).

Nei giorni scorsi ho letto un articolo sul sito Il Sussidiario che riporta una novità interessante: ELEZIONI REGIONALI/ Dalla Campania alla Liguria, ecco il patto tra verdi e cattolici

L’accordo raggiunto per la lista congiunta tra Verdi-Europa Verde e Demos in Campania è la vera novità politica del momento. Europa Verde e Demos saranno alleati anche in Liguria e in diversi altri comuni. È la prima volta che il mondo cattolico e quello ambientalista stringono una vera alleanza e, qualora l’esperimento avesse successo, rappresenterebbe una vera svolta politica in Italia.