Azione Cattolica e impegno politico: guardare avanti

Dopo la fine della Democrazia Cristiana si è costantemente parlato nella Chiesa della necessità di stimolare e accompagnare, in forme nuove, l’impegno e la testimonianza dei cattolici in politica. È stato un ritornello ripetuto a intervalli regolari, che però non ha prodotto conseguenze pratiche significative.

Ultimamente il dibattito si è intensificato, segno che la questione muove i cuori e le menti più che in passato.

Segnalo di seguito un’interessante intervista dell’agenzia SIR con Paolo Trionfini (Direttore Isacem di Azione Cattolica): / Azione cattolica. Verso un nuovo impegno dei laici nella vita pubblica. Trionfini (Isacem): “Superare la frantumazione per rispondere alle sfide”

Don Novazzi, vicario di Zona, presenta la lettera pastorale dell’Arcivescovo

Da Simone Sioli (Azione Cattolica) ricevo questa segnalazione, che condivido con voi:

Venerdì 19 ottobre alle 20, 45 alla Scuola Materna di Cassina Amata (via Pasubio 12) il nuovo Vicario episcopale della Zona 7, don Antonio Novazzi, presenterà la lettera pastorale dell’arcivescovo Mons. Delpini.

7 aprile: Azione Cattolica invita a riflettere su carcere e percorsi di recupero

Ricevo da Franco Mizzi e Simone Sioli la segnalazione della seguente iniziativa, promossa dall’Azione Cattolica in collaborazione con le parrocchie del decanato di Paderno Dugnano – Limbiate – Varedo.

Migranti e rifugiati: compassione e prudenza

Il sito nazionale dell’Azione Cattolica ha pubblicato ieri la relazione del Cardinale Turkson al Seminario di studio Migranti e rifugiati: uomini e donne in cerca di pace. Il Messaggio per la Giornata mondiale della pace 2018 che si è tenuto venerdì 19 gennaio alla Domus Mariae (Roma).

Ecco il testo, che vi segnalo per mettere a fuoco un tema fondamentale della politica contemporanea: Relazione del Card. Turkson Compassione e prudenza

Di seguito la striscia di Staino su Avvenire di oggi: