Cambia prospettiva

Dopo una primavera intensissima per gli impegni della campagna elettorale e dopo la vittoria al ballottaggio è iniziata per me una fase nuova. Sto prendendo confidenza giorno per giorno con le responsabilità connesse all’assessorato che mi è stato affidato.

Non sono più il consigliere di minoranza (unico eletto di una lista civica), ma ho un ruolo di indirizzo, a cui devo ancora abituarmi.

In queste settimane (a parte un po’ di vacanza) ho cominciato a conoscere gli uffici del Settore Opere per il Territorio e l’Ambiente. Sto ascoltando molto i Dirigenti, i Funzionari e i dipendenti del Comune che mi stanno introducendo nelle molte cose da fare e pensare.

Di questa full immersion per vari motivi non riesco a dare conto tramite blog. Moltissimo tempo è occupato dall’esplorazione del vasto perimetro in cui devo muovermi: dalle manutenzioni di stabili e strade alla progettazione, dalla cura del verde alla gestione dei rifiuti, dalle infrastrutture alle reti idriche e tecnologiche fino al decoro urbano.

Meno male che siamo in estate e posso iniziare questa nuova attività libero dai normali impegni scolastici!

Come potrete immaginare, anche questo blog (avviato nel luglio 2008) è destinato a cambiare stile e ritmi, almeno in parte.

Considerazioni di prima nomina

Sono assessore da martedì pomeriggio. Titolare di un assessorato che nella passata Giunta era affidato, per lo più, a due esponenti del centrodestra (Tonello e Rudellin). Già questo particolare è sufficiente per accettare l’incarico con qualche attenzione (un assessorato che vale due)…

Sono contento di iniziare questa nuova tappa e cerco di farlo, come sempre da oltre 10 anni a questa parte, con voi.

Immagino naturalmente che questo blog subirà qualche trasformazione o rallentamento a causa dei nuovi impegni.

Il tempo è per tutti limitato e prezioso, ma farò il possibile per mantenere viva questa finestra informativa.

Oggi pomeriggio prima riunione di Giunta. Domani incontrerò il Dirigente di settore, arch. Franca Rossetti.

In questa fase è necessario raccogliere tutti gli elementi, scattare cioè una fotografia della situazione esistente.

Aiutatemi anche voi, continuando a scrivermi e fornendo opinioni e suggerimenti.

Grazie. So di non essere solo. 😉

Palazzolo, ultimo saluto a Gerolamo Fisogni

E’ morto Gerolamo Fisogni. Segnalo i necrologi apparsi sul Corriere della Sera.

Per il ruolo che ha avuto nel quartiere di residenza e nella nostra città Gerolamo Fisogni merita un ricordo.

Alpino, imprenditore, più volte consigliere comunale DC e Margherita, assessore comunale, presidente della banda di Palazzolo Santa Cecilia, capogruppo nel direttivo degli alpini di Paderno Dugnano, cultore della storia locale, persona di riferimento per molti a Paderno e a Palazzolo in particolare.

Il funerale sarà celebrato a Palazzolo domani 16 ottobre alle ore 11 (parrocchia di San Martino).