M'illumino di meno: anche #PadernoDugnano aderisce

Rilancio comunicazione del Comune:

🔴 L’Amministrazione Comunale ha deciso di aderire alla sedicesima edizione dell’iniziativa ‘M’illumino di Meno’, lanciata nel 2005 dal programma radiofonico Caterplillar e Rai Radio 2 e che individua una giornata dedicata al risparmio energetico.

📌Quest’anno sarà il 6 marzo ed avrà come tema la riforestazione e l’aumento degli alberi 🌳🌳e del verde intorno a noi.
👉 Per la giornata del risparmio energetico, a Paderno Dugnano, la Giunta ha deciso di piantumare sette querce (una per quartiere) e di avviare, negli edifici pubblici, la sostituzione dell’esistente illuminazione con impianti illuminanti a basso consumo energetico (LED).💡

🆕 “Il Comune di Paderno Dugnano aderisce quest’anno, per la prima volta, all’iniziativa M’illumino di meno – commenta Giovanni Giuranna, Assessore all’Ambiente – Si tratta di un’iniziativa meritoria di Caterpillar e Rai Radio 2 che punta a sensibilizzare il grande pubblico sui temi della sostenibilità energetica e ambientale. Ci inseriamo in questa iniziativa di carattere nazionale per coinvolgere i nostri concittadini in azioni finalizzate a ridurre gli sprechi energetici e sviluppare le potenzialità verdi della nostra città. Il Comune sta programmando una riforestazione delle aree libere e del tessuto urbano, ma l’azione del Comune da sola non basta. Per questo invitiamo tutti i cittadini a compiere un’azione concreta: piantare il prossimo 6 marzo nel proprio giardino, sul balcone o, più semplicemente, sul davanzale della finestra un geranio, una pianta di salvia o di basilico… Anche se l’obiettivo sembra arduo, da amministratori comunali siamo convinti che tutti insieme possiamo fare importanti passi in avanti sulla strada della conversione ecologica”🙏💚.

Sostituzione alberi e sistemazione dell’alveo del Seveso

Due avvisi del Comune su cura del verde e fiume Seveso:

📌 Pulizie straordinarie per il nostro Seveso.
⏰ Domani, sull’area verde di via Camposanto, sarà posizionato il cantiere logistico per l’intervento di manutenzione dell’alveo del fiume, programmato dall’Agenzia Interregionale per il fiume Po (AIPO) e condiviso con il Servizio Ambiente e Verde Pubblico del nostro Comune.
ℹ️ Lavori che riguarderanno anche gli altri Comuni sull’asta del Seveso: Cesano Maderno, Bovisio Masciago e Varedo. Gli interventi, che nel tratto padernese dureranno circa un mese, saranno mirati alla pulizia con decespugliamento della vegetazione spontanea infestante, al taglio di piante pericolanti e all’asportazione di piante riverse e abbandonate nell’alveo del fiume. Sono previsti inoltre interventi di riprofilatura delle sponde e rimodellamento dell’alveo sui tratti dove le piene del fiume, negli anni passtai, hanno accumulato o eroso materiali ghiaiosi ‼️👉”L’intervento di AIPO – commenta l’Assessore all’Ambiente Giovanni Giuranna- non risponde solo a esigenze di sicurezza, ma è un’occasione di cura e attenzione verso il fiume che fa parte della nostra storia e che ha bisogno nei prossimi anni di essere bonificato e rinaturalizzato”.


🔴 22 alberi 🌳🌳ormai pericolosi per l’incolumità dei cittadini dovranno essere rimossi dal Centro Sportivo Toti e dal Parco Lago Nord. Entro aprile, nelle due aree verdi, saranno piantumati 23 nuovi alberi: 1️⃣ in più‼️
La decisione si è resa necessaria a seguito di un’analisi che ha mappato lo stato di salute di 30 piante già attenzionate e che ha evidenziato l’estrema propensione al cedimento dei 22 alberi irrimediabilmente ammalorati.
👉 Un intervento che arricchirà anche qualitativamente il nostro patrimonio arboreo e renderà più sicuri i due parchi della nostra città.

Vogliamo una città più verde, più pulita, più curata, più bella

Sulla mia nuova pagina facebook ieri ho scritto così:

Via Marzabotto è una strada come tante altre a Paderno Dugnano.
Una volta c’erano alberi, oggi ne restano pochi (e quei pochi sono malmessi).

Vogliamo una città più verde, più pulita, più curata, più bella. 🌳🌳🌳🌳

Se condividi, metti un like alla pagina fb Con Giovanni Giuranna

NUOVI ALBERI IN MEMORIA DEI CADUTI – ATTO SECONDO

Dal sito del Circolo Grugnotorto di Legambiente riprendo il seguente post:

Legambiente Circolo Grugnotorto - Paderno Dugnano

Nel pomeriggio di oggi, gli alunni e le insegnanti di quattro classi elementari della scuola Curiel, con alcuni volontari di Legambiente, in continuità con l’iniziativa lanciata lo scorso 21 novembre, hanno messo a dimora nuovi alberi e arbusti  in due aree comprese tra la Curiel e via Brasile.

Molto entusiasmo ed energia da parte dei ragazzi che, con le loro insegnanti, hanno svolto egregiamente il compito a loro assegnato.

Abbiamo ancora a disposizione , per completare questa prima fase di piantumazioni, un discreto numero di giovani alberi che prima di Natale troveranno collocazione in un’altra area in via di definizione.

View original post

Consiglio Comunale: Anpi, streaming Commissione, Forum Foreste, progetto MInD, DUP, Comasinella

Consiglio Comunale breve stasera.

Il vicesindaco riferisce con una punta di polemica la questione Almirante-Anpi. Ghioni rincara la dose.

Io faccio due comunicazioni: progetto Infrastruttura Verde al Forum mondiale delle foreste in corso a Mantova e gravi mancanze nella videotrasmissione in streaming ieri durante la Commissione Territorio da parte del presidente della Commissione Legalità Boatto.

Segue approvazione variazione al bilancio e DUP senza dibattito.

Epilogo curioso: la mozione sulla via Comasinella inizialmente snobbata dal consigliere Fossati ha poi ottenuto – previo conciliabolo durante il mio intervento – una gradita approvazione all’unanimità. Non potevano bocciarlo o astenersi, come forse era nei piani.

Riunione finita alle ore 21,30.

Legambiente: alberi e pace al Villaggio Ambrosiano

https://legambientepadernodugnano.files.wordpress.com/2018/11/un-albero-per-ogni-padernese-della-grande-guerra.jpg

L’iniziativa di Legambiente insieme al Comune e ai ragazzi delle classi quinte della scuola elementare Curiel si è svolta ieri al Villaggio Ambrosiano: UN ALBERO PER OGNI PADERNESE DELLA GRANDE GUERRA

Dell’evento parla anche il sito regionale di Legambiente che fa il punto sulla situazione foreste in Lombardia: Festa dell’albero: oltre tremila nuovi alberi in Lombardia in questi giorni con la campagna di Legambiente


Gli alberi sono un condizionatore naturale

Mi piace proporvi questo videospot lanciato dalla FAO per la Giornata Mondiale delle Foreste (21 marzo 2018).

Nelle città vivono più persone che in ogni altra epoca della storia. Entro il 2050, 6 miliardi di persone o almeno il 70% della popolazione globale vivranno nelle città. Ma un’urbanizzazione senza precedenti non necessariamente significa cementificazione selvaggia e inquinamento. Gli alberi e le foreste urbane rendono le città luoghi più puliti, più verdi e più salutari. Sono un condizionatore naturale e raffreddano l’aria, filtrano gli inquinanti nocivi dall’aria e aiutano a mitigare i cambiamenti climatici.