Legalità e antimafia: ne abbiamo parlato con Silvana Carcano

Domenica mattina nell’ambito dell’evento Insieme è festa, organizzato a Parco Toti dalla lista civica Insieme per cambiare in collaborazione con le liste Persone al centro e Sinistra per Paderno Dugnano, si è svolto un dibattito sul tema “Comandamenti e regole oggi: legalità e corruzione”.

Ne abbiamo parlato con Silvana Carcano, autrice del recente volume Tremila anni e non sentirli (Ancora Editrice), dedicato all’attualizzazione dei 10 comandamenti, e già consigliera regionale del Movimento 5 Stelle componente della Commissione Antimafia.

Dal monte Sinai siamo scesi gradualmente nella pianura padana per approfondire la situazione dell’inquinamento mafioso dell’economia e soprattutto per cercare insieme percorsi possibili di contrasto.

Con Silvana Carcano sono intervenuti anche Marco Coloretti (vicepresidente della Commissione Legalità del nostro Comune e capolista di Sinistra per Paderno Dugnano) e Attilio Rossetti (educatore impegnato da anni sui temi della legalità, fotogiornalista di Famiglia Cristiana e candidato nella lista Persone al centro).

Di seguito il video integrale del dibattito.

Silvana Carcano giovedì a Milano: dialogo tra le religioni

Silvana Carcano riprende gradualmente l’attività pubblica dopo l’infarto che l’ha colta di sorpresanelle scorse settimane. Giovedì 28 febbraio sarà a Milano per la presentazione del suo libro sui dieci comandamenti. Con lei dialogheranno esponenti ed esperti delle tre religioni monoteiste (ebraismo, cristianesimo e islam).

Presto in libreria i 10 comandamenti di Silvana Carcano

Ho il piacere di segnalare una novità editoriale a firma di Silvana Carcano, ex consigliera regionale M5S.

Di seguito una presentazione del volume:

Vi presento l’esito del mio periodo sabbatico! La mia creatura sarà in libreria dal 22 gennaio (anche in versione e-book).
Il tutto nasce dalla constatazione che viaggiamo senza bussola, e, cosa ancor peggiore, senza un comandante che guidi la nostra nave. E allora: hanno ancora senso i dieci Comandamenti nella società attuale? Per rispondere a questa domanda, ho incontrato dieci persone, e dalle nostre conversazioni su ogni singolo precetto sono emersi dieci originali significati del decalogo, a prescindere da un’appartenenza religiosa o meno. Sì, perché è con gli altri, per gli altri e dagli altri che troviamo vita, speranza e nuove idee, aprendoci alla relazione e al dialogo.
Nel Vishnu Purana si legge: «Quando la società raggiunge uno stadio in cui la proprietà determina il rango, la ricchezza diviene l’unica fonte di virtù, la passione il solo legame che unisce marito e moglie, la falsità la fonte del successo nella vita, il sesso l’unico mezzo di ottenere godimento, e quando i paramenti esteriori vengono confusi con la religione interiore allora siamo nel Kali Yuga». È così. Noi in occidente abbiamo dieci Parole che possono esserci d’aiuto per uscire «dal Kali Yuga»: sono apertura all’eterno, dalla notte dei tempi, al passo coi tempi. Sono solo dieci. Tuttavia, contengono l’infinito.
Le dieci conversazioni sono con: Abdullah Tchina, imam di Sesto S. Giovanni; Giampiero Massolo, presidente dell’ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale) ed ex direttore generale dell’intelligence italiana; Maurizio Colasanti, direttore d’orchestra; Nando dalla Chiesa, sociologo, docente universitario e, ovviamente, figlio del Generale dalla Chiesa; Mario Furlan, fondatore dei City Angels; Paolo Gulisano, medico, scrittore e uno dei più apprezzati cultori di Star Wars e letteratura fantasy, in particolare, di Tolkien; Paolo Ricci, docente universitario ed ex presidente delle Belle Arti di Napoli; Susanna Parigi, cantautrice italiana; Samuele Pinna, sacerdote ambrosiano e teologo; Enzo Favoino, coordinatore scientifico di Zero Waste Europe. Postfazione di Elena Lea Bartolini De Angeli, studiosa di origine ebraica e teologa dell’ecumenismo.
Non vedo l’ora di sapere cosa pensate del libro!

Silvana Carcano