Paderno Dugnano per l’ambiente: una settimana densa di impegni

Stasera arriva a Paderno Dugnano il meteorologo e climatologo Luca Mercalli: un appuntamento di cultura e attualità da non perdere. Organizza l’associazione Carpe Diem in collaborazione con il Comune.

Ma questa non sarà l’unica iniziativa dedicata all’ambiente nei prossimi giorni: sui temi della ecosostenibilità l’Amministrazione Comunale vuole schiacciare sull’acceleratore, per questo propone un percorso intenso che si inserisce nella mobilitazione mondiale dello Sciopero del Clima.

Leggi il comunicato stampa: Una settimana di iniziative dedicate all’ambiente

Villaggio, mercoledì 18 h 18: contro l’abbandono dei rifiuti

Mercoledì 18 settembre alle ore 18, presso la sede Acli di via Messico 3 (ex sede di quartiere) sarò al Villaggio Ambrosiano per incontrare i cittadini con l’obiettivo di risolvere i problemi di abbandono rifiuti sul territorio.

👉 Partecipa anche tu perchè senza l’impegno dei residenti è difficile risolvere situazioni di degrado e inciviltà.

Tutti contro l’abbandono dei rifiuti

La nuova Giunta Casati, della quale faccio parte come Assessore all’Ambiente e ai Lavori Pubblici, si è insediata a fine giugno e ha iniziato a lavorare in varie direzioni.

Una di queste, di grande importanza, è l’azione di contrasto all’abbandono di rifiuti.

Siamo chiamati a salvaguardare il nostro territorio.

Ciò significa che dobbiamo agire con decisione contro abusi e illeciti messi in atto da chi non rispetta l’ambiente, la salute e la vita della comunità.

Per raggiungere questo obiettivo serve però l’impegno di tutti.

L’Amministrazione Comunale fa la sua parte fino in fondo, dando grande attenzione alle aree periferiche della città che in passato sono state trascurate.

Chiedo ai cittadini onesti e rispettosi la massima collaborazione per migliorare il decoro urbano e la qualità della vita. Di fronte alle cose che non vanno non lasciamoci prendere dal nervosismo, ma diamoci da fare con pazienza e determinazione per raggiungere insieme l’obiettivo!

Nei prossimi giorni vi dirò di più…


Leggi sul sito dei Carabinieri la scheda L’ABBANDONO DI RIFIUTI

1° settembre: Giornata per la custodia del creato

La Chiesa italiana sta entrando sempre più in una consapevolezza nuova circa le tematiche ambientali.

Da 14 anni il 1° settembre si celebra la Giornata per la custodia del creato e, a livello ecumenico e internazionale, il Tempo del creato (1° settembre – 4 ottobre, festa di S.Francesco).

Di seguito un estratto del Messaggio della Conferenza Episcopale:

É allora forse il momento che ogni comunità si impegni in una puntuale opera di discernimento e di riflessione, facendosi guidare da alcune domande: Qual è la «nostra Amazzonia»? Qual è la realtà più preziosa – da un punto di vista ambientale e culturale – che è presente nei nostri territori e che oggi appare maggiormente minacciata? Come possiamo contribuire alla sua tutela? Occorre conoscere il patrimonio dei nostri territori, riconoscerne il valore, promuoverne la custodia.

Seveso, vasca Senago

Il Notiziario (9 agosto): Senago, si fa la vasca di laminazione. Stop piene del Seveso a Paderno

Il Cittadino (9 agosto): Fiume Seveso, assegnato l’appalto per la costruzione delle vasche di laminazione a Senago

Comune di Milano (9 agosto): Piano Seveso. Aggiudicata la gara d’appalto per la vasca di laminazione anti-esondazione Senago

Il Giorno (10 agosto): Bresso, prosegue la battaglia del comitato contro il bacino artificiale. Pronto il bando ma ci sono due ricorsi pendenti

Cambia prospettiva

Dopo una primavera intensissima per gli impegni della campagna elettorale e dopo la vittoria al ballottaggio è iniziata per me una fase nuova. Sto prendendo confidenza giorno per giorno con le responsabilità connesse all’assessorato che mi è stato affidato.

Non sono più il consigliere di minoranza (unico eletto di una lista civica), ma ho un ruolo di indirizzo, a cui devo ancora abituarmi.

In queste settimane (a parte un po’ di vacanza) ho cominciato a conoscere gli uffici del Settore Opere per il Territorio e l’Ambiente. Sto ascoltando molto i Dirigenti, i Funzionari e i dipendenti del Comune che mi stanno introducendo nelle molte cose da fare e pensare.

Di questa full immersion per vari motivi non riesco a dare conto tramite blog. Moltissimo tempo è occupato dall’esplorazione del vasto perimetro in cui devo muovermi: dalle manutenzioni di stabili e strade alla progettazione, dalla cura del verde alla gestione dei rifiuti, dalle infrastrutture alle reti idriche e tecnologiche fino al decoro urbano.

Meno male che siamo in estate e posso iniziare questa nuova attività libero dai normali impegni scolastici!

Come potrete immaginare, anche questo blog (avviato nel luglio 2008) è destinato a cambiare stile e ritmi, almeno in parte.