Virtus e F.C. Palazzolo per i commercianti locali

Segnalo con piacere una bella iniziativa che lega sport e commercio locale. Le due società palazzolesi scrivono così sui propri profili Facebook:

#facciamosquadra 🙌 CON CHI CI HA SEMPRE SOSTENUTO .
@fc_palazzolo e @virtus_opm mettono a disposizione gratuitamente i loro canali social per promuovere e sponsorizzare le iniziative dei commercianti e degli artigiani del nostro territorio.
Come fare? È semplicissimo, manda un messaggio QUI 👇 delle due società indicandoci cosa vorresti fare…ti ricontatteremo e penseremo noi a sponsorizzarlo tra i nostri followers…

F.C. Palazzolo: giocare a calcio in tempo di coronavirus

In questo tempo di lockdown e reclusione forzata a Paderno Dugnano sono successe anche tante cose belle, che è opportuno conoscere e far sapere. Una di queste è l’iniziativa messa in campo con fantasia dalla società sportiva F.C. Palazzolo che ha seguito e coinvolto i ragazzi e le famiglie in momenti di confronto e di gioco.

FC Palazzolo: videocall con Presidente,
Direttore Sportivo e Direttore Tecnico

Di seguito il racconto di questo tempo speciale…

Ormai è diventata lunga. Cosa facciamo? Ci sediamo e ci lamentiamo o proviamo a fare qualcosa di divertente? Più o meno deve essere stata questa la domanda che si sono posti all’Fc Palazzolo, società sportiva di calcio dell’omonima frazione. La risposta non si è fatta attendere, nel giro di qualche giorno sono comparsi video su YouTube per allenarsi in casa con tanto di tutorial su come realizzare il materiale necessario, e si sono organizzati allenamenti per tutti i ragazzi delle giovanili facendo due se non tre incontri settimanali. Ma non bastava, mancavano i genitori dei ragazzi, i giocatori della prima squadra (prima categoria) e della juniores (secondi nel loro girone). “Ma vi ricordate quando da ragazzini si giocava a Pasqua il torneo PRO LUDIS di Paderno Dugnano?” detto fatto e nel giro di 24 ore hanno organizzato un torneo di un famosissimo videogame di calcio on line con 40 partecipanti, che vanno dagli esordienti, alla prima squadra, ai genitori dei ragazzi e ai tifosi. Durante il torneo hanno organizzato spassosissime dirette Instagram per il sorteggio, pubblicato e realizzato interviste a distanza con tutti i semifinalisti dei due livelli e, soprattutto, si sono divertiti come dei matti. Certo gli organizzatori dicono di aver passato il sabato, la domenica e il lunedì di Pasqua davanti ad un computer o in videochiamata per organizzare tutto, ma la quarantena a volte può dare anche un vantaggio…avere molto tempo libero. Come ci dice il Team Manager, Andrea Franceschi: “Penso che sia passato meno di un quarto d’ora da quando è stata lanciata l’idea a quando ci si era già divisi i compiti. Non c’è cosa più bella che vedere giocatori, genitori e allenatori giocare insieme, ovviamente tutti da casa propria. Incredibile – dice ridendo – le federazioni (LND e CSI n.d.r.) hanno organizzato i tornei online dopo di noi…sarà mica che ci hanno copiato?”.
Il Direttore sportivo Cristian Cottarelli, che tiene a ringraziare tutti i collaboratori e portare un saluto ai giocatori e alle loro famiglie, vuole anche sottolineare il fatto che una società attenta all’aspetto ludico e sociale, non si ferma a questi temi e che dal 12 marzo tutti gli allenatori e i collaboratori di tutte le categorie si ritrovano in videochat per incontri settimanali per seguire degli approfondimenti su come migliorare la proposta formativa : “Ogni giovedì dalle 21, finanche alle 2 di notte, nonostante il giorno dopo si lavori, i nostri allenatori si trovano a discutere di temi formativi sia in interazione fra di loro sia invitando professionisti di altissimo profilo a parlare delle loro esperienze o a tenere degli approfondimenti su temi specifici: sia tecnici che tattici, sia psicologici che atletici”.
Infine, il capitano della prima squadra Stefano Artioli ha organizzato una serie di dirette Instagram che sono andate in onda tutte le sere sul canale fc_palazzolo in cui a turno si è chiacchierato di sport e musica con tanti atleti che militano o che hanno militato nella società padernese, a partire dallo stesso Aiman Napoli che ha calcato negli ultimi anni i campi dei tornei professionistici e semi-professionistici, militando in squadre come Inter, Crotone, Modena e Reggiana. I tanti aneddoti raccontati da tutti gli intervistati hanno trasmesso il senso profondo di cosa significhi vivere lo sport con passione e amicizia, sentimenti che non vediamo l’ora di rivivere quando potranno riprendere gli allenamenti.
Per inciso il torneo “pro” se lo è aggiudicato Alessandro Pasilino, giocatore della juniores…qualcuno insinua che sia più bravo ai videogames che in campo!!!!

F.C. Palazzolo
Intervista online con Laura Giuliani,
portiere della nazionale femminile di calcio,
head coach della squadra virtuale Colombia

Varie: chiusura Mi-Meda, Trenord, Centri Commerciali chiusi, Annalisa Bergna, no Cross per tutti, fede senza messa, Terzo Settore

Notiziario (1 marzo): Milano-Meda, chiude tratto di Cormano. Deviazioni in Statale dei Giovi fino a Paderno

Notiziario (1 marzo): Coronavirus, Trenord: treni soppressi fino a domenica 8. Modifiche e orari

Notiziario (1 marzo): Coronavirus: la strana domenica con negozi chiusi nei centri commerciali da Paderno, Limbiate e Arese

Cittadino (1 marzo): L’orgoglio padernese per Annalisa Bergna nell’equipe che ha isolato il Coronavirus: «Punto di partenza di una lunga serie di indagini»

Cross per tutti (1 marzo): Coronavirus, nuovo e definitivo stop alla gara di Paderno Dugnano

Comunità pastorale Santi Ambrogio e Martino – Cassina A. e Palazzolo (1 marzo): Una fede senza messa

Comune Paderno Dugnano: Riforma Terzo Settore, il Comune organizza un ciclo di incontri gratuiti per le associazioni e la rete di volontariato

Cross per tutti: ricomincia e finisce a Paderno Dugnano

Non sappiamo ancora come si evolverà l’emergenza Coronavirus e se sarà reiterata l’ordinanza regionale di chiusura scuole e altro (vedi ultimi aggiornamenti sul Corriere).

Intanto però dal mondo dell’atletica arriva una notizia che fa intravedere una ripartenza.

Il Comitato organizzatore di “Cross per Tutti”, preso atto delle attuali indicazioni in materia sportiva riguardo all’emergenza Corona virus, ha stabilito come dar seguito al programma del circuito di gare. Annullata anche la 6° e ultima tappa in programma domenica 1 marzo, si è deciso di svolgere comunque una 5° gara delle sei previste.
L’ultima prova del circuito verrà corsa domenica 8 marzo a Paderno Dugnano (Mi), mantenendo le stesse linee organizzative previste per domenica 1 marzo.
Tutto ciò è stato stabilito al netto di eventuali ulteriori restrizioni all’attività sportiva che potranno essere applicate nei giorni a venire.
In caso di nuovi stop della Regione all’attività agonistica sportiva, gli organizzatori si vedranno costretti, loro malgrado, a ritenere concluso il “Cross per Tutti” 2020.
Seguiranno ulteriori comunicazioni.

Varie: corsa con joëlette, schianto, rifiuti, fiume Seveso, nonno Remo, cemento

Il Giorno (9 febbraio): Paderno, l’unione fa la corsa. E abbatte ogni ostacolo

Il Notiziario (9 febbraio): Paderno, si schianta e scappa a piedi fino a Cesano. Incastrato da un tatuaggio

Legambiente Bollate (9 febbraio): Bollate: totale anarchia nell’abbandono dei rifiuti

Il Gazzettino Metropolitano (8 febbraio): Un presidio di Legambiente a Milano per tenere alta l’attenzione sul Seveso

Il Giorno (6 febbraio): La missione solitaria di nonno Remo: tenere pulita la sua Cinisello

Qui Paderno Dugnano (6 febbraio): Cemento? No grazie

Recupero rottami ferrosi tra Paderno Dugnano, Germania e Novara Calcio

La stampa sportiva parla del ruolo della società RMC, una ditta che si occupa di recupero di rottami ferrosi con sede operativa a Paderno Dugnano, nella vicenda della società Novara Calcio:

Maurizio Rullo, nuovo azionista di maggioranza del Novara Calcio, è fondatore di TM Commodities in Germania e direttore commerciale della RMC con sede operativa a Paderno Dugnano.