Covid, Croce Rossa di #PadernoDugnano: servizio videochiamate per parenti

Da varie settimane i volontari della Croce Rossa entrano nelle due RSA della nostra città (Bernardelli e Uboldi) e nel reparto subacuti covid della Clinica San Carlo per consentire un contatto con i parenti dei malati.

Segnalo un bel video della Croce Rossa Lombardia, che è stato pubblicato ieri su YouTube.

Intervento della Presidente della sezione padernese Alice Rossetti e immagini dall’interno delle strutture di cura.

Don Luigi Alberio lascia un ricordo vivo nel cuore di tanti

E’ un giorno triste, oggi, da quando siamo stati raggiunti dalla notizia della morte improvvisa di don Luigi Alberio.

Il ricordo del Sindaco Ezio Casati:

Nel pomeriggio di oggi è deceduto Don Luigi Alberio a causa di un malore improvviso. Aveva 75 anni, dal 1989 al 2007 è stato parroco a Cassina Amata ma il suo legame con la nostra comunità è rimasto sempre forte e vivo.
“L’ho sentito proprio ieri, mi aveva chiamato per un confronto e per scambiare qualche informazione sulla riapertura dei centri estivi. Aveva sempre nella mente e nel cuore le famiglie, i bambini e tutte le persone che con lui sono ogni giorno impegnate in tutte le realtà sociali che ha fondato e avviato nella sua lunga missione – ricorda il Sindaco Ezio Casati . Con Don Luigi ho condiviso una profonda amicizia, nata sul campo: io da Sindaco al primo mandato e lui da parroco sempre impegnato e propositivo. Sono tanti i ricordi e i momenti di comunità vissuti insieme, la sua vicinanza è stata per me importante nelle scelte che ho fatto nel corso del mio impegno politico. E’ lungo l’elenco dei progetti che ha realizzato grazie all’associazione che porta il suo nome e che continuano ad essere un dono per i nostri concittadini più fragili. Alla sua famiglia e a tutti i suoi collaboratori, che considerava come una famiglia ancora più grande, esprimo il cordoglio dell’Amministrazione Comunale e dell’intera città. Don Alberio continuerà ad essere presente, a volerci bene, a prendersi cura di noi attraverso quello che ci ha lasciato, le associazioni, i centri di accoglienza. Nel sorriso di ogni bambino e nell’abbraccio di ogni mamma di cui si prendono cura le comunità che ha fondato, ci sarà sempre un messaggio di speranza e di solidarietà. E’ questo l’insegnamento più bello che ci ha lasciato: avere il coraggio e la volontà di vedere sempre una bella luce in fondo ai momenti più bui. Grazie Don Luigi”.

Chiesa di Milano: Don Luigi Alberio

Il Cittadino (20 maggio): Addio a don Luigi Alberio, per anni colonna di Cassina Amata e dell’associazionismo

Il Gazzettino Metropolitano (20 maggio): È morto don Luigi Alberio: fu parroco a Paderno Dugnano per 18 anni

Prima Saronno (20 maggio): Addio don Luigi Alberio, una vita dedicata al prossimo

La Provincia di Como (20 maggio): Mozzate piange don Luigi Alberio«Perdiamo un grande benefattore»

Varese Press (20 maggio): Mozzate: piange la scomparsa di don Luigi Alberio

Comunità pastorale di Palazzolo e Cassina Amata (20 maggio): Santo Rosario in suffragio di Don Luigi Alberio

Nessun nuovo positivo, due decessi, modalità di accesso a fondo di solidarietà

Dal Comune:

🔺️ Emergenza Coronavirus: aggiornamento dati

👉 Dall’incrocio dei dati della piattaforma ATS non abbiamo registrato nuovi casi accertati di positività al Coronavirus, purtroppo abbiamo dovuto registrare il decesso di due nostri concittadini.
➡️ “Esprimiamo il nostro cordoglio alle famiglie dei defunti – commenta il Sindaco Ezio Casati – Ci sono sicuramente casi di nostri concittadini che sono sotto osservazione sanitaria e questo ci deve spingere a non abbassare la guardia. Le Forze dell’Ordine ancora oggi sono dovuti intervenire per controlli e per sanzionare chi ha violato il divieto di uscire di casa senza una reale necessità. Il rischio di contagio rimane alto: lo ripeto quotidianamente confidando nel buon senso della nostra comunità. Rimanere a casa è un dovere che tutti dobbiamo sentire nostro. E’ l’unica arma che abbiamo per fronteggiare questa emergenza. Tutelando noi proteggiamo gli altri‼🙏”.

📌 Fondo di Solidarietà Comunale ❗️

🗓 Da lunedì 6 aprile si potranno presentare le domande

👉 La Giunta ha approvato le linee guida per l’utilizzo del Fondo di Solidarietà Comunale.

👉 Con il contributo del Fondo di Solidarietà sarà distribuito un pacco alimentare con prodotti di prima necessità per il fabbisogno di un mese tenendo conto dei componenti del nucleo familiare.👨‍👩‍👧‍👦

ℹ️ Chi può chiederlo e come chiederlo te lo spieghiamo qui

Commissione Capigruppo in videoconferenza

Si è svolta ieri sera in videoconferenza la Commissione dei Capigruppo a cui hanno partecipato anche vari assessori e i dirigenti del Comune.

Il Sindaco Ezio Casati ha presentato una sintesi delle azioni messe in campo dall’Amministrazione Comunale in questo periodo di emergenza coronavirus. In particolare, si è soffermato sulle modalità organizzative, in corso di definizione, del fondo di solidarietà. Alla nostra città è stata assegnata la somma di euro 245.494,23. A breve attraverso il sito comunale saranno diffuse le modalità operative per accedere al Fondo di Solidarietà Comunale.

Dopo l’intervento del Sindaco c’è stato un ampio confronto e dibattito sulle azioni adottate in un clima di impegno e corresponsabilità per il bene comune.

Aggiornamento: 112 positivi, 13 decessi, fondo di solidarietà

Dal Comune:

🔺️ Emergenza Coronavirus: aggiornamento dati

👉 Dall’aggiornamento dei dati sulla piattaforma ATS e dalle verifiche anagrafiche svolte, i casi di positività al Coronavirus di cittadini che vivono a Paderno Dugnano a oggi sono 112, di questi 13 sono deceduti.
➡️ “Altri due lutti hanno colpito la nostra comunità e noi ci stringiamo al dolore delle loro famiglie – aggiunge il Sindaco Ezio Casati – Viviamo un’emergenza che ormai è divenuta anche sociale oltre che sanitaria. Cerchiamo di dare risposte concrete a chi ha più bisogno di aiuto e per riuscirci è fondamentale il contributo di tutti. Dobbiamo unire le forze e fare ognuno uno sforzo per limitare il più possibile il rischio di contagio. Stiamo a casa: è il modo migliore per sentirci più vicini, per essere più comunità‼🙏”.

🔻Fondo di Solidarietà Comunale

▶️In merito al Fondo di Solidarietà Comunale, l’Amministrazione Comunale sta definendo con carattere di urgenza i criteri, le modalità e la procedura per l’assegnazione e la distribuzione del pacco alimentare con prodotti di prima necessità.

▶️Vi invitiamo, pertanto, a consultare nei prossimi giorni il sito comunale dove verrà pubblicata apposita comunicazione, fornendo i riferimenti e le modalità per presentare la domanda di richiesta.

▶️Il Comune continua a garantire comunque le misure di sostegno già precedentemente attivate per i soggetti in stato di bisogno e che possono essere richieste utilizzando i riferimenti che trovate cliccando sul seguente link:
http://www.comune.paderno-dugnano.mi.it/com…/pagina2107.html

Coronavirus: appello di Linus (Radio Deejay), 11 casi, piattaforma ecologica, dalle scuole messaggio di speranza, intervista a Franco Targa

Stasera anche Linus, il volto di Radio Deejay, legato affettivamente a Paderno Dugnano, ha lanciato il suo appello:

Sempre in tema di Coronavirus il Comune informa:

📌 Il Sindaco Ezio Casati ha da poco appreso, in via ufficiale, dalla comunicazione che ATS Città Metropolitana invia quotidianamente ai Comuni, che i casi di contagio da Covid-19 che interessano Paderno Dugnano non sono variati rispetto a ieri e quindi sono 11.

Da domani, sabato 14 marzo, e fino al prossimo 3 aprile, il Centro Raccolta Rifiuti di via Parma sarà chiuso all’utenza privata (leggi l’ORDINANZA pubblicata oggi). Le attività produttive che in questo periodo avranno la necessità di conferire rifiuti, potranno accedervi nelle giornate di martedì e giovedì nei consueti orari di apertura: dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30.
Il provvedimento rientra tra le misure per il contenimento del rischio di contagio da Coronavirus. Nel periodo di chiusura del Centro Raccolta Rifiuti sarà garantito, nei casi di indifferibilità, il ritiro degli ingombranti presso il domicilio da prenotare al numero 800103720, oltre che l’ordinaria raccolta differenziata secondo il consueto calendario annuale.
Per informazioni, qui http://www.comune.paderno-dugnano.mi.it/primo_piano/pagina211.html

Dalle scuole padernesi arrivano immagini e segni di speranza: Andrà tutto bene!

Per dirla con le parole della maestra Monica Bisi:

Ora coraggio,
andrà tutto bene,
presto, prestissimo,
torneremo insieme.

Date un’occhiata al sito del Comprensivo Allende o a quello dell’Istituto Gramsci (scuola dell’infanzia del Villaggio Ambrosiano).

Segnalo, infine, l’intervista a Franco Targa, presidente della Cooperativa Emmaus, a cura degli organizzatori della corsa DonBosco Running:

Varie: corsa con joëlette, schianto, rifiuti, fiume Seveso, nonno Remo, cemento

Il Giorno (9 febbraio): Paderno, l’unione fa la corsa. E abbatte ogni ostacolo

Il Notiziario (9 febbraio): Paderno, si schianta e scappa a piedi fino a Cesano. Incastrato da un tatuaggio

Legambiente Bollate (9 febbraio): Bollate: totale anarchia nell’abbandono dei rifiuti

Il Gazzettino Metropolitano (8 febbraio): Un presidio di Legambiente a Milano per tenere alta l’attenzione sul Seveso

Il Giorno (6 febbraio): La missione solitaria di nonno Remo: tenere pulita la sua Cinisello

Qui Paderno Dugnano (6 febbraio): Cemento? No grazie