Pessima aria a #PadernoDugnano: dipende da noi

L’aria che ci fa ammalare è il frutto delle nostre scelte quotidiane in materia energetica. Dipende da noi e dalla nostra riluttanza a cambiare.

Se accettiamo di utilizzare combustibili altamente inquinanti per muoverci e, soprattutto, per scaldare le nostre case, la conseguenza è – come ci ricorda anche quest’anno LegambienteMal’aria di città.

Scarica il report completo

Varie: nuovo furto al Q8, Casati e TPL, donna sperona, tram, Segre cittadina onoraria di Paderno

Giorno (22 gennaio): Paderno, furto con la ruspa sulla Milano-Meda: sradicata colonnina del distributore

Cittadino (22 gennaio): Paderno Dugnano: i ladri fanno il bis al distributore sulla Milano-Meda, sradicato il self service

Milano Today (22 gennaio): Paderno Dugnano, assalto con la ruspa al distributore: in azione la solita banda

NordMilano24.it (22 gennaio): Paderno Dugnano, anche Casati tra gli 82 sindaci firmatari della lettera contro i tagli al tpl

Milano Fanpage (22 gennaio): Paderno Dugnano, donna sperona auto parcheggiata e se ne va: rintracciata grazie alle telecamere

Qui Paderno Dugnano (22 gennaio): Tranvie: facciamo il punto

Dialogo News (22 gennaio): Liliana Segre ha ricevuto la cittadinanza di Paderno Dugnano e il sindaco la invita a parlare ai giovani

Tram Milano-Limbiate: accordo vicino

Di seguito il comunicato stampa del Comune di Milano sull’incontro di ieri circa il finanziamento del secondo lotto della Metrotranvia della Comasina.

Comune di Milano (20 gennaio): Trasporto pubblico. Milano-Limbiate, vicini all’accordo per la metrotranvia

Con qualche variazione ripreso da:

Askanews (20 gennaio): Trasporti, accordo vicino per la metrotranvia Milano-Limbiate. L’opera ha un costo totale di 153.224.972 euro

Notiziario (21 gennaio): Metrotramvia: Senago e Limbiate ci stanno. E la linea punta alla Ceriano-Saronno

Tolo Tolo di Checco Zalone: invito ad uno sguardo intelligente sul tema migranti

Ho versato anch’io il mio obolo al record di incassi di Checco Zalone con il nuovo film Tolo Tolo.

Bagno di cinema popolare: sala Giraffe, 550 posti, piena rigurgitante di pubblico di tutte le età. Nell’aria odore intenso di popcorn.

Bravo, Checco! Sei riuscito a parlare al grande pubblico, facendo ridere e pensare, sul tema dei migranti che normalmente è tabù.

Ci hai portato in Africa, mostrando con ironia e verità che cosa succede nelle città e negli sperduti villaggi di questo continente rimosso dalla coscienza dell’occidente. Hai costruito una storia irriverente che accenna alle sofferenze e ai mille pericoli dei viaggi della speranza verso l’Europa. Hai fatto affiorare le contraddizioni italiche e l’eredità del fascismo, purtroppo ancora bisognosa di rielaborazione…

Zalone…né di destra, né di sinistra – secondo il Corriere della Sera. Sì, ma intelligentemente contro chi ci vuole tenere prigionieri in schemi che non considerano adeguatamente la realtà!

Il Post (2 gennaio): Cosa si dice di “Tolo Tolo”

Buon Natale!

Cari tutti,
vi mando un augurio di gioia in occasione delle feste.
Per chi, come me è credente, questa festa è dolcissima rivelazione di Dio che si fa uomo (piccolo, debole!) per condividere con tutti noi il cammino dell’amore. Il vangelo invita a cogliere il senso profondo di questa festa: a ben vedere Natale è un modo particolare di celebrare il mistero della Pasqua. Un buon vaccino contro la facile superficialità!
Anche per chi non è credente questa festa ha un forte richiamo di luce, speranza, amore, impegno…
Uniti in questo cammino di vita nuova, vi auguro con sincerità Buone Feste!

Giovanni

Varie: Magretti, spaccio, donazione sangue, aumenti TreNord, Milano-Meda

NordMilano24.it (2 ottobre): Paderno Dugnano ricorda Paolo Magretti, un naturalista su due ruote

NordMilano24.it (2 ottobre): Paderno Dugnano, giovane arrestato con l’accusa di detenzione di stupefacenti finalizzata allo spaccio

ANCI Lombardia (2 ottobre): Protocollo d’intesa Anci Lombardia-Avis: insieme per sensibilizzare alla donazione. Hanno aderito al protocollo Baranzate, Bollate, Cesate, Garbagnate, Novate Milanese, Paderno Dugnano, Senago, Solaro

Notiziario (30 settembre): Spariscono i “solo treno”: pendolari in rivolta contro gli aumenti ingiustificati di Trenord

Il Giorno (29 settembre): Cormano, la Milano-Meda priorità olimpica

Caldo record e pericolo piogge

Sono stati giorni infuocati in tutta Europa: temperature roventi che preoccupano. E a breve la pioggia (sperando che non porti danni per la violenza delle precipitazioni).

Il Notiziario (26 luglio): Arrivano i temporali, ma saranno violenti, codice arancione in tutta la Lombardia

Anche a Paderno Dugnano per difenderci dalle conseguenze del cambiamento climatico dobbiamo avere coraggio, mettendo in atto tutte le strategie di adattamento e tutela.

Ci sarà sempre qualcuno che dirà di non essere d’accordo. Che le cose importanti sono altre. Che qua e che là.

Dobbiamo aprire gli occhi: la questione climatica è un pericolo reale.

Consiglio, secondo tempo più mite. Approvata la Commissione Antimafia e Legalità

Il Consiglio Comunale (seconda serata) si è svolto con toni e modalità decisamente più moderati. E’ un particolare da apprezzare.

Sui contenuti naturalmente c’è ampia diversità di vedute. A mio parere la distanza tra i due schieramenti è aumentata rispetto agli ultimi cinque anni. O meglio: la Lega ha scelto di “salvinizzarsi” e quindi si compiace di mostrare un profilo che trovo inaccettabile; da parte di Forza Italia e delle due liste Ghioni c’è invece un approccio diverso (è forse questo che genera la spaccatura difficilmente sanabile tra le due opposizioni).

Tra i vari punti all’ordine del giorno la definizione e la composizione delle commissioni consiliari. Sono state confermate tre commissioni: Economia, Territorio, Servizi. Si è soltanto modificato il nome della quarta da “Commissione Legalità” a “Antimafia e Legalità” (con fortissime resistenze da parte delle forze di minoranza che puntavano a eliminare il termine antimafia e a esplicitare invece il tema della sicurezza).

Io invece sono proprio soddisfatto.

Come ha dichiarato in aula il capogruppo Walter Tiano di Insieme per cambiare: ascolta il suo breve ma efficace intervento.