Sottopassi, oggi pomeriggio conferenza stampa

Ricevo questo comunicato stampa dagli organizzatori:

Le Associazioni Acli Villaggio Ambrosiano, Circolo Grugnotorto Legambiente, CCIRM e Circolo Eco-culturale La Meridiana indicono una conferenza stampa per sabato 15/12, alle ore 17.30, di fronte all’ingresso della scuola materna Curiel in via Trieste, per illustrare le problematiche connesse ai sottopassi della Rho Monza nel territorio di Paderno Dugnano.

NUOVI ALBERI IN MEMORIA DEI CADUTI – ATTO SECONDO

Dal sito del Circolo Grugnotorto di Legambiente riprendo il seguente post:

Legambiente Circolo Grugnotorto - Paderno Dugnano

Nel pomeriggio di oggi, gli alunni e le insegnanti di quattro classi elementari della scuola Curiel, con alcuni volontari di Legambiente, in continuità con l’iniziativa lanciata lo scorso 21 novembre, hanno messo a dimora nuovi alberi e arbusti  in due aree comprese tra la Curiel e via Brasile.

Molto entusiasmo ed energia da parte dei ragazzi che, con le loro insegnanti, hanno svolto egregiamente il compito a loro assegnato.

Abbiamo ancora a disposizione , per completare questa prima fase di piantumazioni, un discreto numero di giovani alberi che prima di Natale troveranno collocazione in un’altra area in via di definizione.

View original post

E luce fu in via Brasile (grazie alla mobilitazione dei cittadini)

Legambiente segnala su facebook:

FANTASTICO! E poi non si vuol credere alle coincidenze! Nel momento in cui siamo in attesa di ricevere regolare autorizzazione per la manifestazione di protesta per i sottopassi bui e pericolosi, dopo averne dovuto annullare un’altra per mancanza di autorizzazione, COMPAIONO LE LUCI TANTO ATTESE! La Collini, una delle tre aziende appaltatrici dei lavori della Rho Monza, ha iniziato questo pomeriggio ad applicare , sotto le volte della galleria di via Brasile, le lampade. Seguiranno via Trieste e via Gramsci. Era necessario, ancora una volta, che si muovessero i cittadini per segnalare condizioni oggettive di pericolosità. Ancora una volta!

Circolo Grugnotorto di Legambiente – Paderno Dugnano


Villaggio, cittadini in azione contro il buio

Il problema è stato segnalato più volte all’Amministrazione Comunale da residenti preoccupati dalla situazione dei sottopassi Rho-Monza completamente al buio e, nel caso di via Trieste, con un fondo stradale del marciapiede / pista ciclabile piuttosto pericoloso.

Occorre accendere i riflettori su una situazione che non può essere tollerata.

Passaparola e vieni anche tu!

Di seguito l’iniziativa dei Circoli Acli – Legambiente – Meridiana.

Per protestare contro lo stato di trascuratezza dei sottopassi di via Trieste e via Brasile, lasciati completamente al buio e per questo pericolosi, il Circolo Acli Villaggio Ambrosiano, il CCIRM, il Circolo Eco-culturale La Meridiana e il Circolo Grugnotorto Legambiente, hanno indetto una manifestazione di protesta che avrà luogo sabato 1/12 alle ore 17.30, con ritrovo di fronte all’ingresso della scuola Curiel.
Sarà anche l’occasione per richiamare l’attenzione degli organi competenti sul grave rischio che i lavori, relativi alla riqualificazione in autostrada della Rho Monza, già pesantemente in ritardo, subiscano ulteriori ritardi inaccettabili a causa di ventilati problemi finanziari di una delle aziende che compongono il consorzio che si è aggiudicato l’appalto.
Si invita la cittadinanza a partecipare

Gli organizzatori


GADAMES. NON ABBANDONIAMO LA SPERANZA

Il Circolo Grugnotorto di Legambiente ha pubblicato questo aggiornamento sul Parco Gadames del Villaggio Ambrosiano.

Legambiente Circolo Grugnotorto - Paderno Dugnano

Siamo tornati, come preannunciato, al parco Gadames.

Possiamo confermare l’impressione, avuta recentemente, che la situazione generale è molto migliorata rispetto allo scorso settembre.

Che ci siano le condizioni per poter aspirare ad un mantenimento decoroso del parco , lo sembra confermare  anche l’atteggiamento positivo, collaborativo e responsabile di numerosi  residenti locali, extracomunitari e non, con i quali abbiamo parlato nel corso dell’ulteriore intervento di pulizia, effettuato nel pomeriggio di sabato 17/11.

C’è ancora molta strada da fare, non ci facciamo illusioni, ma se il contesto generale comincia a cambiare e l’approccio al tema ambientale diventa più sentito, la speranza in un cambiamento diventa legittima.

Restano casi gravi di comportamenti inaccettabili che appaiono isolati e circoscritti e per i quali, molto probabilmente, l’esempio di comportamenti virtuosi non è sufficiente.

Il fatto che l’accesso al parco sia consentito anche di notte e che la recinzione sia stata in alcuni tratti distrutta, consente…

View original post 38 altre parole