Palazzolo, ultimo saluto a Gerolamo Fisogni

E’ morto Gerolamo Fisogni. Segnalo i necrologi apparsi sul Corriere della Sera.

Per il ruolo che ha avuto nel quartiere di residenza e nella nostra città Gerolamo Fisogni merita un ricordo.

Alpino, imprenditore, più volte consigliere comunale DC e Margherita, assessore comunale, presidente della banda di Palazzolo Santa Cecilia, capogruppo nel direttivo degli alpini di Paderno Dugnano, cultore della storia locale, persona di riferimento per molti a Paderno e a Palazzolo in particolare.

Il funerale sarà celebrato a Palazzolo domani 16 ottobre alle ore 11 (parrocchia di San Martino).

Il Parco Gadames è più pulito, ora serve l’impegno di tutti i residenti

Si è svolta oggi pomeriggio al Villaggio Ambrosiano l’azione di cittadinanza attiva Puliamo il mondo, promossa dal Circolo Grugnotorto di Legambiente in collaborazione con Circolo Acli di via Messico, Circolo Eco-Culturale La Meridiana e Associazione Tagdurt.

Anche quest’anno la pulizia ha riguardato lo splendido (e purtroppo trascurato) Parco Gadames.

Dopo un intenso lavoro di raccolta di rifiuti di vario genere abbandonati nel parco, l’associazione di commercio equo Effetto Terra ha offerto ai più piccoli la merenda.

Seguirà un lavoro di monitoraggio e di sensibilizzazione dei residenti per un coinvolgimento attivo nella cura del parco.

Paderno Dugnano: il problema è nel nome

Se Paderno Dugnano è una città che fatica a sentirsi tale (cioè risulta essere un aggregato di nuclei che continuano a considerarsi a sé stanti), in parte ciò dipende dal nome stesso della città. Il toponimo infatti non aiuta. Gli abitanti di Paderno Dugnano si chiamano “padernesi”, ma… vai a dire ai residenti a Palazzolo che devono definirsi padernesi! Non lo faranno mai 🙂 La cosa vale anche per i dugnanesi e, in misura diversa, per gli altri quartieri.

PS: La proposta di Alessandro Manzoni (Padergnano) era bruttina, sono d’accordo.

Chiusura sottopassi, gravi difficoltà per i pedoni del Villaggio Ambrosiano

Ho inviato il seguente messaggio e.mail al vicesindaco Bogani e, per conoscenza, alla Polizia Locale e Segreteria Comunale:

Gentile Signor Vicesindaco Gianluca Bogani, facente funzione di Sindaco,
e, per conoscenza, Polizia Locale e Segreteria Direzione Generale,
alcuni cittadini mi hanno segnalato gravi difficoltà soprattutto per i pedoni che si trovano impossibilitati a raggiungere il quartiere Villaggio Ambrosiano, per esempio dalla stazione ferroviaria. La sola via di accesso al quartiere è la via Comasina.
Sussistono evidenti problemi di praticabilità e di sicurezza per i pedoni.
La prego di intervenire prontamente per trovare una rapida soluzione (provvisoria, ma efficace) a tutela della sicurezza e nel rispetto dei residenti di un quartiere che, a causa delle chiusure dei sottopassi di via Brasile e via Trieste, risulta isolato dal resto della città.
Ogni valutazione politica sulle responsabilità delle scelte fatte deve essere rimandata ad un secondo momento.
Adesso è prioritario ed urgente risolvere il problema per i cittadini che patiscono disagio.
Attendo un cortese riscontro.
Distinti saluti,
Giovanni Giuranna
Lista civica INSIEME PER CAMBIARE