TreNord, soppressioni continue

Arriva al Corriere della Sera e ad altri media (tra cui il TG3 regionale delle 19,30) la difficile situazione dei pendolari padernesi che utilizzano, talora con grande disagio, il treno delle Ferrovie Nord.

L’azienda dà la colpa ai lavoratori.

La questione merita secondo me un approfondimento a 360 gradi, con valutazioni precise di carattere gestionale.

Corriere della Sera (8 giugno): Milano, Trenord: cresce l’assenteismo: «Saltano 50 corse al giorno»

Vedi anche il post del 19 febbraio scorso.

Piano emergenza neve: avviso di TreNord

Dal sito di TreNord:

PIANO EMERGENZA NEVE: DOMANI RFI SOSPENDE IL 30% DEI TRENI IN LOMBARDIA

Milano, 28 febbraio 2018 – Nella serata di mercoledì 28 febbraio, RFI (Rete Ferroviaria Italiana) ha comunicato a Trenord che “stante le previsioni di nevicate e fenomeni di gelicidio”, domani 1 marzo sarà attivato lo “Stato di emergenza grave PREVISTO nei Piani neve e gelo”.

La decisione di RFI comporterà una riduzione di circa il 30% dell’offerta commerciale del servizio ferroviario regionale programmato in Lombardia.

Dalle pagine di questo sito [trenord.it] e sull’app Trenord saranno progressivamente comunicate tutte le soppressioni o le limitazioni suddivise per linea.

Non sono previste soppressioni/variazioni dei treni che circolano esclusivamente su rete di Ferrovie Nord e che collegano Milano Cadorna con Saronno, Malpensa, Varese/Laveno, Como Nord, Novara, Erba/Asso

[PROVVEDIMENTI VALIDI PER GIOVEDI’ 1 MARZO].

Villaggio Ambrosiano, la fermata del tram si fa bella con due graffiti a colori

Il Villaggio Ambrosiano è luogo di creatività e sperimentazione. Ricevo la seguente nota da Elia Zanardi:

La riqualificazione della fermata tram Villaggio Ambrosiano che è un patrimonio per il Quartiere, è divenuta nel 2016 oggetto di un PROGETTO DI INIZIATIVA POPOLARE promossa dal gruppo di cittadini attivi, con commercianti, associazioni, gli abitanti e le realtà presenti denominato “Progetto Pensilina Fermata del Tram Villaggio Ambrosiano”.

Ripristinata nelle sue parti: muri, panchine, pali e frontale alto liberandolo da ruggine oltre a ripulire e ottimizzare il sistema fluviale del tetto sistemando il muro mezzo rotto posto al suo retro.

Nel 2017 oggetto  del progetto “Villaggio Condiviso” finanziato all’ interno del progetto VAI da Fondazione Cariplo

Ad inizio Febbraio è stata installata parte verticale risultato di un bando di concorso x writers premiato durante la Festa nel Parco Gadames svoltasi il 1 Luglio  di cui inizio realizzazione dei graffiti vincenti ad inizio settembre.

Ci sono due graffiti, uno sull’amicizia e la fratellanza dei popoli, l’altro “La Cultura” con riferimento alla storia, il territorio, lo spettacolo, l’arte e il lavoro. Alla loro sinistra verrà impostata per il risparmio famigliare, tra le iniziative attuate nel progetto Villaggio Condiviso, la bacheca di scambio dove si incontrano domande di cose utili, risposte, donazione di oggetti non più utilizzati, e altre…

Siamo a poco più della metà di ciò che speriamo realizzare rispetto questo spazio per gli abitanti così significativo.

Il Villaggio in origine si chiamata Tonolli come l’ azienda che ha realizzato la pensilina nel 1954 per far arrivare gli operai nella grande Azienda che dava più di 800 posti di lavoro.

Questa struttura è per noi patrimonio storico e testimonianza di uno sviluppo sociale importante.

Prossimo passo, la scrittura nella parte superiore frontale ed un altro pannello alla sinistra della fermata.

Casati e Granelli: focus mobilità

Sulla mobilità dovrebbe essere chiaro a tutti che le politiche portate avanti in Lombardia dal centrodestra (asfalto/autostrade) non sono adeguate alle sfide del tempo che viviamo.

Serve coraggio per una mobilità innovativa!

La conferenza stampa di Ezio Casati e Marco Granelli è occasione per fare il punto sulla metrotranvia Milano-Limbiate, sulle Ferrovie Nord, sulle principali strade del Nord Milano, sulle ciclabili…

TreNord: gestione disastrosa, disservizi, rischi e perdite economiche

Non sono pochi i padernesi che ogni giorno si affidano a TreNord per andare al lavoro.

I disservizi spesso denunciati dai pendolari trovano riscontro in un documento riservato reso noto dal sito Business Insider (rilanciato da Repubblica.it): ESCLUSIVA Il report segreto di Trenord con i numeri di una gestione disastrosa (ma elargisce bonus ad personam)

Casati su mobilità sostenibile: metrotranvie e metropolitana

Ricevo da Enrico Englaro (servizio stampa on. Ezio Casati) il seguente avviso di conferenza stampa:

Conferenza stampa sul tema

Mobilità sostenibile

Parliamo delle Metrotranvie Milano-Limbiate e Milano-Seregno e del prolungamento delle linee metropolitane da Milano a Monza – passando da Cinisello Balsamo.

Ezio Casati incontra

l’assessore alla Mobiltà del Comune di Milano

Marco Granelli

Martedì 20 febbraio

ore 17

presso il Comitato elettorale 

in via Gramsci 46 – Paderno Dugnano

Frecciarancio: arriva finanziamento Delrio

La “cura del ferro” voluta dal ministro Delrio riguarda anche Paderno Dugnano e la linea tranviaria Milano-Limbiate. Lo riferisce – con qualche frantendimento – Il Giornale di Monza: Tram Limbiate Comasina in arrivo 50 nuovi treni bidirezionali

Vedi anche Repubblica.it: Dal governo 2 miliardi per metro e tram: da Roma a Catania, ecco come saranno spesi

Sul sito del MIT (Ministero Infrastrutture e Trasporti) si può leggere il comunicato stampa.

Segnalo anche il post del consigliere regionale PD Fabio Pizzul: Nuovi investimenti per i mezzi pubblici a Milano