Expo, dai controlli di Silvana Carcano recuperati 600mila euro

Riprendo un interessante post della concittadina Silvana Carcano, ex consigliere regionale e attualmente consulente della commissione nazionale antimafia:

🎯 Oggi raccolgo dei frutti di quanto seminato in Regione, con il gruppo di lavoro Expo. E sono soldi pubblici restituiti alla collettività.
📌 600.000 euro. Pochi? Tanti? Comunque sia, senza quel lavoro di scavo non sarebbero tornati indietro…
Come pubblico ufficiale dovevo verificare anche l’errore di 1 euro. Questa è la mia posizione.

Il Tribunale di Milano ha condannato la società che inquinava la falda su cui si è svolta Expo 2015 a risarcire le società Expo S.p.A. e Arexpo S.p.A. di tutti i costi sostenuti per la realizzazione della barriera idraulica (e il suo mantenimento) di filtraggio delle acque contenenti solventi clorurati.
Ad Arexpo andranno 446.630,75 euro mentre ad Expo altri 166.499,03 euro più le spese processuali per quanto accaduto tra il 2015 e 2019.

Varie: angeli rossi CRI, rapina al supermercato, regole per viaggiare

Il Fotografo: Quei bravi ragazzi, l’Italia che aiuta

Famiglia Cristiana (25 maggio): GLI ANGELI DELLA CROCE ROSSA NELL’INFERNO DEL CORONAVIRUS [servizio fotografico anche da Paderno Dugnano]

Prima Milano Ovest (25 maggio): Rapina al supermercato con caschi integrali e pistola. Sottratti 600 euro

Il Giorno (25 maggio): Cologno, rapinano market, poi cercano di corrompere i carabinieri. Tornano le rapine a Cologno e Paderno. Due giovani stranieri arrestati

Il Gazzettino Metropolitano (24 maggio): Fase 2, le regole per i prossimi 3 mesi per utilizzare i trasporti in Lombardia

Convitto Falcone di Pasquale Scimeca: un corto da guardare

Grazie alla Cineteca Italiana, che nella nostra città gestisce Area Metropolis 2.0, fino al 31 maggio è possibile vedere in streaming il corto Convitto Falcone di Pasquale Scimeca.

L’opera è stata presentata in anteprima alla 69esima Mostra del Cinema di Venezia nella sezione Eventi speciali ed è stato girato quasi interamente all’interno del Convitto di piazza Sett’Angeli a Palermo.

Dura 30 minuti, merita la visione.

Soprattutto oggi.

Registrati e guarda gratuitamente in streaming

23 maggio, Giornata della Legalità: insieme contro le mafie!

Il Giorno (23 maggio): Minuto di silenzio, lenzuolo bianco e un film online Anche Paderno Dugnano ricorda il giudice Falcone

L’iniziativa della Cineteca di Milano:

Giornata della Legalità – Cineteca

In occasione del 28^ anno dalle stragi di Capaci e di via d’Amelio, la Cineteca di Milano propone il film Convitto Falcone, cortometraggio del 2012 diretto da Pasquale Scimeca, sua personale dedica alla figura di Giovanni Falcone.
Nel 1999 l’undicenne Antonio arriva da un paese delle Madonie a Palermo per frequentare la prima media al convitto nazionale “Giovanni Falcone”. Inizia così la sua avventura che lo porterà 13 anni dopo a tornare da giornalista al convitto. Per lo streaming gratuito clicca qui
http://www.comune.paderno-dugnano.mi.it/tutto_su/servizi_alla_persona/cultura_tl/pagina244.html

Dal sito del Comune:

Invitiamo la cittadinanza a collegarsi in diretta streaming dal canale youtube del Comunale raggiungibile al link https://www.youtube.com/channel/UCg6tabXJxghkBDx_GpjVCcw/live per commemorare virtualmente alle 17.57 tutti insieme l’anniversario della strage di Capaci in un minuto di silenzio che il Sindaco Casati osserverà dal Comune indossando la fascia tricolore, simbolo dell’unità nazionale e dei nostri valori costituzionali.

Alle 18, aderendo all’iniziativa lanciata dalla Fondazione Falcone, invitiamo la cittadinanza ad appendere un lenzuolo bianco dal balcone di casa e ad affacciarsi tutti insieme per “ricordare ed esprimere un pensiero di gratitudine a chi, nella lotta alla mafia, o nella dura battaglia contro la pandemia, ha fatto la propria parte”.

Un lenzuolo bianco sarà esposto sulla facciata del Comune in corrispondenza dell’ufficio del Sindaco come simbolica e significativa adesione dell’Amministrazione Comunale e di tutta la città.

Lenzuliamo Paderno Dugnano, in memoria di tutte le vittime di mafia e in segno di gratitudine verso le donne e gli uomini che con coraggio e amore per la libertà combattano in ogni forma e in ogni luogo le mafie e chi consente alle mafie di inquinare le nostre comunità.

Covid e infiltrazioni criminali: come difenderci? Diretta video ore 18

“Emergenza Covid e rischio di infiltrazioni criminali. Quali strumenti di contrasto?”.

Questo il tema che sarà affrontato stasera alle ore 18 durante la Commissione Antimafia e Legalità in occasione dell’annuale ricorrenza della strage di Capaci.

Purtroppo le cronache riferiscono di vari casi di corruzione.

A puro titolo esemplificativo riprendo una notizia dalla Repubblica di ieri: Palermo, arrestato per corruzione il manager anti-tangenti. La mazzetta del 5% per gli appalti della sanità, 10 arresti

Diretta video sul canale YouTube del Comune.

Partecipano la concittadina Silvana Carcano (consulente della Commissione Nazionale Antimafia) e Michele Albanese (giornalista). Sono stati invitati anche i Comandanti delle Forze dell’Ordine del territorio.

#LaudatoSi5: basta individualismo, ricostruire reti comunitarie

Questa frase, tratta dalla versione spagnola della Laudato Si’ (n. 219), esprime un orizzonte importante. “La conversione ecologica che si richiede per creare un dinamismo di cambiamento duraturo è anche una conversione comunitaria” (sempre nel n.219).

La settimana Laudato Si’ procede con moltissimi webinar e appuntamenti locali e globali. Anche Paderno Dugnano, ha fatto la sua parte martedì scorso (sto ricevendo alcuni messaggi di ringraziamento che mi colpiscono perché testimoniano che quel colloquio non è stato superficiale).

Si inserisce idealmente in questa cornice di impegno per una società più giusta l’appuntamento della Commissione Antimafia e Legalità, che sarà trasmesso domani venerdì 22 maggio ore 18 in diretta streaming sul sito del Comune.

“Emergenza Covid e rischio di infiltrazioni criminali. Quali strumenti di contrasto?”. Audizione di: Silvana Carcano (consulente della Commissione Nazionale Antimafia) e Michele Albanese (giornalista).

Padernesi, attenzione a falsi messaggi che circolano!

Anch’io ho ricevuto varie richieste di chiarimento a proposito di un messaggio che sta circolando di cellulare in cellulare, creando tra i cittadini una confusione assolutamente inutile, anzi dannosa.

Per fare chiarezza l’Amministrazione Comunale ha ritenuto necessario pubblicare una smentita:

📌 Avviso importante⚠️

🤨Ci sono arrivate numerose segnalazioni su un messaggio whatsapp che sta girando e con cui si comunica la consegna casa per casa di mascherine da parte della Protezione Civile. Per quanto riguarda il nostro Comune la notizia NON È VERA.

👉Vi preghiamo di non telefonare alla locale sede di Protezione Civile per avere conferme, impegnando inutilmente linee telefoniche da tenere libere per eventuali emergenze.

Fidatevi solo di quanto appare sul sito del Comune e sugli altri canali informativi istituzionali.

Oggi 35 anni fa: #StrageDiPizzolungo

Oggi, 2 aprile, ricorre il 35° anniversario di un grave atto di mafia che dobbiamo ricordare: la strage di Pizzolungo.

Noi vogliamo ricordare per un’Italia libera dalle mafie!

Articolo 21 (1 aprile 2020): Quei 35 anni di misteri su Pizzolungo

Di seguito un’intervista del giornalista Paolo Borrometi (se non lo sai, scopri chi è) con Margherita Asta (TV 2000 trasmessa il 31 marzo).