Legalità e antimafia: ne abbiamo parlato con Silvana Carcano

Domenica mattina nell’ambito dell’evento Insieme è festa, organizzato a Parco Toti dalla lista civica Insieme per cambiare in collaborazione con le liste Persone al centro e Sinistra per Paderno Dugnano, si è svolto un dibattito sul tema “Comandamenti e regole oggi: legalità e corruzione”.

Ne abbiamo parlato con Silvana Carcano, autrice del recente volume Tremila anni e non sentirli (Ancora Editrice), dedicato all’attualizzazione dei 10 comandamenti, e già consigliera regionale del Movimento 5 Stelle componente della Commissione Antimafia.

Dal monte Sinai siamo scesi gradualmente nella pianura padana per approfondire la situazione dell’inquinamento mafioso dell’economia e soprattutto per cercare insieme percorsi possibili di contrasto.

Con Silvana Carcano sono intervenuti anche Marco Coloretti (vicepresidente della Commissione Legalità del nostro Comune e capolista di Sinistra per Paderno Dugnano) e Attilio Rossetti (educatore impegnato da anni sui temi della legalità, fotogiornalista di Famiglia Cristiana e candidato nella lista Persone al centro).

Di seguito il video integrale del dibattito.

Il parcheggio riservato a persone con disabilità non si tocca

Non dovrebbe servire il ricorso ad una trasmissione come Striscia la notizia per far valere le ovvie ragioni del rispetto altrui, eppure così non è.

E’ successo a Paderno Dugnano.

Il Sussidiario (13 maggio): Vittorio Brumotti aggredito per un posto disabili / Video, il furbetto si scalda e…

Come candidato sindaco mi impegno a promuovere una campagna educativa per innalzare il livello di consapevolezza e civiltà (come si diceva una volta) di tutti i cittadini.

Paderno Dugnano può diventare una città migliore se tutti ci impegniamo a migliorare noi stessi.

🙂

Varie: tulipani, rapina, tram Seregno, Nord Milano, plastica, Seveso

Notiziario (27 marzo): Paderno, sbocciano i tulipani da raccogliere: biglietti e orari del campo

Monza Today (26 marzo): Paderno, rapina al supermercato, malviventi in fuga con 500 euro. Il colpo venerdì sera. Indagini in corso

Qui Paderno Dugnano (26 marzo): Tram Milano-Seregno?

Qui Paderno Dugnano (25 marzo): Nord Milano e Agenda 2030

Insieme per cambiare (25 marzo): Idee per una città nuova. Liberi dalla plastica, è possibile

Insieme per cambiare (25 marzo): Fiume Seveso: essere cittadini attivi serve

Varie: bambina dimenticata, Fiera di Primavera, truffa anziani, Whistleblowing

Notiziario (21 marzo): Paderno, bambina lasciata in auto: la mamma ai Gratta e Vinci, denunciata

Monza Today: ‘Fiera di primavera’: dal 6 all’8 aprile spettacoli e street food a Paderno Dugnano

Monza Today (21 marzo): Tubature contaminate, falso tecnico e finto carabiniere truffano novantenne a Paderno

Il Comune di Bresso pubblicizza canale anticorruzione: Segnalazione illeciti mediante WhistleblowingPA

Inaugurati i cartelli del Controllo di Vicinato

Oggi non ho avuto un minuto di tempo per aggiornare il blog.

Mattina a Baraggiole per gazebo e incontro con i cittadini. Da mezzogiorno alle 17,30 a inaugurare i cartelli del controllo di vicinato in giro per la città insieme al Vicesindaco e altri consiglieri comunali.

Si tratta infatti di un‘iniziativa voluta e proposta dalla lista civica Insieme per cambiare e fatta propria dal Consiglio Comunale.

Sicurezza è INSIEME

Sulla pagina facebook Con Giovanni Giuranna ho scritto così:

A breve il Vicesindaco Bogani incontrerà i 10 gruppi di “Controllo del Vicinato”, che si sono formati recentemente.
L’Amministrazione installerà i cartelli “Zona Controllo del Vicinato” dove i residenti si sono attivati.

Sono contento che questa iniziativa, sperimentata in molti Comuni e riconosciuta valida dalla Prefettura, si stia diffondendo anche a Paderno Dugnano.

Si tratta infatti di una mia proposta, approvata durante il Consiglio Comunale del 4 aprile 2017.

“Insieme Per Cambiare” lavora da sempre per garantire ai cittadini maggiore sicurezza 🐞 (vedi qui: https://tinyurl.com/controllo-del-vicinato )


Varie: Elezioni Abruzzo, fiera del vinile, droga nel box, What’s Up al Metropolis, Delpini in Consiglio Comunale

Qui Paderno Dugnano (12 febbraio): Messaggi dall’Abruzzo

Monza Today (11 febbraio): Ecco la fiera del vinile a Paderno Dugnano

Monza Today (11 febbraio): Occupano uno scantinato e lo trasformano in una “fabbrica” di droga: arrestata una coppia. È successo a Paderno Dugnano, nei guai una coppia di cittadini albanesi

Nerdpool.it (11 febbraio): What’s Up? Il futuro prossimo in rassegna ad Area Metropolis 2.0

Chiesa di Milano (11 febbraio): Per il bene comune collaborare con una cittadinanza attiva, vigile, intraprendente

#Botti di Capodanno: vietati in teoria, permessi di fatto

Ci sono due notizie legate in modo più o meno diretto al nostro territorio che devono farci riflettere. Entrambe sono riportate oggi dal Notiziario.

La prima si riferisce ad un fatto accaduto a Palazzolo: Terrore per i botti: a Capodanno cani feriti in canile a Paderno Dugnano

La seconda notizia riguarda un Comune non lontano da noi: Operato il 23enne di Cesate: mano amputata, lesioni ai genitali e al volto

Riprendendo un post scritto su questo blog qualche giorno fa, pongo un paio di domande: ha senso in Italia avere una norma che non viene rispettata? non vi sembra un atteggiamento ipocrita ricordare l’esistenza del divieto di esplodere botti e non fare nulla di significativo perché questo venga osservato dai cittadini?

Che cosa ne pensate?