Covid: assembramenti vietati, multe pesanti

Notiziario (8 marzo): Festa clandestina a Paderno Dugnano, assembramento senza mascherine a Cormano, sanzioni dei carabinieri

Cittadino (8 marzo): In dieci alla festa di compleanno a Paderno: intervengono i carabinieri, sanzionato anche il padrone di casa

Giorno (8 marzo): Feste abusive e assembramenti, pioggia di sanzioni nel Nord Milano

Varie: Giro d’Italia, banda bancomat e iniziative legalità

Qui Paderno Dugnano (25 febbraio): Il Giro 2021 passa da Paderno Dugnano

Notiziario (25 febbraio): Giro d’Italia: il 30 maggio da Senago a Milano passando per Paderno Dugnano, Cusano e Cormano

Cittadino (25 febbraio): Assalto ai bancomat della Brianza con l’esplosivo: 10 arresti dei carabinieri – VIDEO

Furto Hub tamponi: oltre al danno è grave offesa alla comunità

Dal Comune:

👉 I ladri non hanno risparmiato la struttura dell’hub tamponi molecolari per ricerca Covid-19 che dallo scorso 4 gennaio è attivo in via Pasubio.
Nella notte tra lunedì 15 e martedì 16 febbraio, sono stati rubati il quadro elettrico, un cavo e un radiatore a infrarossi (un altro è stato vandalizzato) di cui era stata dotata la tensostruttura dalla Protezione Civile cittadina per riscaldare lo spazio dedicato agli operatori sanitari impegnati all’esterno dell’ospedale cittadino.
Sul furto indaga la Polizia Locale e, nonostante il disagio, i volontari di Croce Rossa Italiana e Protezione Civile e il personale della Clinica San Carlo hanno assicurato il servizio ai cittadini che avevano prenotato il test per oggi. Sono già allo studio altre soluzioni tecniche per evitare che il furto possa ripetersi e dare continuità a queste importanti prestazioni sanitarie.
👉 “E’ inqualificabile quanto accaduto – commenta il Sindaco Ezio Casati – Un furto che offende la nostra comunità e soprattutto i sacrifici dei nostri volontari che ogni giorno affiancano gli operatori sanitari con generosità e spirito civico”.

Il Notiziario (16 febbraio): Paderno, furto al nuovo hub tamponi: i ladri si portano via anche il quadro elettrico

Firma anche tu contro la propaganda fascista e nazista

Puoi firmare oggi presso la sede della lista civica Insieme per cambiare (via Rotondi 71) oppure in Comune previo appuntamento

IXC: Proposta di legge popolare contro la propaganda fascista e nazista: puoi firmarla anche nella nostra sede!

Pestaggio nel sottopasso della stazione: individuato il capobanda della spedizione punitiva

Milano Today (2 febbraio): Milano, organizzano una spedizione punitiva contro il compagno di classe: li aveva redarguiti perché disturbavano la Dad – Video

Da Pupia TV: https://www.pupia.tv​ – Da Milano si sono recati fino a Paderno Dugnano per aggredire un loro coetaneo “colpevole” di un rimprovero davanti a tutta la classe durante una lezione on line. Nove minorenni sono stati indagati dalla Procura di Milano per rapina aggravata, violenza privata e lesioni personali in concorso. La storia ha origine lo scorso 8 dicembre quando il gruppo di ragazzi – tutti dei quartieri Affori e Comasina di Milano – vanno in treno a Paderno per “punire” un ragazzo, compagno di classe di alcuni di loro, che nei giorni precedenti aveva ripreso il “capo della banda” perché disturbava tutta la classe durante una lezione in didattica a distanza. Un’offesa non tollerata dal gruppo che, una volta arrivato a Paderno, ha incrociato la vittima nel sottopassaggio della stazione in compagnia di due amici. Prima calci e pugni al compagno di classe, poi ancora calci e pugni ai due amici che cercavano di difenderlo, con lo sfregio finale della bicicletta rubata a uno dei due. Le vittime hanno chiamato i genitori, sono andate al pronto soccorso per le cure e le successive dimissioni con prognosi di 10 e 20 giorni, poi la denuncia ai carabinieri. I militari di Paderno Dugnano hanno acquisito le registrazioni dei sistemi di videosorveglianza della stazione. Il 31 dicembre il capo della banda è stato raggiunto da un’ordinanza restrittiva con l’obbligo di permanenza in casa. Le successive indagini hanno portato a individuare e denunciare altri 8 minorenni che, interrogati, hanno tutti ammesso le proprie responsabilità. (02.02.21)

Varie: numeri del contagio, ladro di bicicletta

Notiziario (22 novembre): Covid, i numeri del contagio: Bollate, Paderno Dugnano, Saronno e Limbiate

Dalla pagina fb del Comune:

Emergenza Coronavirus
Nell’ultima settimana la crescita dei contagi da Covid19 è rimasta costante anche nella nostra città.
Dai dati visibili ai Sindaci sul portale ATS in continuo aggiornamento, i casi attualmente positivi con relativa anagrafica, a Paderno Dugnano sono 933 di cui 46 ricoverati presso strutture ospedaliere. Purtroppo, dall’ultimo aggiornamento, sono stati registrati ulteriori 6 decessi di nostri concittadini con positività al Covid19 (di questi 4 over 80 e 2 over 70). 376 sono i nostri concittadini guariti nell’ultima settimana.
Si raccomanda lo scrupoloso rispetto delle misure in vigore per il contenimento del rischio contagio, indossare sempre la mascherina fuori dall’ambiente domestico e mantenere il distanziamento in ogni circostanza

Notiziario (20 novembre): Paderno, ruba la bici a un pensionato dal medico: 16enne di Cinisello denunciato

Cittadino (22 novembre): Paderno Dugnano: minorenne ruba una bici fuori dall’ambulatorio, identificato e denunciato

‘Ndrangheta & C. tra noi: servono efficaci azioni antiracket

Nel Varesotto, come riferisce il Corriere della Sera, si è registrata una preoccupante azione di pressione su sindaco, assessori e consiglieri comunali : Lonate Pozzolo, intimidazioni a sindaco e giunta: «I clan della ‘ndrangheta non mollano»

Purtroppo la mafia, anzi le mafie (cioè le variegate forme dell’economia criminale) sono presenti tra noi. E soprattutto in tempo di crisi economica allargano il proprio raggio di azione.

E gli anticorpi per una reazione adeguata sono insufficienti.

Fan Page (17 novembre): Lombardia, poche associazioni antiracket credibili per aiutare imprenditori vittime di ‘ndrangheta

Mafie, il dovere di interrogarsi sul denaro sporco che inquina l’economia

Riprendo un webinar del Fatto Quotidiano trasmesso ieri.

Vedi anche l’articolo di Attilio Bolzoni su Repubblica (19 ottobre): “L’oro delle Mafie” e il colpo al clan Spada

A Paderno Dugnano si parlerà di questi temi durante la Commissione Antimafia di giovedì 29 ottobre (trasmessa in streaming).


Stasera invece – sempre in diretta online – la Commissione Territorio.