Area Metropolis: grande cinema anche d’estate!

Riprendo la newsletter della Cineteca di Milano:

Cari amici di Area Metropolis 2.0,

da venerdì 13 luglio in programmazione Una luna chiamata Europa del regista ungherese Kornél Mundruczó, che tratta il dramma dei migranti in una chiave di lettura assolutamente inedita. Presentato in Concorso all’ultimo Festival di Cannes, il film è una narrazione sorprendente sulla banalità del male.

Dopo il sold out della proiezione di questa settimana alla presenza del cast, in sala anche Si muore tutti democristiani del collettivo Il Terzo Segreto di Satira, una commedia agrodolce, una riflessione ironica ma inesorabile sul compromesso.

Per la rassegna Colori e sapori del cinema europeo – Film & Assaggi mercoledì 18 luglio dalle ore 20.30 l’appuntamento è con La casa sul mare di Robert Guédiguian, presentato in concorso alla scorsa edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Un film dalle delicate atmosfere ambientato sulle sponde della Costa Azzurra, con protagonista l’affascinante Ariane Ascaride. Prima del film, degustazione di formaggi e vino francesi!

Speciale promozione: gli spettatori che porteranno al cinema un souvenir proveniente dalla Francia possono essere selezionati per vincere un biglietto omaggio per le proiezioni successive della rassegna Colori e Sapori d’Europa, premio riservato agli oggetti più rappresentativi.
Ingresso intero € 6,50 / ridotto con *Cinetessera e convenzioni € 5 (comprensivo di degustazione di prodotti francesi)

Il futuro di #PadernoDugnano: la domanda centrale

Riprendo un tweet di qualche tempo fa della lista civica Insieme per cambiare:

 

Il primo Ermanno Olmi ad Area Metropolis: mostra e film gratuito

Segnalo l’evento gratuito organizzato dalla Cineteca presso Area Metropolis 2.0:

Cari amici di Area Metropolis 2.0,
vi ricordiamo che martedì 3 luglio inaugura presso Area Metropolis 2.0 la mostra fotografica Il primo Ermanno Olmi, la poesia degli ultimi, 20 scatti che raccontano i primi anni della carriera da regista del grande autore Ermanno Olmi, recentemente scomparso. In programma la proiezione ad ingresso gratuito del film I fidanzati diretto da Olmi nel 1963 e presentato al 16° Festival di Cannes, un’indagine psicologica di profonda e accurata esattezza che privilegia i sentimenti e i sussulti di coscienza. Introduce la proiezione Matteo Pavesi, Direttore Fondazione Cineteca Italiana. Ingresso gratuito con Cinetessera 2018. Ingresso senza Cinetessera €6,50.

Per la rassegna Colori e sapori del cinema europeo – Film & Assaggi mercoledì 4 luglio dalle ore 20.30 l’appuntamento è con il film spagnolo La notte in cui mia madre ammazzò mio padre di Inés París, un formidabile mix di black humour e commedia brillante, di gialli alla Agatha Christie e di crime story in un esilarante intreccio. Prima del film, degustazione di paella!

Speciale promozione: gli spettatori che porteranno al cinema un souvenir proveniente dalla Spagna possono essere selezionati per vincere un biglietto omaggio per le proiezioni successive della rassegna Colori e Sapori d’Europa, premio riservato agli oggetti più rappresentativi.
Ingresso intero € 6,50 / ridotto con *Cinetessera e convenzioni € 5 (comprensivo di degustazione di paella!)

Buona visione!

Resistere a teatro: Giulio Cavalli stasera in Tilane

“Resistere, resistere, resistere, qui nacque la nostra Costituzione”.

Nel 70° anniversario dell’entrata in vigore della nostra Costituzione, ANPI Paderno organizza uno spettacolo teatrale a cui hanno aderito numerose Associazioni del territorio: ACLI Calderara e Villaggio Ambrosiano, ARCI Calderara e Palazzolo, Associazione Fera de Dugnan, Circolo Eco Culturale La Meridiana e SPI CGIL Paderno.

Ingresso libero e gratuito.