Controllo del vicinato: si parte!

Bella serata ieri in Aula Consiliare. Il Vicepresidente dell’associazione nazionale Controllo del Vicinato, Alfonso Castellone (Comandante della Polizia Locale di Olgiate Olona), ha illustrato con brio ed efficacia comunicativa il progetto (è fondamentale non confondere questa esperienza con le ronde padane o altri esperimenti simili).

Numerosi padernesi si sono dimostrati interessati e hanno lasciato alla Polizia Locale il proprio recapito come futuri referenti di gruppi spontanei di controllo del vicinato.

Sì, perché adesso ciò che conta è la volontà dei cittadini di partecipare. “Questo progetto funziona se i residenti di una via o di una porzione di via  si coinvolgono e si attivano”, ha precisato Castellone.

L’Amministrazione Comunale ha accolto la proposta avanzata da Insieme per cambiare (se sei interessato, qui puoi leggere la genesi dell’ordine del giorno approvato in Consiglio Comunale).

Adesso bisogna agire: se non volete i ladri, fatevi avanti!

Mattarella, lezione di volley

Ieri Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha incontrato al Quirinale la Nazionale italiana femminile di pallavolo finalista ai Mondiali 2018 in Giappone.

Anche secondo me l’Italia ha da imparare dalle ragazze della nazionale di volley

Leggi il discorso del Presidente della Repubblica.

Vorrei aggiungere anche che ciò che rende il vostro sport popolare – per quanto mi riguarda particolarmente attraente – è la correttezza che contrassegna il gioco e il rispetto nei confronti degli avversari. Vorrei davvero che il nostro Paese, in tutti gli ambienti, avesse queste due caratteristiche: il senso di coesione, di vicendevole aiuto, sostegno e solidarietà, e di correttezza e rispetto nei confronti degli avversari. (…) Vorrei ringraziarvi molto per quanto avete fatto, soprattutto per l’esempio che offrite…

Sergio Mattarella

Comitato NO PILLON: domani assemblea a Milano

A Paderno Dugnano il consigliere comunale leghista (ex 5 stelle) Gianantonio Biraghi sostiene il Disegno di Legge proposto dal Senatore Pillon. Contro questa iniziativa legislativa si stanno levando numerose voci critiche.

Corriere della Sera – La 27.ma ora (30 settembre). Bigenitorialità obbligatoria: a Milano nasce il comitato NoPillon

Su Facebook è disponibile la pagina ComitatoNOPillon

Evento FB: Assemblea NOPillon martedì 2 ottobre alla Camera del Lavoro di Milano(ore 18,30).

Controllo di vicinato: ecco il protocollo della Prefettura firmato (in ritardo) da Paderno

Il 17 settembre anche il Comune di Paderno Dugnano, con altri sei sindaci, ha firmato il protocollo sul controllo di vicinato come si legge anche sul sito della Prefettura.

Protocollo d’Intesa ”Progetto Controllo del Vicinato”

Altri sette Comuni del territorio metropolitano hanno aderito al Protocollo d’Intesa “Progetto Controllo del Vicinato” che disciplina le attività del controllo di vicinato e stabilisce le modalità di azione, nel rispetto dei principi e delle disposizioni normative.
Oggi pomeriggio, in Prefettura, i Sindaci dei Comuni di Gorgonzola, Magnago, Mediglia, Paderno Dugnano, Pozzo d’Adda, San Donato Milanese e San Giuliano Milanese hanno firmato l’Accordo che valorizza la collaborazione con i cittadini che, in qualità di sentinelle della legalità potranno contribuire all’innalzamento degli standard di sicurezza della propria comunità segnalando alle forze di Polizia statali e locali ogni informazione ritenuta utile.

Il documento era stato sottoscritto inizialmente il 12 luglio scorso dai seguenti Comuni: ARESE, ASSAGO, BRESSO, BUCCINASCO, BUSSERO, BUSTO GAROLFO, CAMBIAGO, CANEGRATE, CARPIANO, CASSANO D’ADDA, CASSINA DE’ PECCHI, CASTANO PRIMO, CERNUSCO SUL NAVIGLIO, CERRO AL LAMBRO, CERRO MAGGIORE, CINISELLO BALSAMO, COLOGNO MONZESE, CORSICO, CUSAGO, LACCHIARELLA, LAINATE, LEGNANO, MAGENTA, NERVIANO, PARABIAGO, PAULLO, PIOLTELLO, POGLIANO MILANESE, PREGNANA MILANESE, RODANO, ROSATE, ROZZANO, SAN COLOMBANO AL LAMBRO, SAN VITTORE OLONA, SENAGO, SESTO SAN GIOVANNI, TREZZANO SUL NAVIGLIO, VANZAGHELLO, VAPRIO D’ADDA, VERMEZZO, VILLA CORTESE.

Paderno Dugnano, nonostante l’ordine del giorno votato dal Consiglio Comunale il 4 aprile 2017, è arrivata in ritardo… Si tratta comunque di unìadesione importante.

Leggi il testo del protocollo sul controllo di vicinato.