Stasera sono a Cassina Amata: focus Legambiente su gestione rifiuti

Stasera alle ore 21 parteciperò con interesse alla serata di approfondimento organizzata da Legambiente sulla migliore gestione dei rifiuti nell’ottica di un’economia circolare.

Amministrare bene Paderno Dugnano richiede conoscenza e studio delle buone pratiche e dei percorsi innovativi. Sono curioso di conoscere l’esperienza della start-up padernese Borsino Rifiuti.

Luca Crovi a #PadernoDugnano per raccontare la milanesità

Ricevo da Luciano Bissoli la seguente segnalazione che pubblico volentieri:

Vi invitiamo venerdì sera 18 gennaio in Auditorium Tilane alla presentazione del romanzo di Luca Crovi  “L’OMBRA DEL CAMPIONE” che presenta storie della Milano del 1928, alle prese con la “guerra dichiarata del fascismo ai duri meneghini”, la mala e il ricordo di Giuseppe Meazza, icona dello sport del calcio (quello vero ed autentico).Tutto sapientemente ovattato, avvolto dalla spessa coltre della “schighera”, la fitta e pungente nebbia milanese.

L’autore, Luca Crovi, figlio del celeberrimo romanziere Raffaele, nostro concittadino, è noto come redattore della Casa Editrice Bonelli di Milano, collaboratore di varie testate italiane e uno tra i massimi esperti esperti italiani del genere “noir”. Come potrete rilevare dal volantino allegato, lo svolgimento della serata si presenta particolarmente accattivante.

Non perdete questa occasione di intensa “milanesità”.

Cordiali saluti.

Luciano Bissoli,
pres. Ass. La Compagnia del Pilastrello

Metropolis, tutto esaurito per De André

La serata musicale in momoria di Fabrizio De André, organizzata dal Circolo Eco-Culturale La Meridiana presso Area Metropolis 2.0 ha avuto un successo strepitoso al punto che la sala non è stata in grado di accogliere tutte le persone intervenute.

Vi segnalo sul blog della Meridiana il resoconto dell’evento e la videoregistrazione integrale: Serata in omaggio a Fabrizio De Andrè del 10 gennaio 2019 con tutto esaurito

Presidio ANPI: il Parlamento non può votare a occhi chiusi

Il presidente provinciale di ANPI Milano lancia l’invito:

UNITI, DA MILANO, PER UN’ITALIA E UN’EUROPA APERTE, DEMOCRATICHE E SOLIDALI

Rivolgiamo un appello a partecipare Venerdì 11 gennaio 2019 alle ore 18,00 al presidio unitario che si svolgerà in piazza della Scala, per rilanciare, da Milano, capitale della Resistenza, città multietnica e solidale, il progetto di un profondo cambiamento del Paese, nel solco dell’antifascismo e della Costituzione. Nel corso della votazione della legge sul bilancio si è verificato un fatto molto grave. Per la prima volta il testo sul quale si è votato è rimasto sconosciuto ai parlamentari chiamati ad esprimersi, senza alcuna possibilità di esame e di discussione, nè in Commissione nè in Aula. Ciò ha costituito una forzatura senza precedenti della norma costituzionale con la mortificazione della centralità del Parlamento.Il Paese ha bisogno di una politica responsabile e lungimirante che non alimenti le paure e che non dia spazio alla logica del nazionalismo e della xenofobia. Le recenti norme della legge sull’immigrazione, con l’abolizione della protezione umanitaria, si pongono in aperto contrasto con l’articolo 2 della nostra Carta Costituzionale che sancisce i doveri di solidarietà politica, economica e sociale. La sicurezza si realizza garantendo pienamente i valori della convivenza civile.
Un caro saluto
Roberto Cenati
Presidente ANPI Comitato Provinciale di Milano