2 giugno: Adotta un articolo della Costituzione

Ricevo da Alberto Manzoni il seguente comunicato stampa:

“ADOTTA UN ARTICOLO DELLA COSTITUZIONE” ALLA CERIMONIA CITTADINA DEL DUE GIUGNO
Paderno Dugnano, 31 maggio 2019.
Domenica 2 giugno, come tutte/i sapete, ricorre la Festa della Repubblica Italiana.
Durante la cerimonia cittadina, organizzata nel quartiere di Cassina Amata (vedi programma su http://www.comune.paderno-dugnano.mi.it/news/pagina1632.html) saranno esposti i lavori realizzati da alunne/i di otto classi della scuola secondaria di primo grado “Antonio Gramsci” (Ics “Emilio De Marchi”), che hanno aderito al concorso (non a premi) “Adotta un articolo della Costituzione”, promosso nel mese di ottobre 2018 dalla associazione “Fera de Dugnan” e dalla sezione di Paderno Dugnano dell’Anpi (Associazione nazionale partigiani d’Italia), quale iniziativa a ricordo del 70° anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione (1 gennaio 1948).
Come associazione siamo molto lieti per questa circostanza e ringraziamo: l’amministrazione comunale di Paderno Dugnano, il Comitato permanente onoranze ai caduti ed il personale comunale impegnato; l’Istituto comprensivo “De Marchi” nella persona della dirigente scolastica, dei docenti che hanno collaborato alla realizzazione dei lavori ed alle/gli alunne/i che hanno partecipato, nonché alle famiglie di questi ultimi; le altre realtà e/o persone che hanno in qualche modo contribuito alla buona riuscita della iniziativa, che per i partecipanti è stata gratuita.
Confidiamo di poter rendere visibili i lavori in questione anche in altre occasioni, sempre con la collaborazione degli enti interessati.
Con l’occasione intendiamo anche contribuire al ricordo del 150° anniversario della nascita del nostro comune, sorto dalla aggregazione del comuni di Dugnano, Cassina Amata, Palazzolo Milanese e Incirano a quello di Paderno Milanese, in forza del decreto legge del 17 marzo 1869, effettiva dal 1° giugno successivo.
Un ringraziamento particolare, infine, vogliamo dare alla sezione cittadina “A. Cazzaniga” dell’Anpi, che da alcuni anni propone con noi, in occasione dell’annuale “Fera de Dugnan” (seconda domenica di ottobre), mostre o eventi che ricordano momenti importanti della storia d’Italia e soprattutto i valori fondamentali della convivenza civile del nostro Paese.
In attesa di poter incontrare di persona chi parteciperà alla cerimonia, ringrazio per l’attenzione e porgo cordiali saluti.
Per l’associazione “Fera de Dugnan”, Alberto Manzoni.

Ieri ho partecipato all’assemblea dell’associazione Officine della cultura

Ringrazio per l’invito che ieri pomeriggio mi ha permesso di conoscere direttamente l’associazione Officine della cultura (ho aggiunto il collegamento nella sezione link di questo blog ).

Ho seguito con interesse la presentazione delle attività passate e future e ho apprezzato il concerto di musica classica “Una serata a casa Joaquin” con il TRIO STADLER con strumenti a fiato e strumenti d’epoca.

Paderno Dugnano ha bisogno di mettere in maggiore evidenza le attività culturali del territorio.

Stasera sono a Cassina Amata: focus Legambiente su gestione rifiuti

Stasera alle ore 21 parteciperò con interesse alla serata di approfondimento organizzata da Legambiente sulla migliore gestione dei rifiuti nell’ottica di un’economia circolare.

Amministrare bene Paderno Dugnano richiede conoscenza e studio delle buone pratiche e dei percorsi innovativi. Sono curioso di conoscere l’esperienza della start-up padernese Borsino Rifiuti.