#cambiamenticlimatici: Papa Francesco spinge

Per approfondire leggi su Vatican News: Papa Francesco: salvare la Terra con le energie rinnovabili

Decoro urbano: requisiti 30 rottami di biciclette

Un’azione necessaria nei pressi delle stazioni di Paderno e Palazzolo, ma anche in altri luoghi della città.

Verso il Tempo del Creato

Seguo con molta attenzione quanto sta maturando all’interno della chiesa cattolica a 5 anni dall’enciclica Laudato si’.

Di seguito la tavola rotonda organizzata due giorni fa dall’Osservatorio Laudato Si’ dell’Università Gregoriana.

Dell’evento parlava ieri l’Osservatore Romano con questo articolo: Scelte a misura di ambiente

Sul tema segnalo anche un appuntamento italiano del Movimento cattolico mondiale per il clima (GCCM) in programma lunedì sera a conclusione del frequentatissimo corso di formazione che si è svolto il mese scorso:

Siete tutti invitati a partecipare lunedì 22 giugno dalle ore 20.45 alle 22.00 all’incontro on line degli Animatori Laudato Si’ italiani, aperto a tutti. #LaudatoSi5

Daremo il benvenuto ai nuovi Animatori Laudato Si’ che hanno appena ricevuto il certificato, celebreremo il loro entusiasmo e la voglia di impegnarsi.

Questo incontro mensile sarà incentrato sulla preparazione del Tempo del Creato, che ricorre ogni anno dal 1 settembre al 4 ottobre e che quest’anno avrà per tema il “Giubileo per la Terra”.

Per registrarti clicca qui

Liberare spazio: ricominciare in modo diverso da prima

Leggete con attenzione il documento Paderno Dugnano 2020, approvato dalla Giunta. La cosa più importante è l’idea che l’emergenza covid che abbiamo vissuto e da cui speriamo di uscire presto è occasione per ripensare la nostra città.

Non dobbiamo tornare a come eravamo, ma vogliamo cambiare le nostre abitudini per diventare una città migliore.

Angeli puliscicittà

Un gruppo di cittadini si è messo di propria iniziativa a pulire la pista da ballo/pattinaggio del Parco Toti.

Grande impegno: un gesto encomiabile, che ha coinvolto adulti e bambini…

Passa poco tempo e lo stesso spazio è nuovamente sporcato da alcuni slm, che bevono birra e poi spaccano le bottiglie, lasciando vetri e sporco per terra.

Ci si resta male.