Martedì grasso

Oggi è martedì grasso, martedì di carnevale (anche se a Milano facciamo diversamente, causa rito ambrosiano).

Quest’anno, però, la regola tradizionale secondo cui “ogni scherzo vale” ha perso molto del suo fascino.

Ci siamo quasi dimenticati di cosa voglia dire ridere e scherzare. Ne abbiamo poca voglia… eppure tanto bisogno.

Non è tempo di eccessi, questo, né di sregolatezze, ma possiamo e dobbiamo sorridere perché la vita è bella e vale la pena di essere vissuta 🙂

Furto Hub tamponi: oltre al danno è grave offesa alla comunità

Dal Comune:

👉 I ladri non hanno risparmiato la struttura dell’hub tamponi molecolari per ricerca Covid-19 che dallo scorso 4 gennaio è attivo in via Pasubio.
Nella notte tra lunedì 15 e martedì 16 febbraio, sono stati rubati il quadro elettrico, un cavo e un radiatore a infrarossi (un altro è stato vandalizzato) di cui era stata dotata la tensostruttura dalla Protezione Civile cittadina per riscaldare lo spazio dedicato agli operatori sanitari impegnati all’esterno dell’ospedale cittadino.
Sul furto indaga la Polizia Locale e, nonostante il disagio, i volontari di Croce Rossa Italiana e Protezione Civile e il personale della Clinica San Carlo hanno assicurato il servizio ai cittadini che avevano prenotato il test per oggi. Sono già allo studio altre soluzioni tecniche per evitare che il furto possa ripetersi e dare continuità a queste importanti prestazioni sanitarie.
👉 “E’ inqualificabile quanto accaduto – commenta il Sindaco Ezio Casati – Un furto che offende la nostra comunità e soprattutto i sacrifici dei nostri volontari che ogni giorno affiancano gli operatori sanitari con generosità e spirito civico”.

Il Notiziario (16 febbraio): Paderno, furto al nuovo hub tamponi: i ladri si portano via anche il quadro elettrico

Firma anche tu contro la propaganda fascista e nazista

Puoi firmare oggi presso la sede della lista civica Insieme per cambiare (via Rotondi 71) oppure in Comune previo appuntamento

IXC: Proposta di legge popolare contro la propaganda fascista e nazista: puoi firmarla anche nella nostra sede!

Adolescenti e web: #PadernoDugnano per l’alleanza educativa

Giovedì scorso si è svolta un’importante tavola rotonda, in formato virtuale, moderata dalla Dirigente scolastica dell’Istituto Croci di Paderno Dugnano, prof.ssa Paola Perrino: “Adolescenti e Web: un’alleanza educativa per crescere buoni cittadini digitali”.

Durante l’incontro è stato presentato il progetto “Una Patente per lo smartphone”, progetto interregionale realizzato dalla Rete delle Scuole Secondarie di Paderno Dugnano, rivolto ai ragazzi delle classi prime delle scuole secondarie di primo e secondo gradi di Paderno.

Di seguito il video della serata.

Educare, educare, educare: necessità prima

Il tema dell’educazione (non della buona o cattiva educazione, ma dell’azione educativa intesa come fonte di socialità) è stato spesso sottovalutato o anche tenuto ai margini in nome di una libertà educativa che spesso si è configurata come giustificazione pretestuosa per abbandonare invece i più giovani a se stessi, ai media e, più di recente, ai social…

Oggi più che mai si avverte il bisogno di tornare a educare, cioè a lavorare con i ragazzi facendo loro intravedere dei fini per cui valga la pena vivere.

In questo orizzonte segnalo il comunicato stampa della Diocesi di Milano:

L’ARCIVESCOVO INVITA TUTTA LA DIOCESI A UN MOMENTO DI PREGHIERA PER ADOLESCENTI E GIOVANI, LA SERA DEL 21 FEBBRAIO
 
Milano, 13 febbraio 2021 – Anche a seguito dei drammatici fatti di cronaca che hanno recentemente coinvolto alcuni adolescenti e giovani, e in sintonia con l’appello di papa Francesco, che l’8 febbraio scorso – nel discorso al Corpo Diplomatico presso la Santa Sede – ha chiesto di non rimanere inerti di fronte alla “catastrofe educativa”, l’Arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, invita tutta la Diocesi a una speciale preghiera il 21 febbraio, prima domenica di Quaresima.
 
Lo fa con un’accorata lettera in cui intende «condividere lo strazio dell’impotenza». Desiderio dell’Arcivescovo è quello di «dare voce a tutti i genitori, gli educatori, gli insegnanti che percepiscono questo momento come una emergenza spirituale ed educativa e si rendono conto che non sono a portata di mano rimedi e soluzioni immediate».
 
Soprattutto, mons. Delpini vuole «dare voce a ragazzi e ragazze che sono sconvolti dall’isolamento, dai comportamenti incomprensibili e violenti fino alla morte di coetanei ai quali sono affezionati».
 
«Vorrei – scrive ancora l’Arcivescovo nella lettera che in questi giorni è stata inviata a tutte le parrocchie – che questa voce arrivasse alle istituzioni e che l’alleanza tra le istituzioni si rivelasse con maggior evidenza e incisività. Brucia dover constatare la mia, la nostra impotenza».
 
Ma, prosegue Delpini, «non ho niente da rimproverare a nessuno, non ho niente da insegnare. Verrà il momento per discorsi più ragionati, per proposte e impegno: la Chiesa c’è, ci sarà, per tutti. Ma in questo momento porto davanti al Signore questi sentimenti, con la certezza che il Signore continua ad amare ciascuno».
 
Con queste premesse e intenzioni, l’Arcivescovo conclude la lettera annunciando che domenica 21 febbraio pregherà dalle 20.45 nel santuario di San Pietro in Seveso: «Vorrei sentire che siamo in tanti in ogni parte della Diocesi a pregare in quella sera di inizio Quaresima. Tanti: genitori, adolescenti e giovani appassionati del bene e avvertiti del male che insidia e rovina anche i loro coetanei. Tanti: preti, persone consacrate, insegnanti, educatori, tutti coloro che condividono lo strazio dell’impotenza e continuano a gridare verso Dio. Ogni chiesa, ogni santuario, ogni convento, ogni monastero, può essere aperto, in questo stesso orario, per un tempo di preghiera».
 
Leggi sul sito della Diocesi di Milano

Vaccinazioni over 80

Dal Comune:

🔺Campagna Vaccinazione Anti #Covid-19

Dal 15 febbraio 2021 i cittadini lombardi che hanno più di 80 anni (comprese le persone nate nel 1941) possono esprimere la propria adesione alla vaccinazione anti Covid-19.

🧫Come posso aderire?
Collegandosi alla piattaforma dedicata #vaccinazionicovid.servizirl.it (⚠️attenzione: il sito sarà operativo dalle ore 13 del 15 febbraio 2021). Possono inserire la prenotazione anche i familiari, oppure tramite il supporto del proprio medico di famiglia o della rete delle farmacie.

🧪Cosa serve per chiedere la vaccinazione? La tessera sanitaria e il numero di cellulare o telefono fisso da dare come recapito.

🦠Quando si potrà fare il vaccino? Le vaccinazioni per gli over 80 inizieranno da giovedì 18 febbraio 2021.

Clicca qui 👉http://www.comune.paderno-dugnano.mi.it/comunicati/pagina2330.html per saperne di più o consulta direttamente il sito di Regione Lombardia cliccando qui 👇https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/vaccinazionicovid

Buon #SanValentino da #PadernoDugnano

14 febbraio: San Valentino!

Occasione buona per dare visibilità a due talenti padernesi: Alice Boffa (italian comic artist: illustration, manga, comics, concept art, traditional art and so on…) e Monica Bisi (insegnante di inglese presso I.C. De Marchi, apprezzata da molti per la sua creatività e sensibilità poetica).

Fumetto di Alice Boffa

E quando ti avrò dato
tutto il mio amore,
dimmi,
dove andrà a finire?
Sarà nel tuo sguardo,
nel tuo porgere la mano,
sarà nel tuo sorriso
che donerai piano.
Sarà nei tuoi passi
che si fanno cammino,
sarà nel tuo risveglio
con le luci del mattino.
Sarà nell’aria che gonfia
le tue vele,
sarà nella terra,
come un piccolo seme.
Sarà una briciola
nell’universo,
ma sarà quella briciola
che lo renderà diverso.

monica bisi

❤️

Buona festa a tutti gli innamorati della Vita

Nuova pista ciclabile in via Ugo La Malfa

Aggiungo un dettaglio in più rispetto al post di ieri sui lavori in corso.

Ecco, di seguito, le immagini della lavorazione di via Ugo La Malfa.

Strade, piazze e piste ciclabili: aggiornamento lavori

Dal sito comunale riprendo l’avanzamento dei lavori che l’ufficio tecnico sta realizzando con finanziamento regionale:

Proseguono i lavori di riqualificazione di piazze e strade in vari punti della città. Sono in fase di ultimazione le riqualificazioni di piazza Berlinguer e della Divina Commedia, in via Ugo La Malfa l’ampliamento del marciapiede farà spazio al percorso ciclabile mentre in via dell’Industria si sta realizzando una nuova pista ciclopedonale che collegherà i tratti esistenti completando il collegamento nord-sud.

Clicca qui per l’aggiornamento con più informazioni e foto.

* * *

Sul sito della lista civica Insieme per cambiare altre foto e video dei lavori in corso della pista ciclabile di via dell’industria.