Pestaggio nel sottopasso della stazione: individuato il capobanda della spedizione punitiva

Milano Today (2 febbraio): Milano, organizzano una spedizione punitiva contro il compagno di classe: li aveva redarguiti perché disturbavano la Dad – Video

Da Pupia TV: https://www.pupia.tv​ – Da Milano si sono recati fino a Paderno Dugnano per aggredire un loro coetaneo “colpevole” di un rimprovero davanti a tutta la classe durante una lezione on line. Nove minorenni sono stati indagati dalla Procura di Milano per rapina aggravata, violenza privata e lesioni personali in concorso. La storia ha origine lo scorso 8 dicembre quando il gruppo di ragazzi – tutti dei quartieri Affori e Comasina di Milano – vanno in treno a Paderno per “punire” un ragazzo, compagno di classe di alcuni di loro, che nei giorni precedenti aveva ripreso il “capo della banda” perché disturbava tutta la classe durante una lezione in didattica a distanza. Un’offesa non tollerata dal gruppo che, una volta arrivato a Paderno, ha incrociato la vittima nel sottopassaggio della stazione in compagnia di due amici. Prima calci e pugni al compagno di classe, poi ancora calci e pugni ai due amici che cercavano di difenderlo, con lo sfregio finale della bicicletta rubata a uno dei due. Le vittime hanno chiamato i genitori, sono andate al pronto soccorso per le cure e le successive dimissioni con prognosi di 10 e 20 giorni, poi la denuncia ai carabinieri. I militari di Paderno Dugnano hanno acquisito le registrazioni dei sistemi di videosorveglianza della stazione. Il 31 dicembre il capo della banda è stato raggiunto da un’ordinanza restrittiva con l’obbligo di permanenza in casa. Le successive indagini hanno portato a individuare e denunciare altri 8 minorenni che, interrogati, hanno tutti ammesso le proprie responsabilità. (02.02.21)

Autore: G. Giuranna

Insegnante, blogger, assessore ambiente e LLPP Paderno Dugnano (MI)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.