Varie: camion sfonda passaggio a livello, estate padernese, Rho-Monza, scuole sicure

Il Cittadino (1 luglio): Paderno: camion abbatte le sbarre del passaggio a livello di Palazzolo, traffico ferroviario rallentato

La Milano (1 luglio): Milano, l’estate di Paderno Dugnano si anima di musica dal 18 luglio all’8 agosto

NordMilano24.it (1 luglio): Cormano, via La Cava: nuovo tavolo per la riapertura

Il Gazzettino Metropolitano (1 luglio): Paderno, approvato il progetto Scuole Sicure: «Un investimento per la sicurezza in città»

5 pensieri su “Varie: camion sfonda passaggio a livello, estate padernese, Rho-Monza, scuole sicure

  1. Renzo Trevisiol

    Questo pomeriggio alle 14,30 c’erano schierate 4 macchine davanti alle sbarre abbassate in via Coti Zelati! Sempre in via Coti Zelati, quando si alzano le sbarre ci sono sempre più macchine (nel senso di più una contemporaneamente) che fanno autentici numeri spericolati per anticipare quelle che vengono dal senso opposto: come già da altri è stato chiesto, a quando il divieto per le auto/camion di attraversare il passaggio a livello per andare in via Monte Sabotino?

    "Mi piace"

  2. Renzo Trevisiol

    Ad aver vinto l’appalto per la fornitura dei giochi è stata una ditta calabro/sicula, se non ricordo male, come pure sicule sono le aziende che hanno vinto l’appalto per il capannone della protezione civile (ma questa potrebbe essere un’altra storia) e quello per l’illuminazione dei campi sportivi, tutti “lavori” da più di 200.000 €: e poi dicono che il sud non lavora, c’è da esserne ben contenti invece! Sono i 3 lavori di maggior importo, strade escluse, di quest’ultimo anno: prima non ricordo che alcuna ditta meridionale avesse vinto lavori. E’ forse cambiato qualcosa in meglio nel fare i bandi/gare? N.b.: non so dare info più esatte in quanto sappiamo che Casati, unico sindaco d’italia, non permette di vedere i documenti/determine se non per solo 15 giorni, chiedo venia per le imprecisioni.

    "Mi piace"

    1. Una precisazione sul post scriptum. Il Comune di Paderno Dugnano da anni pubblica le determinazioni solo per i 15 giorni di esposizione all’albo pretorio (mentre le delibere di Giunta e Consiglio sono sempre consultabili). La Segreteria Generale per ora ha ritenuto di contemperare il dovere di pubblicazione con i diritti legati alla privacy, per evitare eccessi. E’ una procedura che deriva dalla precedente Amministrazione e che personalmente vorrei cambiare. Ne abbiamo parlato.

      "Mi piace"

      1. Renzo Trevisiol

        Tutti gli altri comuni lo fanno, ad incominciare da quelli intorno a noi: Cinisello, Cusano, Sesto S.G. a guida leghista… o sono “fuori legge” loro o altrimenti umilmente gli si chiede come hanno fatto ad “aggirare l’ostacolo”. A Novate Milanese, che già pubblica tutto, è segretario comunale il “segretario nazionale dell’Unione Nazionale Segretari Comunali e Provinciali” di cui il ns. segretario comunale di Paderno è vice segretario nazionale, quindi…, …, …

        "Mi piace"

      2. Infatti, non è contro la norma per cui sto insistendo perché si abbia pubblicazione permanente delle determine.
        Finora è stato fatto valere un altro ragionamento che cerca di tenere insieme esigenze di trasparenza e rispetto privacy

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.