Un pensiero su “30 ottobre: Consiglio Comunale

  1. andrea

    Faccio una breve premessa, seppure consapevole di essere in ritardo di qualche mese dalle recenti elezioni; a mio personale avviso Giuranna ha preso pochi voti rispetto all’impegno profuso e pochissimi rispetto all’impegno profuso da altri.
    Detto questo spero cmq che la nuova amministrazione riesca a risolvere in tempi ragionevolmente brevi le seguenti problematiche visto e considerato che molte di queste criticità pur avendole fatte presenti alla passata amministrazione, non sono state realizzate.
    -Una fontana quasi sempre spenta è un’autentica bruttura, diventa ancora peggio quando si trova in un punto di accesso alla città , cioè rotonda parco Toti.
    -Completamento illuminazione del sottopasso che conduce alle Giraffe – l’illuminazione solo su un lato non ha alcun senso, ed a memoria credo di non avere mai visto un sottopasso illuminato solo su un lato, peraltro posto davanti ad uno degli ingressi in città.
    -Moral suasion e multe per evitare macchine accese al passaggio a livello;
    -Moral suasion e multe per evitare graffiti (la stazione di paderno ritinteggiata è durata un nonnulla);
    -Eliminazione traffico pesante di passaggio in città (eccezion fatta ovviamente per chi effettua il carico/scarico merci);
    -Parcheggio orario in via c. battisti per limitare parcheggio di pendolari; è stato invece fatto per via Cazzaniga per questa finalità. oltre per il fatto che sarebbe densamente abitata, nonostante si trovi a circa 500 metri dalla stazione. Non è più logico prevederla in Via Battisti che si trova a metri zero dalla stazione e che è probabilmente più densamente abitata? Questo è il link dell’ordinanza:
    https://www.google.com/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=4&ved=2ahUKEwiWn_uZgJTlAhUMyaQKHalQDUMQFjADegQIABAC&url=http%3A%2F%2Fwww.comune.paderno-dugnano.mi.it%2Fdownloader.php%3Ffile%3D%252Fbinary%252Fpaderno_dugnano_2011%252Falbo_pretorio%252F20130074O.PDF&usg=AOvVaw1ttjuWtcKB_s1fxebGp6RO
    -Prevedere illuminazione natalizia in via Cesare Battisti, non perchè continui ad essere un punto di passaggio e scorciatoia per mezza Brianza (come è ora), ma perchè punto di ingresso della città ed al tempo stesso raccordo tra la stazione ferroviaria e le Giraffe. Credo sia stata una delle vie in assoluto meno curate dalla precedente amministrazione e l’eccessiva recente potatura degli alberi ne è la più recente dimostrazione. Oltre a non avere mosso un dito per mitigare il passaggio di veicoli leggeri che usano Paderno Dugnano come comoda scorciatoia (miei conoscenti di Bovisio Masciago e Cesano Maderno conoscono la via battisti perché la attraversano abitualmente) ed eliminato quello pesante, hanno mutilato pesantemente l’unico filtro attivo contro le polveri sottili.
    L’estrema vicinanza di questa via alla stazione ferroviaria, alla chiesa, alla biblioteca, al cinema Le Giraffe, al centro sportivo, ai negozi, non dovrebbe essere una ragione sufficiente di maggior cura?
    Spero, per il bene della città e la sua vivibilità, che queste segnalazioni trovino l’attenzione e la risposta che non hanno trovato in precedenza.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.