La vera urgenza

Ci sono tante urgenze a cui rispondere in una città come Paderno Dugnano, soprattutto sul fronte delle manutenzioni delle strade e del verde, degli impianti sportivi, delle fognature, di tombini e caditoie che presentano problemi, ecc

C’è però un’urgenza che viene prima, perché costituisce la base per poter rispondere a tutte le questioni che si presentano. Mi riferisco alla necessità di ripristinare le forme della partecipazione alla vita della nostra città dopo un decennio in cui la partecipazione popolare è stata spenta (per un preciso disegno politico: meno partecipazione = meno noie per chi amministra).

I cittadini ogni giorno scrivono e-mail all’URP del Comune, si rivolgono direttamente agli assessori, al sindaco o agli uffici, e la struttura cerca di rispondere – con qualche difficoltà – alle molte richieste (derivanti da anni di scarsa cura del territorio).

Non abbiamo luoghi in cui incontrare i cittadini: delle sette sedi di quartiere resta ad uso del Comune solo quella di Cassina Amata. Le forze politiche non hanno possibilità di utilizzare per iniziative di ascolto e confronto con la cittadinanza le sedi dei centri anziani Arci-Calderara, Arci-Palazzolo e Centro Falcone e Borsellino – Paderno.

I consigli di quartiere sono stati eliminati, come pure le consulte tematiche.

Un cosa deve essere chiara a tutti: se vogliamo risolvere INSIEME i problemi della nostra città abbiamo bisogno di definire forme e strumenti di partecipazione attraverso cui poter lavorare INSIEME per una politica orientata al bene comune.

Guardiamoci intorno.

Il Comune di Milano, dopo una fase di sperimentazione, ha approvato nel maggio scorso un regolamento che, secondo me, presenta molti motivi di interesse: Regolamento sulla disciplina della partecipazione dei cittadini attivi alla cura, alla gestione condivisa e alla rigenerazione dei Beni Comuni urbani

Ma in giro per l’Italia ci sono – secondo la rivista VITA e il sito Labsus – “196 Comuni che hanno approvato o stanno per approvare un Regolamento che faccia da cornice ai i patti collaborazione con i cittadini”…

Il primo regolamento per una partecipazione innovativa è stato quello di Bologna (2014).

A Paderno Dugnano la nuova Amministrazione Comunale vuole dare un segnale di cambiamento rispetto al passato.

Lavoriamo insieme!

Un pensiero su “La vera urgenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.