Il ministro balneare vuole tutto e apre la crisi di governo

Salvini sempre più grezzo, greve, pericoloso.

La colpa è di chi gli va dietro giulivo, garantendogli un consenso smisurato (che dà alla testa).

A Paderno Dugnano è venuto due volte negli ultimi mesi, ma l’abbiamo rimandato a casa a mani vuote.

Bisogna fare lo stesso a livello nazionale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.