Stamattina al Villaggio Ambrosiano

Ho fatto un giro stamattina al Villaggio Ambrosiano insieme ad alcuni amici di Insieme per cambiare per distribuire i volantini con le nostre proposte.

Parlando con le persone, ho avvertito non pochi sentimenti di disaffezione.

Un signore si è vantato di non votare da molti anni, ma poi ha preso con gentilezza il mio volantino e mi ha detto che l’avrebbe letto. Altri mi hanno detto che al Villaggio Ambrosiano non bisogna passare solo in occasione del voto. “Bisognerebbe votare ogni due anni”, ha aggiunto argutamente un negoziante. “Così almeno alcuni piccoli lavori di sistemazione verrebbero fatti con beneficio di tutta la popolazione…”.

Cittadini che invece mi conoscono, mi hanno fatto gli auguri e incoraggiato ad andare avanti con grinta.

Personalmente, credo di essere abbastanza attento al quartiere che una volta era indicato come “numero 1” (così si leggeva sul cartello esposto all’ingresso della sala di quartiere, come si vede in questa vecchia foto).

Non ho paura di dire che al Villaggio Ambrosiano serve una presenza costante dell’Amministrazione Comunale. Miracoli non si possono fare, ma la presenza e il lavoro coordinato tra residenti, associazioni del territorio e Comune può essere molto efficace.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.