Il vento fresco delle coccinelle

Nei giorni scorsi ho ricevuto questa bella lettera, che pubblico, con il consenso dell’interessato, in forma anonima:

Caro Giovanni,

è tanto tempo che non ci sentiamo. Tu super impegnato nel tuo “lavoro” pubblico, ed io affaccendato nei miei studi sui bambini.
Sono però sensibile alle numerose iniziative che avete promosso, e mai come adesso ritengo (e la mia famiglia con me) che sia veramente giunta l’ora di cambiare sul serio.
Nel panorama politico di Paderno non vedo altro che il vostro costante impegno per la città e la sua popolazione. Sai bene che sono persona di sinistra, ma non mi riconosco più in quel che resta della idea di uguaglianza e libertà che la caratterizza. Vedo invece che nella pur variegata diversità delle coccinelle, spira ancora un vento fresco.
Con quel “proprio tu” mi sono sentito coinvolto. Perciò ti rinnovo il mio supporto, per quel che posso. Non so usare (né realmente mi interessa) i social network, e quindi scrivo una “vecchia” mail al posto di un messaggio su facebook.
Un abbraccio,

[lettera firmata]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.