Massetti: sinistra che fai?

Gianfranco Massetti (Liberi e Uguali) lancia un appello all’area di sinistra in vista delle ormai prossime elezioni amministrative.

Nel post, che si può leggere sul blog Qui Paderno Dugnano, l’ex sindaco PD riconosce i meriti della lista civica Insieme per cambiare:

I civici di Insieme per cambiare hanno dato buona prova di sè. Sia in Consiglio Comunale che nella città. E’ in gran parte attorno a loro e alle battaglie ambientali che è maturato un  sorta di alleanza per il cambiamento fondata su ambiente e diritti della persona e che ha coinvolte non solo le minoranze attive di questa nostra città  ma anche pezzi importanti della società padernese (le associazioni, i cittadini firmatari contro il RE3, i commercianti..)

Grazie.

2 pensieri su “Massetti: sinistra che fai?

  1. sandro bovassi

    La politica locale è diversa da quella nazionale ed internazionale.
    Almeno su certi aspetti dovrebbe esserlo.
    I bisogni e le necessità di una cittadina di provincia non possono considerarsi allo stesso livello delle preoccupazioni di una nazione.
    Quello che serve alla crescita di una realtà locale spesso non deve considerare gli schieramenti ideologici.
    Manchiamo di spirito civico se difendiamo bandiere e bandierine partitiche a prescindere, cioè senza vedere cosa nello spazio locale serve.
    Non si deve dimenticare l’anima ideale che muove cittadini, movimenti e partiti; gli ideali dovrebbero unire e non creare divisioni.
    Stupisce quindi che ad ogni tornata elettorale ci siano più allontanamenti che congiungimenti.
    Non c’è da meravigliarsi se la gente sente lontani i politici e la politica, che si preoccupano d’essere contro qualcuno piuttosto che trovare soluzioni condivisibili.

    Mi piace

  2. Spiace che Bovassi legga il mio appello alla “Sinistra” come ideologico. Mi sono spiegato male perché penso il contrario. Due cose. Primo che si debba partire dai problemi concreti della città di Paderno Dugnano e, secondo, che la sinistra (anche i partitini..) si guardino attorno e non assumano una posizione di contrasto con nessuno proprio per valorizzare i temi locali. E’ più chiaro?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.