Politica locale: chi paga?

Stampare e affiggere un manifesto costa.

Affittare una sala per un incontro pubblico costa.

Pubblicare e distribuire dei volantini costa.

La lista civica Insieme per cambiare propone a tutte le forze politiche un gesto coraggioso: Verso le elezioni, finanziamento della politica: il dovere della trasparenza

Insieme per cambiare fino ad oggi si è autofinanziata. E gli altri partiti (che dispongono di somme ben più cospicue) da dove traggono le proprie risorse?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.